SPA benjamin OGM netanyahu

voi dovete abituarvi a fare a meno di me! IO MI STO PREPARANDO AD USCIRE DA INTERNET: perché la metafisica: è la verità della LEGGE Naturale e Universale, quindi SONO pura razionalità! Lasciando internet: IO DEVO DIMOSTRARE LA POTENZA METAFISICA DI QUESTO MINISTERO POLITICO UNIVERSALE ED ETERNO: il Regno di Dio JHWH e delle 12 Tribù di Israele: attraverso: la comunicazione spirituale: con tutte le persone che Dio JHWH ha creato (terrestri, inferno paradiso e anime sante del puratorio), e, quindi, esercitando: 1.il giudizio, 2. la condanna, e, 3. la sentenza di morte: cioè, uccidendo con più efficacia, perché, non inutilmente il potere politico porta la spada!

[07:20, 10/3/2016] +39 320 570 8054: SE VUOI ESSERE UN RIVOLUZIONARIO SOVVERSIVO, DEVI ESSERE O UN CRISTIANO O UN EBREO: INFATTI, IL NUOVO ORDINE MONDIALE CALIFFATO SHARIA SPA FED BCE FMI: DEI GENDER DARWIN PEDOFILI POLIGAMI IN SODOMIA PERVERSIONI SESSUALI: ANTICRISTO OBAMA ERDOGAN MERKEL SALMAN? EBREI E CRISTIANI LI UCCIDE TUTTI!
[07:21, 10/3/2016] +39 320 570 8054: PERCHé, voi VI MERAVIGLIATE CHE IO HO DETTO: ""Islam non è mai stata una religione di pace!"" non avete mai letto i libri di storia? non accendete mai un telegiornale? ANZI, IO VI DICO: "ISLAM NON è MAI STATA UNA VERA RELIGIONE", INFATTI è UN SISTEMA POLITICO CRIMINALE SHARIA! Ma Islam dichiarandosi religione condanna a distruzione tutte le religioni del mondo, che è quello che i satana farisei massoni hanno deciso di fare nella loro agenda Talmud, perché, sono personalità giuridiche SpA luciferini kabbalah!
=========================

GMOS Allarme OGM Monsanto in Italia [ ogni Costituzione afferma che il potere è del popolo! Quindi non esistone persone giuridiche! NON SI PUÒ METTERE UN BREVETTO OGM, SU NESSUNA FORMA DI VITA, LA VITA E LE RISORSE DEL PIANETA SARANNO SEMPRE DI PROPRIETÀ INALIENABILE DEGLI UMANI VIVENTI TUTTI, ECCO PERCHÉ CON QUESTA AFFERMAZIONE SONO ABOLITE TUTTE LE PERSONALITÀ GIURIdiCHE! ] https://youtu.be/BHbW1Qpf_uE Pubblicato il 25 giu 2013 C'è un'emergenza OGM in corso. Scrivendo ora al Ministro della Salute Lorenzin puoi aiutarci a scongiurare il rischio di contaminazione transgenica in Italia. La storia è questa: pochi giorni fa in Friuli un esponente del "Movimento Libertario" ha seminato in due campi mais transgenico della Monsanto, il MON810, e ora minaccia di ripetere l'operazione in altre Regioni. Non possiamo permettere che queste piante di mais OGM fioriscano perchè il loro polline contaminerebbe campi vicini e lontani, trasportato dal vento e dagli insetti. La diffusione degli OGM sarebbe una condanna a morte per l'agricoltura italiana. Niente più aziende agricole biologiche e tradizionali, ma monopolio assoluto delle coltivazioni transgeniche. Gli effetti sugli ecosistemi sarebbero irreversibili: gli OGM sono organismi viventi e possono riprodursi e moltiplicarsi, sfuggendo a qualsiasi controllo. Gli OGM fermano il progresso perché orientano la ricerca verso la direzione sbagliata: adattare gli organismi viventi alle esigenze della chimica. Il futuro dell'agricoltura è legato, invece, a una produzione alimentare sostenibile in armonia con l'ambiente e priva di residui chimici. Per proteggere la biodiversità, i campi e la nostra sicurezza alimentare bisogna agire subito e bloccare la contaminazione OGM. Cosa puoi fare tu? Chiedi subito al Ministro della Salute Lorenzin di adottare misure di emergenza in grado di fermare la coltivazione di OGM.
Licenza CreativeCommons: Scarica e ri-carica questo video su tuo canale!
http://www.greenpeace.org/italy/Allarme-OGM-in-Italia
Facebook: http://t.co/vPGNjPFS
Daily: http://t.co/Pe345x83
YouTube: http://t.co/fWVRmBUPLa

========
IL COMITATO DEI 300 e il Nuovo Ordine Mondiale ] LA POTENZA DI UNA IMMAGINE! [ Quest Comitato dei 300, è citato nelle comunicazioni di Brian Kelly nell’articolo precedente OPPT – Strategie Scenari Mondiali, come uno dei protagonisti sulla scena mondiale. Brian dice, riferendosi ai documenti: “5. In alcuni punti vi è menzione al “Nuovo Ordine Mondiale” e al “Comitato dei 300″. Si riferiscono alla chiusura di questi sistemi e gruppi”. Per capire meglio chi sono e come agiscono eccovi la lista dei 300, tratto da: Dr. John Coleman, ex ufficiale dell’Intelligence britannica. L’Articolo è un pò lungo, ma è molto interessante. Se volete sapere chi sono i 300, basta digitare il loro singolo nome su google.
Buona Lettura – Dedé. http://unicouniverso.altervista.org/oppt-il-comitato-dei-300/
==================
COME POTER DIRE TANTE COSE ATTRAVERSO UNA IMMAGINE!
nel motore di ricerca tu dovresti cercare tra le immagini, "simbolo econometrico di valore indotto"
https://www.google.it/search?q=simbolo+econometrico+di+valore+indotto&client=ubuntu&hs=AYm&channel=fs&source=lnms&tbm=isch&sa=X&ved=0ahUKEwi5x5mDs7TLAhWIXSwKHUoiCzIQ_AUIBygB&biw=1301&bih=671#tbm=isch&q=simbolo+econometrico+di+valore+indotto
=======
HO LETTO CHE GRAZIE AL LAVORO DEGLI IMMIGRATI È POSSIBILE PAGARE 12000 PENSIONI IN ITALIA ] 1. [ ok, chi ha rubato i contributi di quei 12000 lavoratori? ] 2. [ quindi i nostri nipoti pagheranno le pensioni a questi immigrati! ] 3. [ CHE FINE HA FATTO IL POPOLO ITALIANO? CHE COSA GLI AVETE FATTO? ] 4. [ IN BASE A QUALE REFERENDUM MASSONICO D'ALEMA, è STATA FATTA QUESTA CRIMINALE SCELTA POLITICA ERDOGAN?
==================
è interessante  notare come gli islamici possono facilmente cambiare bandiera ( la grande famiglia ummah sharia dei nazisti razzisti sgozzatori) e deresponsabilizzare i loro omicidi, mentre tutti gli islamici sharia della LEGA ARABA deveono essere condannati a morte! Un archivio con 22.000 nomi e dati personali di presunti jihadisti dell'Isis originari di 51 Paesi e' stato consegnato a Sky News da un sedicente pentito dell'organizzazione indicato col nome di facciata di Abu Ahmed. Si tratterebbe di formulari compilati da aspiranti adepti al momento dell'adesione. Secondo la tv, i file, memorizzati in una chiave usb, sono stati trafugati da un ex miliziano anti-Assad del cosiddetto Esercito siriano libero passato poi nelle file del Califfato e infine dichiaratosi "deluso" anche dall'Isis.
=================
[ ISLAM è JIHAD ED è SHARIA, NON è MAI STATA UNA RELIGIONE DI PACE! ] FARISEI MASSONI SATANISTI ONU SPA FED NWO, AVVANTAGGIANO ISLAM SHARIA: LA NEGAZIONE DI OGNI DIRITTO UMANO, PER DISTRUGGERELA LA CIVILTÀ EBRAICO CRISTIANA: CHE È L'UNICO ANTIDOTO ALLA RELIGIONE DI LUCIFERO: LA RELIGIONE DEL NWO TALMUD E KABBALAH! IO HO PROVATO A SPIEGARE AGLI ISLAMICI CHE QUESTA È UNA TRAPPOLA, MA, PER LORO FINCHÉ SI POSSONO UCCIDERE I CRISTIANI INNOCENTI? VA BENE COSÌ! John Kerry è diventato un imam? [ ISLAM è JIHAD ED è SHARIA, NON è MAI STATA UNA RELIGIONE DI PACE! ] febbraio 12, 2016 Leone Grotti. Il segretario di Stato americano è così impegnato a difendere l’islam che ora chiama «apostati» tutti quelli che secondo lui non sono «veri musulmani». Ma così fa il gioco dell’Isis. Leggi di Più: John Kerry è diventato un imam? «Daesh non è altro che un insieme di assassini, rapitori, criminali, banditi, trafficanti, ladri. Ma soprattutto sono degli apostati, individui che hanno sequestrato una grande religione, che mentono sul suo reale significato e sul suo scopo e ingannano le persone». Queste parole non sono state pronunciate da un musulmano, un imam o un esperto di religione islamica ma dal segretario di Stato americano John Kerry. KERRY “SALAFITA”. Il discorso pronunciato a Roma pochi giorni fa, però, ha fatto storcere il naso a molti musulmani. Un popolare attivista, Nasser Weddady, l’ha accusato di takfirismo, una parola usata per descrivere quei musulmani sunniti che accusano gli altri di apostasia, come ad esempio i salafiti, i membri dello Stato islamico o di Al-Qaeda. «Sono confuso», ha scritto ironico l’attivista. Tempi.it
=======================
revenge Yitzhak Kaduri [ my holy JHWH ] [ tra pochi giorni, potrebbe finire il mio lavoro di sistemazione dei blog! POI, MI VADO A CERCARE UN SECONDO LAVORO! ma, se i satana soffriranno per mia assenza, questo non è un mio problema, io li ho attesi ma loro non sono venuti! no, questa storia non può durare in questo modo!
revenge Yitzhak Kaduri [ said ] IN GOOGLE+ non mi parla nessuno, e i MIEI COMMENTI, SONO INVISIBILI A TUTTI, ma questo non è un problema per me, perché io sono quell'UNIUS REI che vi ha già condannato a morte!! LA APPLICAZIONE DELLA MIA SENTENZA, poi, È SOLTANTO UN EVENTO INEVITABILE E TEMPORALE!
revenge Yitzhak Kaduri [ #SALMAN, #ERDOGAN ] Caino, dove è il tuo cittadino, il tuo compatriota cristiano Abele? ORA NON TI RESTA CHE ANDARE ALL'INFERNO, PERCHÉ NON POTREBBE MAI ESISTERE UNA RELIGIONE SALVIFICA. I FARISEI SALAFITI? TI HANNO INGANNATO!
=================
I PRIMI TRE PUNTI dell'accordo di MINSK (clausole di accordi occultati e tenuti segreti)? sono di competenza KIEV! ed È la loro non adempienza CHE, impedisce le nuove elezioni nel Dondass ( il dovere: che il Donbass deve adempiere ), però è la Russia che viene colpita con le sanzioni, ed è la EUROPA che ne paga le conseguenze! .. QUALCUNO MI SA TROVARE LA LOGICA IN TUTTO QUESTO? ecco, perché, IO HO DECISO DI CONDANNARE A MORTE TUTTI I POLITICI EUROPEI PER ALTO TRADIMENTO! Donetsk accusa l'Ucraina: carri armati e blindati verso il confine. 09.03.2016 Le forze di sicurezza ucraine hanno trasferito verso la linea di contatto del Donbass i lanciarazzi multipli "Smerch", carri armati e veicoli blindati, ha dichiarato oggi il vice comandante delle milizie dell'autoproclamata Repubblica Popolare di Donetsk Eduard Basurin. "Negli ultimi giorni le nostre unità di ricognizione hanno raccolto informazioni sull'accumulo di mezzi militari e uomini nei pressi della linea di contatto. Per esempio nella zona di Avdeevka è stato segnalato l'arrivo di 4 carri armati e 40 veicoli blindati, nella zona di Ugledar sono giunti 6 lanciarazzi multipli "Smerch", "- ha detto Eduard Basurin, segnala "RIA Novosti". Ha aggiunto che le informazioni sul dispiegamento delle armi pesanti verranno notificate all'OSCE. Nell'aprile 2014 il governo ucraino ha lanciato un'operazione militare contro le autoproclamate Repubbliche Popolari di Donetsk (DNR) e Lugansk (LNR), dopo che avevano dichiarato l'indipendenza dopo il colpo di stato in Ucraina di febbraio del 2014. Secondo gli ultimi dati delle Nazioni Unite, le vittime dall'inizio del conflitto sono più di 9mila persone: http://it.sputniknews.com/mondo/20160309/2238120/Donbass-Kiev-OSCE-Basurin-DNR.html#ixzz42Pe67qvH
 revenge Yitzhak Kaduri

Per il Cremlino è inammissibile introdurre le sanzioni contro Putin, 09.03.2016 ] è vero: VOGLIONO OTTENERE A TUTTI I COSTI LA GUERRA MONDIALE, E LA FANNO SPORCA ANCHE [ Al Cremlino ritengono inaccettabile la richiesta di imporre le sanzioni contro il presidente Vladimir Putin ed altri cittadini e funzionari russi, ha affermato il portavoce del capo di Stato Dmitry Peskov, segnala “RIA Novosti”. "Non possiamo che biasimare i tentativi di interferire nei processi giudiziari che si svolgono nel nostro Paese in stretta conformità con la legislazione russa", — ha detto.
Ha osservato che vale anche per il caso Savchenko. Peskov ha aggiunto che "ogni ingerenza è inaccettabile."
In precedenza era stato riferito che alcuni eurodeputati avevano inviato al capo della diplomazia UE Federica Mogherini la "lista Savchenko," che comprende il presidente russo Vladimir Putin, il direttore del Servizio Federale di Sicurezza (FSB, servizi segreti russi) Alexander Bortnikov, il presidente della commissione Esteri della Duma Alexey Pushkov, così come il direttore del Comitato Investigativo Alexander Bastrykin ed altre 25 persone: http://it.sputniknews.com/politica/20160309/2237728/UE-Mogherini-Europarlamento-Savchenko-Russia.html#ixzz42PcknVe4
 revenge Yitzhak Kaduri

Peskov: Continuiamo ad avere fiducia nelle indagini e pensiamo che lo sport debba sempre rimanere fuori dalla politica. È PIÙ CHE UN TRAGICO SOSPETTO, QUESTA DONNA È PUNITA PERCHÉ È RUSSA: INFATTI, LA VICENDA (se non viene analizzata, anche, per le sue attenuanti) STA ASSUMENDO UN CARATTERE PERSECUTORIO E NON SOLTANTO MERAMENTE SANZIONATORIO! La Russia continua ad essere contro la politicizzazione dello sport e crede che i tentativi di utilizzare lo sport come strumento politico siano inaccettabili. È quanto ha affermato il portavoce del Cremlino Dmitry Peskov riferendosi al recente scandalo doping che ha coinvolto la star del tennis russa Maria Sharapova: http://it.sputniknews.com/mondo/20160309/2237144/doping-sharapova-sport.html#ixzz42PbWW2WZ
 revenge Yitzhak Kaduri

comunità internazionale non ha niente da dire, circa, il sharia nazismo dei Palestinesi, la loro istigazione all'odio e all'omicidio, falso in bilancio, truffa alla comunità internazionale, soffocamento di diritti civili e sindacali. LA OMERTÀ CONTRO I DELITTI DELLA SHARIA, RICADE COME INFAMIA CONTRO ONU, E CONTRO TUTTI I GOVERNI DEL PIANETA! LA SHARIA NEGA TUTTI I VALORI SANCITI IN MODO SOLENNE DALLE NAZIONI UNITE nel 1949, PRIMO FRA TUTTI LA UGUAGLIANZA TRA L'UOMO E LA DONNA! Quel gruppo di storici americani che ha improvvisamente perso la parola
Evidentemente non gliene importava nulla degli studenti palestinesi: semplicemente ce l’hanno a morte con Israele [ Stephen M. Flatow, autore di questo articolo ] Un gruppo di professori universitari americani ha mostrato il proprio vero volto per quanto riguarda Israele. I lettori ricorderanno quei 126 storici che, non molto tempo fa, tentarono (invano) di spingere l’American Historical Association a condannare solennemente Israele perché, coi suoi controlli di sicurezza, “ostacola lo spostamento degli studenti palestinesi”. Ebbene, ora è l’Autorità Palestinese che crea posti di blocco che sbarrano la strada agli insegnanti palestinesi, eppure – l’avreste mai detto? – quegli indignatissimi storici americani hanno improvvisamente perso la parola. Gli impegnatissimi 126 storici avevano presentato la loro proposta di risoluzione al Congresso dell’Associazione Storica Americana dello scorso gennaio ad Atlanta. Sostenevano che a volte i controlli di sicurezza israeliani causano agli studenti palestinesi ritardi “di 15 minuti e anche più”, e che questi ritardi evidentemente “intralciano l’attività didattica negli istituiti palestinesi di istruzione superiore”. Oggi scopriamo che il vero ostacolo all’istruzione palestinese è il comportamento dell’Autorità Palestinese. Più di 20.000 insegnanti della scuola pubblica palestinese sono in sciopero perché l’Autorità Palestinese non ha rispettato un accordo raggiunto nel 2013 con l’Unione Insegnanti palestinesi. Gli aumenti salariali e gli scatti di carriera previsti dall’accordo non sono mai stati applicati. L’Autorità Palestinese sostiene di non avere abbastanza soldi per pagare gli insegnanti. Eppure l’Autorità Palestinese mantiene una delle forze di sicurezza più grandi del mondo in proporzione al numero di abitanti. Basta pensare che più della metà di tutti i dipendenti dell’Autorità Palestinese sono impiegati nelle forze di sicurezza. Ebbene, uno dei compiti per i quali l’Autorità Palestinese ha bisogno di una così imponente forza di sicurezza è quello di arrestare gli insegnanti. Il mese scorso la polizia di Abu Mazen ha arrestato 20 insegnanti e due dirigenti scolastici per il “crimine” d’aver partecipato a una manifestazione a sostegno dei docenti in sciopero. Di certo questa notizia non sorprenderà chi avesse già letto, ad esempio, il rapporto annuale del Dipartimento di Stato americano sui diritti umani in tutto il mondo. L’edizione più recente afferma che sotto l’Autorità Palestinese vigono gravi “restrizioni alla libertà di parola, di stampa e di riunione” e si registrano “limitazioni alla libertà di associazione e di movimento”.
Ora Ha’aretz riferisce che “i servizi di sicurezza dell’Autorità Palestinese hanno creato un anello di posti di blocco per impedire agli insegnanti di partecipare a manifestazioni” a sostegno degli scioperanti. Come come? Posti di blocco? Palestinesi ostacolati? Attività didattiche interrotte? Quei 126 storici americani dovrebbero essere furibondi. E lo sarebbero, infatti, se non fosse per la sconveniente circostanza che responsabile di questo sconquasso è l’Autorità Palestinese, non Israele. Ma sappiamo che gli ipercritici di Israele sono strutturalmente incapaci di criticare la dirigenza palestinese qualunque cosa faccia. Manifestazione per il boicottaggio accademico di Israele in un campus Americano. Sul cartello “Tutto è illegale” Manifestazione per il boicottaggio accademico di Israele in un campus americano. Sul cartello “Tutto ciò che riguarda Israele è illegale” Quei nobili educatori non protestavano perché importasse loro qualcosa degli studenti universitari palestinesi: sono semplicemente contro Israele e il fatto stesso che Israele esista. Ignobili. (Da: Times of Israel, 8.3.16) Scrive Khaled Abu Toameh: «Quello che sta realmente accadendo è che i docenti stanno scoperchiando la corruzione dell’Autorità Palestinese. Accusano il Ministero della pubblica istruzione palestinese di sprecare i fondi dei paesi donatori e di ingannarli gonfiando il numero degli insegnanti: sostengono che l’elenco degli impiegati (circa 56.000) teoricamente alle dipendenze del Ministero contiene molti nomi fittizi e del personale amministrativo del ministero. Gli insegnanti accusano inoltre l’Autorità Palestinese di mentire ai paesi donatori circa i loro stipendi, comunicando stipendi più alti di quelli che gli insegnanti ricevono effettivamente. In altre parole, gli insegnanti stanno rivelando come l’Autorità Palestinese faccia passare per fessi i paesi donatori». Il che spiega «la reazione isterica della dirigenza palestinese per lo sciopero degli insegnanti in corso in Cisgiordania.» «Il Ministero delle finanze dell’Autorità Palestinese – spiega Abu Toameh – deve ancora pubblicare il bilancio generale per gli anni 2015 e 2016. L’ultima volta che il bilancio è apparso sul sito ufficiale del Ministero è stato nel 2014. In realtà, nessuno sa quanti palestinesi sono sul libro paga dell’Autorità Palestinese. I paesi donatori potrebbero non essere a conoscenza, ad esempio, che stanno pagando più di 50.000 dipendenti dalla striscia di Gaza per non lavorare. E’ così perché nel 2007, quando Hamas prese il controllo su Gaza, l’Autorità Palestinese reagì ordinando a tutti i suoi dipendenti di boicottare Hamas e promise di pagare i loro stipendi per intero purché se ne restassero a casa.» (Da: gatestoneinstitute.org, 8.3.16)
 revenge Yitzhak Kaduri

I COMUNISTI: NAPOLITANO D'ALEMA, VELTRONI, IL LORO PADRE BERTINOTTI? NELLA MASSONERIA DEI FARISEI SPA BCE, SPA FMI, SPA FED, HANNO CREATO IL "SISTEMA" CHE OGGI, È DIVENTATA UNA "ENTITÀ VIVENTE": IL NWO! QUESTA È UNA PROLUNGAZIONE ORGANICA DEL CORPO DI LUCIFERO, CHE HA LA RESIDENZA ALL'INFERNO, E CHE, INVECE, COME SATANA BUSH E ROTHSCHILD tutti gli AZIONISTI BANCHE CENTRALI SpA ORA, HAnno IL DOMICIDIO in quasi tutte le ISTITUZIONI E NELLE RELIGIONI DI QUESTO PIANETA: quindi, attraverso un massacro immane, specificato: da questa già iniziata terza guerra mondiale, cercano di esautorare sempre di più, i politici per sostituirli con i tecnici, che sono: sempre alti funzionari della massoneria e delle Banche CENTRALI!
 revenge Yitzhak Kaduri

voi non avete la capacità di ragionare attraverso, la scienza di satana e del suo FMI SPA NWO! GLI USA DELIBERATAMENTE, STANNO DIFFONDENDO BOMBE ATOMICHE, IN TUTTE LE NAZIONI, PERCHÉ IL LORO OBIETTIVO È: "CANCELLARE OGNI FORMA DI VITA, SULLA SUPERFICIE DEL PIANETA!" quindi, SOLTANTO LA FRATELLANZA UNIVERSALE: di: UNIUS REI PUÒ SALVARVI DALLA ESTINZIONE! MA, VOI VOLETE CHE DIO HOLY JHWH, lui SUPPORTAVA IL MIO MINISTERO politico universale UNIUS REI, SE VOI NON STATE PER MORIRE TUTTI? Voi non potete immaginare: la quantità ed il numero, delle città sotterranne e i suoi abitanti di: mutanti ibridi zombies e alieni che la CIA gestisce! QUELLO SI, CHE IL REGNO DI SATANA, COME ALL'INFERNO COSÌ SULLA TERRA! GLI USA SARANNO DISINTEGRATI DA DIO, NON ESISTE UNA POSSIBILITÀ PER POTER SALVARE DAL SATANISMO QUESTA NAZIONE! Iran testa missili balistici. 08.03.2016 I test missilistici si sono svolti sotto lo slogan: «Una dimostrazione di forza, di solida sicurezza all'ombra dell’unità, della comunanza di idee, del consenso e di un linguaggio comune» http://it.sputniknews.com/mondo/20160308/2231243/iran-test-missili.html#ixzz42KT2lKuy
 revenge Yitzhak Kaduri

ok, se si tratta di un equivoco, allora, è una tempesta in un bicchiere! Quindi, facciamoli incontrare per l'ultima volta questi 2 piccioncini! PERÒ A QUESTO INCONTRO, è necessario: CI DEVO ESSERE IO: questa volta, PER DIRE A TUTTI COME SONO ANDATE LE COSE VERAMENTE, anche perché io ho da fare delle domande ad entrambi! ] [ "Siamo stati sorpresi di aver appreso innanzitutto attraverso i media che il primo ministro invece di accettare il nostro invito ha optato per la cancellazione della visita — ha lamentato Ned Price, portavoce del National Security Council — le informazioni secondo cui non siamo stati in grado di venire incontro all'agenda del primo ministro sono false".
 revenge Yitzhak Kaduri

http://www.ansa.it/webimages/img_457x/2016/3/8/6fb8db6e93a5cb8cd66935495b174267.jpg ] [ Erdogan è un ISLAMICO RAZZISTA SUPREMATISTA: NAZISTA IDEOLOGIA salafita saudita GENOCIDIO, tutto dogmatico teocratico: come da coerente teologia della sostituzione (Islam sostituisce tutte le religioni del mondo: come la Cupola della ROCCIA sostituisce il TEMPIO EBRAICO), Erdogan è ancora un criminale bambino, lui ha soltanto, un MILIONE DI CADAVERI SULLA COSCIENZA, ma, con tutta la LEGA ARABA sharia, dei Salafiti? loro faranno rimpiangere la malvagità di Hitler! questa storia ha del GROTTESCO CHE, IO SONO COSTRETTO A SALVARE L'ISLAM, PROPRIO IO, CHE, IO SONO IL RAPPRESENTANTE POLITICO DEI MARTIRI CRISTIANI, cioè, SE, io VOGLIO SCONFIGGERE I SATANISTI MASSONI Farisei? io ho bisogno di rinnovare, riformare: l'ISLAM! ISTANBUL, 8 MAR - Un tribunale di Erzurum, nella Turchia orientale, ha emesso un nuovo mandato d'arresto nei confronti dell'imam e magnate Fethullah Gulen, ex alleato diventato nemico giurato del presidente Recep Tayyip Erdogan, e del fratello Salih, con l'accusa di "far parte di un'organizzazione terroristica".
 revenge Yitzhak Kaduri

questa è la PROVA PROVATA, di come Turchia e Arabia SAUDITA, loro sovvenzionano le due parti: i due governi, in causa, ma, in realtà è ISIS che loro vogliono favorire! ] [ IL CAIRO, 8 MAR - Per mancanza di numero legale anche oggi, dopo il nulla di fatto di ieri, il Parlamento di Tobruk non ha potuto riunirsi per votare la fiducia al governo di unità nazionale libico del premier designato Fayez al Sarraj.
 Lo riferisce l'emittente Libya's Channel. Già ieri la seduta era stata rinviata per mancanza di quorum "nonostante la presenza del presidente del parlamento, Aqila Saleh", riferisce l'emittente. Un tentativo di votare la fiducia era fallito anche la settimana scorsa e da metà febbraio vi sono stati altri tentativi infruttuosi da parte della presidenza di mettere al voto il varo dell'esecutivo.
 revenge Yitzhak Kaduri

IN POCHE PAROLE: il direttore dell'Unhcr per l'Europa Vincent Cochetel ha detto: "I TURCHI DEVONO ANDARE A SVERGINARE LE BAMBINE DI NOVE ANNI IN ARABIA SAUDITA, È CON IL CAZZO CHE LI FACCIAMO ENTRARE IN EUROPA!" ECCO PERCHÉ, HITLER MAOMETTANO OTTOMANO ERDOGAN lui HA DECISO DI INVADERE MILITARMENTE TUTTA LA EUROPA MERIDIONALE! GINEVRA, 8 MAR - "Un'intesa" sulle espulsioni collettive di stranieri "verso un Paese terzo non è in accordo con il diritto europeo e internazionale. Dovremo vedere quali saranno le garanzie. Non posso credere che l'Unione europea raggiunga un accordo di riammissione verso un Paese terzo con meno garanzie di quelle previste per la riammissione in un Paese dell'Ue". Così il direttore dell'Unhcr per l'Europa Vincent Cochetel sull'intesa tra l'Ue e la Turchia sui migranti.
 revenge Yitzhak Kaduri

è chiaro: 1. i pedofili GENDER ideologia, 2. inzivosi e pornografi: 3, lobby LGBT, tanto sono infestati di demoni nel loro odio contro Gesù Cristo, 4. difendono l'ISLAM, e, 5. condannano a morte i diritti umani: 6. nessuno difende la voce delle donne soffocate nella LEGA ARABA, 7. nessuno condanna la sharia, e, 8. nessuno difende la libertà di Religione... è questa è una congiura massonica: e tecnocratica del Nuovo Ordine Mondiale, di Farisei Banche CENTRALI: che hanno progettato di disintegrare l'ISLAM su tutto il pianeta, dopo avere disintegrato i cristiani (UE e RUSSIA )ovviamente! ] [ Europa: I disastri del “Politicamente Corretto”. 08.03.2016( Le 359 aggressioni sessuali subite dalle donne tedesche nella notte del capodanno del 2015 continuano a suscitare un aspro dibattito in Europa, che trascende le vertenza poliziesca, quella legale o politica e si immerge già nel mondo intellettuale. L'esempio più chiaro è quello di cui si sono resi protagonisti, disgraziatamante per lui, lo scrittore e giornalista algerino Kamel Daoud, il quale ha subito un linciaggio morale da parte di un gruppo di sociologi ed antropologi della scena francese per aver scritto sul tema "la relazione malata" tra la donna ed il mondo arabo mussulmano. Secondo Daoud, i fatti della città di Colonia sono "l'esempio del fatto che in quel mondo (quello mussulmano) la donna viene negata come perona, rifiutata, assassinata e violentata, incarcerata o posseduta". Lo scrittore segnalava con un articolo che gli ha prodotto la condanna di certi intellettuali che "il sesso è la grande miseria del mondo di Allah", e denunciava come esempio di quello "il porno islamismo" predicato da alcuni iman i quali promettono un paradiso che più si avvicina ad un postribolo, dove 70 vergini aspetterebbero gli autori degli attentati (come premio). Riferendosi al problema dell'immigrazione di massa dei mussulmani in Europa, Daoud propone un "accompagnamento culturale" per far comprendere i valori di uno spazio dove le donne si considerano come persone con gli stessi diritti e libertà degli uomini, "al contrario di quello che accade nel mondo mussulmano-arabo". Daoud è, oltre che uno scrittore, un giornalista da più di 20 anni. E' stato redattore capo del giornale algerino "Quotidien d'Oran". I suoi scritti sulla libertà della donna e, in generale, contro l'poscurantismo islamista, gli sono valsi una fatwa, una minaccia di morte che gli pende sul capo da allora. Per fuggire dalla minaccia di eliminazione fisica, Daoud si è rifugiato in Francia, dove per il suo articolo sulla notte nera di Colonia è stato vittima di un altro tipo di fatwa questa volta di certi "ricercatori" sociali francesi, che, lo hanno accusato sul giornale progressista "Le Monde", dell'ultimo delitto in voga fra i"guardiani del pensiero unico," politicamente corretto occidentale: la "islamofobia". In un recente articolo su Le Monde, Daoud aveva detto chiaro e tondo cosa pensa dei fatti di Colonia: «Quello che era stato lo spettacolo sconcertante di terre lontane si trasforma in uno scontro culturale sul suolo stesso dell'Occidente. Il grande pubblico occidentale scopre, nella paura e nell'agitazione, che nel mondo musulmano il sesso è malato e che questa malattia sta arrivando sulle proprie terre». Lo scrittore algerino fustiga i costumi e le usanze culturali dei migranti mussulmani in Europa, in particolare dei nuovi arrivati.
Come reazione alle sue considerazioni, un gruppo di 19 intellettuali francesi gli ha risposto, sempre sulle colonne di Le Monde, accusandolo, anche senza usare la parola, di "islamofobia".
In Francia, concretamente, il termine islamofobia serve per tappare la bocca, la penna o la tastiera di qualsiasi critica verso l'Islam, l'islamismo o la situazine della donna nella società arabo-mussulmana. Altri la enunciano come insulto incluso quando una qualche voce si azzarda a sugerire che i rifugiati di provenienza dai paesi mussulmani dovrebbero adattarsi alla società che li accoglie.
L'inquisizione dei guardiani del politicamente corretto, come del religiosamente o culturalmente corretto, hanno già ottenuto in Francia altri successi, obbligando al silenzio o all'esilio intellettuali che pretendono di essere liberi di dissentire dalla linea ufficiale. Dopo gli attentati del Gennaio del 2015 a Parigi, si è iniziata a liberalizzare la parola e gli scritti circa l'islamismo radicale ed il dibattito, in generale, sull'Islam. Il sangue versato è sembrato poter liberare la repressione mentale di certi settori che, subito, hanno trovato l'antidoto per frenare la critica: la accusa strumentale di islamofobia.
 La nuova censura non scritta frena qualsiasi tentativo di avvicinarsi con chiarezza ai problemi in specie quando le vittime sono le donne, come si è dimostrato dai fatti di Germania da parte della polizia e dei politici locali, e anche, in precedenza, come era accaduto in Svezia ed in altri paesi nordici. Daoud, che dopo la polemica ha deciso di dedicarsi soltanto alla letteratura ed abbandonare il giornalismo, ha sempre condannato l'utilizzo che la destra e l'estrema destra potevano fare di tali questioni.
Adesso certi intellettuali cercano di spegnere un'altra volta le polemiche in difesa della donna nel mondo arabo-mussulmano. La sociologa algerina Marieme Helie Lucas ha scritto sul settimanale Telerama (uno dei media politicamenmte corretti) che la "sinistra francese, convinta delle sue vecchie colpe coloniali, opera una scandalosa gerarchia dei diritti, in cui quelli della donna occupano l'ultimo posto nella classifica, dopo di quelli delle mionoranze, i diritti religiosi e quelli culturali".
Mentre alle foci del Senna una cricca di intellettuali disprezza Daoud, gli scrittori dello spazio arabo-mussulmano gli offrono il loro appoggio. Da ultima, la tunisina Fawzia Zouari: "si è sicuro ci siamo trascinati una mentalità millenaria che definisce la donna come un'esca o una civetta e qualche cosa di vergognoso; è vero che abbiamo una relazione patologica con la sessualità; si è vero che esiste un razzismo che insinua la mentalità di poter violentare una donna non mussulmana senze conseguenze; si avviene che alcuni degli arabi mussulmani che arrivano in Europa devono assuefarsi l'idea dell'uguaglianza dei sessi e del laicismo delle società europee".
 http://it.sputniknews.com/opinioni/20160308/2230632/europa-migranti-violenza.html#ixzz42IvS3y77
 revenge Yitzhak Kaduri

che Hezbollah SIA UNA ASSOCIAZIONE TERRORISTICA? QUESTA NON È UNA AFFERMAZIONE CHE, i Paesi arabi (Stati del Golfo) possono fare, dato che la galassia jihadista, di sgozzatori e genocidio a tutti, è frutto del loro NAZISMO E satanismo, salafita e wahhabita! E POI, LA BIBBIA NON HA MAI DETTO CHE, SAREBBE STATO VALIDO UN ISRAELE DI SATANISTI MASSONI SPA FMI AIPAC FARISEI TALMUD MAGIA NERA KABBALAH, che è per questi delitti, che Israele è già stato distrutto due volte! E SE NON DISTRUGGEREI MAI IO ISRAELE, IN MANIERA VIOLENTA? QUESTO NON VUOL DIRE, CHE NON SIA DIO A CHIEDERLO DI FARE a Hezbollah, anche se, ogni sharia è incompatibile con la sopravvivenza del genere umano! ] [ TEL AVIV, 8 MAR - I partiti arabi Balad e Hadash - parte della coalizione "Lista Araba Unita", terza forza nel parlamento israeliano - hanno condannato la recente decisione degli Stati del Golfo di definire gli Hezbollah libanesi organizzazione terroristica. "Hezbollah lotta contro gli attacchi israeliani al Libano e questa decisione - ha detto un portavoce di Balad, citato dai media - serve esclusivamente gli interessi di Israele e degli Usa". La presa di posizione delle due organizzazioni ha scatenato la reazione del primo ministro Benyamin Netanyahu che ha replicato loro: "Avete perso l'intelletto? Condannate i paesi arabi (Stati del Golfo) e Hezbollah tira razzi sui vostri villaggi" nel nord di Israele.
 revenge Yitzhak Kaduri

ed io non voglio fare una offesa, a tutte le donne del Paradiso ad incominciare, dalla persona più importante, di tutta la storia del genere umano: Maria di Nazareth: la nostra Regina Signora! auguri a tutte le donne 4,5miliardi: di questo pianeta: il mio amore

I COMUNSTI: NAPOLITANO D'ALEMA, VELTRONI, IL LORO PADRE BERTINOTTI? NELLA MASSONERIA DEI FARISEI SPA BCE, SPA FMI, SPA FED, HANNO CREATO IL "SISTEMA" CHE OGGI, È DIVENTATA UNA "ENTITÀ VIVENTE": IL NWO! QUESTA È UNA PROLUNGAZIONE ORGANICA DEL CORPO DI LUCIFERO, CHE HA LA RESIDENZA ALL'INFERNO, E CHE, INVECE, COME SATANA BUSH E ROTHSCHILD tutti gli AZIONISTI BANCHE CENTRALI SpA ORA, HAnno IL DOMICIDIO in quasi tutte le ISTITUZIONI E NELLE RELIGIONI DI QUESTO PIANETA: quindi, attraverso un massacro immane, specificato: da questa già iniziata terza guerra mondiale, cercano di esautorare sempre di più, i politici per sostituirli con i tecnici, che sono: sempre alti funzionari della massoneria e delle Banche CENTRALI!

 dominus UniusRei Dominus

KIEV NON AVEVA INTERESSE AD AVERE GIORNALISTI TRA I PIEDI, CHE DOCUMENTASSERO I SUOI DELITTI, E QUINDI HA UCCISO MOLTI GIORNALISTI, UNO DI QUESTI ERA UN GIORNALISTA ITALIANO, SENZA CONTARE CHE, NON SI POSSONO CONOSCERE I NOMI, DEI CECCHINI CHE A MAIDAN UCCIDENDO CIRCA 100 PERSONE HANNO DATO INIZIO AD UN GOLPE, CHE HA DELEGETTIMATO LA ATTUALE GOVERNANCE DELLA UCRAINA, LA UNIONE EUROPEA E LE SUE ISTITUZIONI SONO SOMMAMENTE CRIMINALI! Deputati dell'Europarlamento chiedono alla Mogherini sanzioni contro Putin. E TUTTO QUESTO È QUALCOSA CHE ESUBERA DALLA MIA PAZIENZA E DALLA MIA TOLLERANZA: I MIEI MINISTRI SONO INVITATI A PROVVEDERE CIRCA UN SODDISFACIMENTO DELLA MIA IRA! 09.03.2016
Alcuni eurodeputati hanno invitato il capo della diplomazia europea Federica Mogherini ad introdurre sanzioni personali contro il presidente russo Vladimir Putin ed 28 altre persone legate al caso di Nadia Savchenko. In una lettera firmata da 57 europarlamentari si elencano i nomi di coloro che, secondo loro, "sono responsabili della decisione politica del rapimento della Savchenko, di averla portata in Russia, di detenzione illegale e di accuse inventate." Inoltre, secondo i politici, le sanzioni devono essere comminate a coloro che hanno contribuito alla "legittimazione delle azioni russe agli occhi del mondo." Oltre a Putin nella lista figurano il direttore del Servizio di Sicurezza Federale (FSB, servizi segreti russi) Alexander Bortnikov, il presidente della commissione Esteri della Duma Alexey Pushkov, il direttore del Comitato Investigativo Alexander Bastrykin, il presidente dell'autoproclamata Repubblica Popolare di Lugansk Igor Plotnitsky, così come diversi investigatori, magistrati e funzionari. La notizia è stata pubblicato su Twitter dall'eurodeputato polacco Jacek Saryusz-Wolski.
Gli investigatori russi accusano la Savchenko di aver corretto il fuoco dell'artiglieria delle truppe ucraine nella regione di Lugansk nell'estate del 2014, provocando così la morte dei giornalisti russi di VGTRK Igor Kornelyuk e Anton Voloshin. http://it.sputniknews.com/politica/20160309/2235111/UE-Ucraina-Savchenko-Donbass-FSB-Russia.html#ixzz42PL9KQaS

tu #Israele tu considera #Giulio #Regeni un cittadino israeliano, io ti ordino: di costituirti: come "parte civile" a tutela di questo omicidio, che, è stato fatto, intenzionalmente contro di te, e in dispezzo dei tuoi valori, e della tua sovranità!

 dominus UniusRei Dominus

QUESTA DELLA LEGA ARABA NEL SUO INSIEME SHARIA: È UNA SOLA ORGANICA SCENETTA CRIMINALE: UN COMPLOTTO CONTRO TUTTO IL GENERE UMANO! IRAN MINACCIA ISRAELE, MA, SONO I SALAFITI AD ACCERCHIARLO! I SALAFITI HANNO PERSO LA CONQUISTA DELLA SIRIA: E NON POSSO PIÙ MINACCIARE ISRAELE DALLA SIRIA, ECCO PERCHÉ, ORA, I SAUDITI MINACCIANO ISRAELE DA GIBUTI E DALL'EGITTO. SE, ISRAELE ATTENDE PASSIVAMENTE GLI EVENTI? NON POTRÀ MAI SOPRAVVIVERE, DATO CHE, IL CASO GIULIO REGENI, COME L'ATTENTATO ALL'AEREO RUSSO: SONO STATI INSABBIATI, PER NON RIVELARE, LE RESPONSABILITÀ, DEI SERVIZI SEGRETI SAUDITI, CHE ORMAI SONO I SAUDITI CHE CONTROLLANO L'EGITTO, COME ANCHE TUTTA LA LEGA ARABA: QUESTI CON LA LORO GALASSIA JIHADISTA SONO DIVENTATI UNA SOLA ENTITÀ DEMONIACA: I POPOLI DEL MONDO NON SONO PREPARATI AD AFFRONTARE TANTA MALVAGITÀ E DISSIMULAZIONEI! [ TEHERAN, 9 MAR - Sui due missili balistici testati dall'Iran c'era la scritta in ebraico "Israeledeve essere cancellato". Lo riporta l'agenzia semiufficiale Fars. La Fars ha diffuso anche delle foto del lancio dei missili, di categoria Qadr H, con una gittata di 1.400 chilometri: "una distanza pensata per affrontare il regime sionista", ha spiegato il capo della divisione aerospaziale delle Guardie Rivoluzionarie, Amir Ali Hajizadeh. "Noi non saremo i primi a cominciare una guerra, ma non saremo nemmeno colti di sorpresa, così abbiamo piazzato le nostre attrezzature in un luogo che il nemico non può distruggere", ha aggiunto.

1. SONO STATI GIUSTIZIATI A SANGUE FREDDO, CON UN COLPO DI PISTOLA ALLA NUCA! 2. non è stato ISIS: questa volta! ED È QUESTA: 3. LA IDEOLOGIA DEI SALAFITI: UCCIDERE TUTTI GLI OCCIDENTALI: e IN QUESTO MODO L'ISLAM SI purifica! in conclusione: [ Però in maniera grottesca questi sauditi turchi, islamici nazisti, violatori diritti umani, siedono in ONU, e sono teologia dogmatica della "sostituzione" strutturale genocidio: costitutivo fondazione LEGA ARABA: razzisti e nazisti, ideologia sterminio: quindi sono tutti gli alleati della NATO! ROMA, 9 MAR - "Non possiamo che iniziare questa informativa con un messaggio comune di cordoglio e vicinanza alle famiglie" dei due italiani uccisi in Libia, Salvatore Failla e Fausto Piano. Lo ha detto il ministro degli Esteri Paolo Gentiloni mentre l'Aula del Senato ha tributato un applauso unanime al ricordo dei due connazionali.

la solita sporca minestra riscaldata, con 66 anni di terrorimo, e strage di vittime civili innocenti! SE NON VERRÀ CONDANNATA LA SHARIA A LIVELLO MONDIALE, ISRAELE E TUTTO IL GENERE UMANO SARANNO SOFFOCATI DAL TERRORISMO ISLAMICO! OBAMA È IL LUCIFERISMO CULTO DOGMATICO SPA FMI NWO! Mo: Obama punta riavviare negoziati pace. Wsj: ipotesi risoluzione consiglio sicurezza Onu per compromesso. NON ESISTE UNA DOMANDA SU circa di CHI È LA PALESTINA, la domanda è: "di chi è il mondo?" La Sharia ha detto: "il mondo è tutto mio" i Farisei Spa Banche Centrali hanno detto: "il mondo è già nostro!" COME ONU PENSA DI PORTARE PACE IN PALESTINA, CON QUESTE PRECONDIZIONI?

 dominus UniusRei Dominus http://www.italianiliberi.it/ CONTRO IL NWO

IL PEGGIOR NEMICO DEI SATANA MASSONI FARISEI SALAFITI! ] [ CHI ERA IDA MAGLI? I RICORDI E I PENSIERI DI CHI L'HA CONOSCIUTA. Dover ricordare Ida Magli all’indomani della sua scomparsa, un genio dell'antropologia, non solo di quella italiana, ci dà la misura dell’odio che i governanti le hanno sempre riservato. È riuscita a rivelare i legami fra sacro e potere e, cosa ancora più grave per il potere, lo ha spiegato e insegnato in una forma accessibile a tutti, il cruccio di una vita. Per questo l'hanno sempre attaccata dentro e fuori delle università italiane. L'Italia non ha avuto antropologi degni di superare i confini nazionali, tranne lei; pur citando l’ottimo Ernesto de Martino, tuttavia egli si fermò alle tradizioni popolari. Niente, insomma, avrebbe fatto pensare che l’antropologia mondiale avrebbe fatto passi decisivi grazie a lei. Degli stessi antropologi nel campo internazionale nessuno è paragonabile a lei, pur essendo stati "grandi" grazie alle ricerche nello studiare i neoprimitivi nel loro ambiente naturale, operazione faticosa e rischiosa. I saggi di Durkheim, Devereux, Benedict, Boas, Van der Leeuw, Hall, Morris e tanti altri, pur straordinari arrancano di fronte ai suoi libri. Contribuì enormemente a un approccio diacronico nello studio antropologico delle culture, di contro all’approccio sincronico degli storici, introducendo una nuova comprensione dei popoli, utile nel tracciarne la “direzione di senso”. Contribuì ad affermare l’idea che la storia dei popoli fosse comprensibile solo nella "lunga durata" del tempo e non per "eventi", visto che i significati simbolici e le personalità dei gruppi sono il loro vero focus esistenziale nei secoli. Ecco perché Ida Magli è stata un genio assoluto: ha fatta propria l’antropologia studiandola come nessun altro, e l’ha superata evidenziandone punti deboli, sviste, ingenuità, anzi, pardon, le "ovvietà" alle quali nessuno di noi sfugge e che hanno ingannato studiosi del calibro di Levi Strauss. È stata lei infatti a teorizzare l'"ovvietà culturale", quell'automatismo mentale che in ogni cultura porta a "guardare" il nostro quotidiano in maniera scontata. Superato il muro invisibile dei piccoli gesti quotidiani, Ida Magli aprì le porte alla loro comprensione più profonda. Grazie all’analisi dello scienziato, è stata la prima ad aver posto il legame fondativo fra mani, encefalo e pene in relazione alla postura eretta. Le culture sono state fondate dai maschi, diceva sempre: in relazione al concetto di “potenza”, l'onnipresente valore simbolico del "pene" ne è la prova. Le società matriarcali non sono mai esistite, aggiunse, mandando Bachofen in soffitta: la qual cosa provocò gli strali e l'odio imperituro delle femministe. La sua duttilità in qualsiasi tipo di studi, dalla filosofia alla linguistica, dalla letteratura alla musica, la portarono a una sorta di "antropologia musicale". Intuì per prima il legame fra musica e antropologia, da qui la capacità di leggere qualsiasi cultura come un’opera musicale, quasi fosse un piano concerto da studiare. La Musica, espressione sonora potente dei sentimenti, rivelò d’ora innanzi la personalità dei popoli. Dimostrò che, nello “spiegare” la morte attraverso l’idea del "tempo", l'Uomo dà un senso alla vita, la “fonda”, rivelandoci anche il perché senza le religioni le culture muoiano. Ha difeso la scienza antropologica, ribadendo quanto fosse vitale il concetto tyloriano di “cultura”, che, in quanto a definizione di “insieme organicamente complesso e interrelato”, consente di studiare il tutto insieme dell'Uomo. Denunciò la banalizzazione strisciante del termine "cultura" da parte del potere, il quale - non accettando di essere “studiato” – ne ha fiaccato volutamente il senso con definizioni quali: "cultura dell'accoglienza", "della legalità", "della sicurezza". Troppo scomoda la parola "cultura" in un mondo votato alla distruzione dei popoli e alla globalizzazione plutocratica: Unione europea docet. Ci ha detto così tanto sulle culture primitive, da includerci paradossalmente fra quelle che stanno per scomparire. Per prima applicò il metodo antropologico all’Occidente cristiano, scoprendo una cultura morente di fronte all’avanzare dell’Islam. Tentò di essere come quel medico che diagnostica la malattia del paziente cercando di curarla, solo che “curava” i popoli. A noi Italiani ha tentato disperatamente di evitarci la catastrofe, amandoci come pochi altri. Si, noi, quel popolo che siamo, che ha fondato l’Occidente a dispetto di tutti ma che meno di tutti sa d’essere stato il primo a creare il pensiero laico-scientifico. Per questo ammirò i romani e li difese dall'imperante disprezzo dell'ideologia di sinistra in scuole, università e salotti pseudointellettuali. Altro che baroni, altro che intellighenzia elitaria: il loro era ed è svilimento della nostra storia, patria, identità, intelligenza, della lingua che parliamo. Ci rivelò la sacralità potente della parola, e da qui ne scaturì la denuncia di soprusi e menzogne, anche nelle loro forme meno evidenti o apparentemente “laiche”. Governanti nostrani e Unione europea le hanno giurato vendetta per questo: la damnatio memoriae è stata emessa venti anni fa, quando previde in Contro l’Europa la sovietizzazione europeista e l’invasione islamica. Ciò che ha scritto nel suo Gesù non è separabile da ciò che ha scritto Contro l’Unione europea. Grazie alla complicità della Chiesa nel porre sullo stesso piano Vangelo e Antico Testamento, l’Unione europea vuole cancellare la forza dirompente delle parole di Gesù, così "vere", lontane dalle “parole inutili” delle preghiere rituali e da quelle "marxiste" dei governanti bruxsellesi. Al contrario di Freud, Jung e altri “maestri”, "osservò" i propri "discepoli", così come studiò gli apostoli di Gesù. Dopo di lei sarà possibile solo studiare, fare ricerca, proseguire le strade che lei ha aperto, ma nessuno più potrà dichiararsi suo "discepolo" o di altri. Non ci saranno più "allievi" ma "persone", ognuna con la propria identità e responsabilità, persone più o meno capaci di usare la logica come un "maglio" da abbattere contro il muro dell'incomprensibile: la sua, che fu, adesso è la nostra personale lotta titanica del Pensiero umano contro la Morte. Per comprendere Ida Magli, cosa ardua, non potremo catalogare le sue poliedriche ricerche secondo i periodi della sua vita di studiosa. Ciò che ha scritto agli inizi non si può scindere da ciò che ha scritto negli ultimi anni, essendo il risultato dell’applicazione di un metodo tanto nuovo quanto efficace. Ciò che ha scritto sul popolo americano o russo non è mai stato scritto da nessuno. Nessun americano ha descritto così profondamente il proprio popolo, né alcun russo comprese così distintamente il popolo russo come lei in Dopo l'Occidente. Pagine commoventi, perché rivelano la sua capacità di essere empaticamente vicina ai popoli, così come agli uomini. Mi duole profondamente parlare di lei in questo momento, perché desidero serbare tante cose come un segreto, ma di uno devo parlarne, per far capire, nel piccolo dei rapporti umani, la sua enorme capacità di cogliere l'anima delle persone al pari di quella dei popoli. Le bastava porsi dal punto di vista del bambino, come guardandosi intorno per la prima volta e chiedersi: “perché?”, ma con ostinazione scientifica. È il “segreto” del suo ultimo libro, Figli dell'uomo - Duemila anni di mito dell'infanzia, indissolubilmente legato a uno dei suoi primi, Santa Teresa di Lisieux, figura alla quale era legatissima per via della sensibilità di Teresa, la stessa che fece sua e sublimò in quotidiana sofferenza personale. "Vedere" il mondo da piccola "figlia dell'Uomo" conducendo l'uso della logica fino a estreme conseguenze la fece soffrire: nessuno più di lei. Il suo ultimo lavoro è la summa delle sue sofferenze, monito agli adulti affinché non facciano violenza ai figli. Al telefono mi chiedeva sempre di mia moglie e mia figlia. Desiderava che parlassi di loro per consolarla.
Il suo acume e la sua durezza nell’indagare le forme del mondo non le impedirono di essere una persona dolcissima, coraggiosa, umana. Lo sanno le persone che l’hanno conosciuta, dai suoi primi studenti agli ultimi compagni di battaglia. La conobbi a Milano, a una riunione di ItalianiLiberi, associazione alla quale mi sarei legato negli anni successivi pur vivendo a Bari. Dopo il mio intervento su come la logica fosse "trattata" nelle scuole italiane - io insegno, lo so bene - a fine incontro si avvicinò e mi accarezzò. La sera in cui mangiammo la pizza tutti assieme fui l'unico ad assecondare la sua richiesta di offrire a tutti, cosa che non le fu permessa. Io la osservai e mi accorsi che era dispiaciuta. Ci scambiammo i numeri, la chiamai dopo due mesi. Mi dovetti fare coraggio per farlo. Temevo che una persona così straordinaria non avesse tempo per me. Mi sbagliavo. Mi chiese di darle del "tu”. Quando, cinque anni dopo, persi mio padre, mi spiegò che alla morte del “padre” non esiste parola consolatrice perché è una morte "ovvia", pur essendo la sua figura fondativa della famiglia, che a sua volta è modulo base per la sopravvivenza dei gruppi umani: e mi rammentò dell'episodio in quella pizzeria. In quel momento doloroso per me, mi spiegò il senso di quel mio unico “si” alla sua richiesta di offrire a tutti quella sera a Milano: che ci vuole più coraggio ad accettare l'amore degli altri che a voler amare, perché si corrono più rischi; che questo i cristiani non l'avevano mai capito. Mi confidò che quel mio "gesto" l'aveva commossa, che non lo aveva mai dimenticato e me ne sarebbe stata grata per sempre. Così è stato. Ecco, la sua esistenza è stata un "gesto" durato tutta una vita, anche prima che la conoscessi. Con questa semplicità, questa profondità. Raffaello Volpe

 dominus UniusRei Dominus

chi può garantire che questo gioco degli scacchi non servirà, in realtà, per soffocare a morte ISRAELE? ] TUTTO È IL PREPARAZIONE DI UN GRANDIOSO MASSACRO! [ L'Arabia Saudita costruirà una base militare a Gibuti per contrastare l'avanzata dell'Iran. 08.03.2016 La contromossa di Riad, venuta alla luce attraverso la stampa locale, giunge a pochi giorni di distanza dal giro di colloqui internazionali effettuati da Jens Stoltenberg – segretario generale della Nato –, nella penisola arabica dove il massimo rappresentante dell'Alleanza ha rinforzato i legami con le nazioni guidate dall'Arabia Saudita. : http://it.sputniknews.com/mondo/20160308/2233449/arabia-saudita-base-militare-gibuti.html#ixzz42L9e0rSD

 dominus UniusRei Dominus

quando una Nazione qualsiasi della LEGA ARABA, dice, di voler combattere la Galassia jihadista? non POTREBBE MAI ESSERE credibile! 1. SIA PERCHÉ, NON POTREBBE MAI ESISTERE UNA GALASSIA JIHADISTA, CHE, LA LEGA ARABA NON ABBIA CREATO INTENZIONALMENTE, E, 2. SIA PERCHÉ LA GALASSIA JIHADISTA COMBATTE PER AFFERMARE LA SHARIA: IN MODO PIÙ BRUTALE, CHE. poi, questa sharia È LA SOSTANZA GIURIDICA criminale della LEGA ARABA STESSA! Libia: Sisi,se minacciati ci difenderemo Presidente, ma l'Egitto non farebbe mai un'azione preventiva

 dominus UniusRei Dominus

delitto e alto tradimento: usura e satanismo, ideologia di signoraggio bancario, SpA banche azionisti privati Farisei Rothschild: il NWO! "Quando uno Stato dipende per il denaro dai banchieri, sono questi stessi e non i Capi dello Stato che dirigono le cose. La mano che dà sta sopra a quella che prende. I finanzieri sono senza patriottismo e senza decoro". Napoleone Bonaparte ---- “Chi dice che è impossibile, non dovrebbe disturbare chi ce la sta facendo”

 dominus UniusRei Dominus

ORA adesso, non ha importanza quanto Obama, possa essere un idiota, un vile attore: un coglione totale. ma, i farisei SpA Banche CENTRALI NWO regime i massoni che lo manovrano? loro stanno preparando questa gigantesca minaccia islamica, per disintegrare: ISRAELE, Europa Russia, ED ogni residuo di civiltà ebraico cristiana, OVVIAMENTE, è questo: il VERO OBIETTIVO DEL TAMUD, cioè, È: IL LUCIFERISMO IDEOLOGIA FARISEI, che è RELIGIONE di lucifero, CHE GIÀ SI MANIFESTA NEL SpA FED NWO il Califfato! tutto questo è l'ascesa inarrestabile di lucifero civiltà!

il tasso di natalità che ERDOGAN ha imposto alla Turchia, lui ha detto: "io avrò 20milioni di soldati!" non è sostenibile, se, lui non ha calcolato di far morire almeno il 50% dei suoi soldati nella conquista di tutte le Nazioni che si affacciano sul mediterraneo: ed infatti lui ha anche detto: "8 nazioni appartengono alla TURCHIA!!" MOGHERINI E MERKEL SI DEVONO PREPARARE LE MUTANDE DI FERRO! LA NOSTRA UNICA SPERANZA ADESSO È CHE I RUSSI RIESCANO A STERMINARE I TURCHI PRIMA, CHE, SIA TROPPO TARDI!
non è che io voglio tirare i piedi ad ERDOGAN: a tutti i costi, e non riconoscere i suoi meriti di assassino islamico, a lui i bambini servono come i soldati servivano ad Hitler ( 8 marzo: Erdogan, per me donna è madre, Siamo sempre stati al loro fianco nella ricerca dei diritti').. MA, voi AVETE NOTATO CHE TUTTi i bambini, al momento della nascita, somigliano tutti ai vecchi che muoiono? PURTROPPO PERÒ, le ideologie e le Religioni ottenebrano la mente, e non fanno riflettere su quanto possa essere vana e fragile la esistenza umana, e quando, possa essere cattivo malefico, prepotente: e ridicolo un uomo ambizioso e orgoglioso di una sua qualche forma di primatismo che è razzismo!

QUESTA LEGA ARABA SHARIA, CHE SI È FONDATA, E CHE CONTINUA FONDARSI SUL GENOCIDIO DEI POPOLI PRECEDENTI: gli schiavi dhimmi? È LA SECONDA MINACCIA, PER LA SOPRAVVIVENZA DEL GENERE UMANO, DOPO LE SPA BANCHE CENTRALI, BCE SPA FMI FED, NUOVO ORDINE MONDIALE: tutti gli schiavi goyim! noi SIAMO IN TRAPPOLA COME TOPI, TRA L'INCUDINE E IL MARTELLO: UN SOLO REGNO DI SATANA: l'anticristo! IL MONDO DEGLI ESSEREI UMANI NON SOPRAVVIVERÀ AL MONDO DEI DEMONI QUESTA VOLTA! Egypt: 'suicide' claim for third Christian conscript in nine months: March 8, 2016, Michael Gamal during a trip to Alexandria (left) in Jan 2016, one month before his alleged suicide, and (right) in his military uniform, Another Egyptian Christian conscript has died in suspicious circumstances. Michael Gamal, 22, was due to finish his two-year compulsory military service this May, when his family heard the shock news of his ‘suicide’. Last time his family heard from him was Feb 15. “As often, we talked over the phone. Michael was in good spirits. He was jesting and joking. He had a couple of months to go before his service was over,” said Osama, Gamal’s brother. But the next several hours took an unexpected turn.
“When I called the next day, Michael, unusually, didn’t respond.” Later that night a fellow draftee made a call from Gamal’s phone. “I was told my brother was seriously injured. I couldn’t believe it!” added Osama. Hurriedly making their way to Shebeen el-Kom (76 km north of Cairo), where Gamal was posted, members of the family were informed by the military police that their son “had committed suicide”. At the hospital, an initial coroner report stated the cause of death as a “gunshot to the upper chest from close range”. The body bore trauma marks to the forehead and right temple, they said
Perhaps more suspicious was, according to the family, repeated attempts by army officials to discourage an autopsy. “Three members from the military police asked us who last called Gamal. They claimed we argued with him on the phone. This is flat out false! They said that he shot himself after he finished his call with us!” said Alaa Gamal, a second brother.
“The military wanted to bury the body before the rest of the family made their way from Asyut, 6 hours drive north to Shebeen. They tried to persuade me not to bring the family,” said Osama Gamal.
“There were no hospital admission papers, despite the claim that Michael had still been alive when brought to the hospital. Later, a lieutenant from Michael’s unit, Lt. Mohamed Medhat, tried to persuade us to immediately bury the body. He even said he’d fly the body on a military chopper and speed up all the necessary paper work” added Gamal.
In absence of an investigation, and before the body had left the hospital (Feb. 17), the military authorities were ready with a written report stating Michael “had shot himself dead”.
Yet the family has strong grounds to discredit this claim. “Michael told us that in his last post, over the past few months, he was “support personnel”, so he neither carried on-duty nor was he issued any firearms. He couldn’t have had access to a weapon to allegedly shoot himself with,” said the older brother.
“How can he pull the trigger of a long rifle on himself?”
Gamal’s mysterious death mirrors the case of Bishoy Kamel, another Copt conscript whose suspicious death last November was also reported as ‘suicide’.
This takes the tally of Christian conscript deaths in either the Egyptian army or police to four since June 2015, and seven known cases over a decade. The cases were predominantly attributed to suicide.
Much to the families’ anguish, claims of religious bullying were never properly investigated by the authorities.
“While in his last unit, Michael complained of ill-treatment by fellow soldiers and some officers” said Fr. Hydra Garas, who had been in close touch with him.
The family tellingly recall how Michael told them two months ago that an officer beat his back with a stick, leaving marks imprinted on the back of his under vest.
Yet during his last time off (29 Jan- 6 Feb) he seemed to have put the incident behind him.
“Last time I saw him, he was happy. He said ‘Father, it’s almost over!’ ” said Fr. Garas, referring to the near conclusion of Gamal’s draft service, due on May 25.

ovviamente, noi non possiamo pretendere che: in modalità simultanea: si realizzi un preventivo attacco nucleare di: 1. ISRAELE che si suicidi, con il disintegrare tutta la LEGA ARABA, e che, 2. la Russia si suicidi, con il disintegrare gli USA, ma, è l'unica cosa, che, andrebbe fatta, in modalità contestuale, per salvare la sopravvivenza del restante genere umano! COSÌ I MIGLIORI, cioè, RUSSIA E ISRAELE MUOIONO e si immollano al posto nostro, E i pezzi di merda (cioè noi) noi sopravviviamo!

voi non avete la capacità di ragionare attraverso, la scienza di satana e del suo FMI SPA NWO! GLI USA DELIBERATAMENTE, STANNO DIFFONDENDO BOMBE ATOMICHE, IN TUTTE LE NAZIONI, PERCHÉ IL LORO OBIETTIVO È: "CANCELLARE OGNI FORMA DI VITA, SULLA SUPERFICIE DEL PIANETA!" quindi, SOLTANTO LA FRATELLANZA UNIVERSALE: di: UNIUS REI PUÒ SALVARVI DALLA ESTINZIONE! MA, VOI VOLETE CHE DIO HOLY JHWH, lui SUPPORTAVA IL MIO MINISTERO politico universale UNIUS REI, SE VOI NON STATE PER MORIRE TUTTI? Voi non potete immaginare: la quantità ed il numero, delle città sotterranne e i suoi abitanti di: mutanti ibridi zombies e alieni che la CIA gestisce! QUELLO SI, CHE IL REGNO DI SATANA, COME ALL'INFERNO COSÌ SULLA TERRA! GLI USA SARANNO DISINTEGRATI DA DIO, NON ESISTE UNA POSSIBILITÀ PER POTER SALVARE DAL SATANISMO QUESTA NAZIONE! Iran testa missili balistici. 08.03.2016 I test missilistici si sono svolti sotto lo slogan: «Una dimostrazione di forza, di solida sicurezza all'ombra dell’unità, della comunanza di idee, del consenso e di un linguaggio comune» http://it.sputniknews.com/mondo/20160308/2231243/iran-test-missili.html#ixzz42KT2lKuy

VATICANO – YEMEN
Papa: Il massacro delle suore di Madre Teresa, un atto diabolico e insensato
http://www.asianews.it/
In un messaggio a firma del Segretario di Stato, Francesco esprime “shock” e “profondo dolore” per la morte di quattro Missionarie della Carità e altre 12 persone, uccise in una casa per anziani di Aden. “In nome di Dio, chiedo a tutte le parti di rinunciare alla violenza e rinnovare l’impegno per il popolo dello Yemen”.

INDIA – YEMEN
Card. Gracias: Testimoni dell’amore di Cristo le suore di Madre Teresa uccise in Yemen
http://www.asianews.it/
Il commosso ricordo dell’arcivescovo di Mumbai per le quattro religiose uccise oggi insieme a 10 civili in un raid compiuto “per motivi religiosi” da uomini armati ad Aden. Esse hanno svolto fino alla fine il compito delle Missionarie della Carità: spegnere la sete di Cristo attraverso il servizio agli ultimi. In serata, adorazione eucaristica e preghiera per p. Tom Uzhunnalil, sacerdote salesiano rapito nell’attacco.
04/03/2016 YEMEN
Vicario dell'Arabia: Uccise per motivi religiosi le suore di Madre Teresa in Yemen
 ==============
Ho letto che, Silvio BERLUSCONI ha votato nel Governo RENZI per reintrodurre: IMU, ecc.., quindi, poi, sarà eletto lui, per rimuovere le tasse sulla casa (un altra volta), e così fare questa giostra criminale all'infinito! IO CREDO CHE, UN COTANTO MASSONE: BRUCERà LA CREDIBILITà E LA CARRIERA POLITICA DI MELONI E SALVINI! se, il PD non riceveva finanziamenti dagli Enlightened Rothschild? la azienda ITALIA avrebbe fatto bancarotta peggio della GRECIA già da molto tempo! .. è più intelligente, per noi stare alla opposizione, ancora un poco, che non mettere un piede in fallo! Quindi fare un asse politico con MELONI SALVINI, e fagogitare l'elettorato di Destra, altrimenti, noi avremo lo schifo di ritrovarci tutti all'inciucio dalla POLIBORTONE!

benjamin netanyahu -- [ come tu puoi essere così miope e meschino? ] così tu concepisci il divorzio tra un uomo ed una donna.. ma poi tu non concepisci il divorzio tra due popoli totalmente diversi di cui uno è l'aggressore brutale assassino per: 1. nazi soppressione lingua russa 2. nazi soppressione TV russe 3. nazi soppressione Governo di unità nazionale 4. nazi Merkel esercito contro un popolo pacifico per forza brutale di genocidio assurdo 5. contro le convenzioni internazionali nazi soffocamento del popolo in cui risiede il sovrano potere! allora io mi chiedo COME SEI DIVENTATO UN NAZISTA ANCHE TU? TU HAI DIMENTICATO l"" 'ABC "" DELLA DEMOCRAZIA!

benjamin netanyahu -- [ come tu puoi essere così miope e meschino? ] tu vuoi per te quello che tu sei pronto a negare al popolo russofono! anche tu sei dentro accerchiato dalla LEGA ARABA NAZI come i russofoni sono dentro accerchiati dalla Ucraina fascisti CIA NAZI Merkel KIEV I FASCISTI che fanno atti di terrorismo continui sono proprio come i palestinesi che fanno le stesse cose contro di te!.. tu devi essere più coerente! non puoi sopprimere il popolo russofono sovrano e poi pensare di non essere soppresso anche tu! infatti anche tu sei una minoranza!

i fascisti hanno alzato la testa perché nazi Merkel genocidio è con loro per la shoah dei russofoni.. il nazista Merkel perde il pelo ma non il vizio! ] [ Fuggito ex capo della polizia della regione di Odessa forse fuori dall'Ucraina 1:23. La deportazione di giornalisti russi dall'Ucraina è un'azione consapevole di Kiev 0:15
Putin ritiene che le elezioni presidenziali in Ucraina possano essere opportune in prospettiva 23:37. L'Ucraina non ha intenzione di interrompere l'operazione militare nel sud-est 22:56

non ci potranno mai essere due Stati in Palestina ( Rothschild e king saudi arabia loro sanno molto bene tutto questo! ) President Barack Obama è UN BUGIARDO traditore! perché se c'è l'amore non c'è la Sharia! poi c'è un solo Regno! altrimenti uno deve uccidere l'altro! questo ha detto ed ha fatto Maometto in questi 1500 anni ] [ Obama: 'The US-Israel Relationship Has Never Been Stronger'. bla bla bla bla
US President wishes Israel a happy Independence Day commits to working toward a two-state solution. AAFont Size. By Tova Dvorin. First Publish: 5/6/2014 6:31 PM / Last Update: 5/6/2014 US President Barack Obama released a statement Tuesday conveying the "warmest wishes" to Israel on its 66th Independence Day.
bla bla bla bla Obama acknowledged the Jews' millennia-long struggle to return to their ancient homeland and their success in achieving that dream in 1948.
bla bla bla bla "Generations of Jews dreamed of the day when the Jewish people would have their own state in their historic homeland and 66 years ago today that dream came true" he stated. "Today Israel thrives as a diverse and vibrant democracy and as a 'start-up nation' that celebrates entrepreneurship and innovation."
bla bla bla bla He stated that the Israel-US relationship is "based on shared democratic values and our unwavering commitment to Israel's security" and thus "has never been stronger." bla bla bla bla "The United States was the first nation to recognize the government of Israel in 1948 and today we are still the first to come to Israel's defense" he added. bla bla bla bla Obama also briefly mentioned peace talks which were torpedoed last month. The US has consistently remained in denial over the death of talks. bla bla bla bla "We will continue to work with Israel to support a two-state solution to the decades-old conflict one that ensures that the Israelis will live alongside their neighbors in peace and with security" he said.
bla bla bla bla "On behalf of the American people I wish President Peres Prime Minister Netanyahu and the Israeli people a joyous Yom Ha'atzmaut." [ sono 66 anni di bla bla bla bla: x bla bla = 666 nazi NWO 322 Olocausto new

Rabbi: Government Giving Away King David's Tomb is 'Anti-Israel'
Inside Israel 11:00 PM
Rabbi warns that rumored deal to hand King David's Tomb to the Vatican can have deep religious consequences.
British University to Host Hamas Supporter
Global Agenda 8:22 PM 5/7/2014
Hamas supporter to speak at event honoring Holocaust revisionist at King's College London.
Rebel Strongpoint in Syria Surrenders to Assad
Middle East 10:40 PM
Homs flashpoint for clashes reverts to Assad's control - in exchange for the release of terrorists.
Poll: 68% of Israeli Jews Support End to Peace Talks
Inside Israel 6:21 PM 5/7/2014
Monthly "Peace Index" survey sees majority wary to Hamas-Fatah agreement - and disagree with US blaming Israel for the talks' failure.
drinkYpoisonJHWHwins

IL GENOCIDIO DEGLI ISRAELIANI è ANCHE IL GENOCIDIO DI TUTTO IL GENERE UMANO è NELL'IMMAGINARIO COLLETTIVO DELLA LEGA ARABA PERCHé LA LORO UMMAH DEVE CONQUISTARE IL MONDO ma prima si devono togliere la spina nel fianco di Israele! COME DISSE L'ANGELO AD AGAR LORO SONO CONTRO TUTTI E TUTTI SONO CONTRO DI LORO!.. è normale soltanto loro hanno avuto il diritto di fare il genocidio.. ecco perché la ipocrisia di SAUDI ARABIA è LA IPOCRISIA PIù PERICOLOSA! Hamas Marks Independence Day with Genocide Video. On Israel's Independence Day Hamas releases an animated video calling for genocide of Israelis. AAFont Size By Dali Halevi and Elad Benari. First Publish: 5/7/2014 3:15 AM. Hamas gave Israel a "gift" on its Independence Day on Tuesday in the form of a video calling for genocide of Israelis. The animated video released by Hamas's so-called "military wing" the Al-Kassam Brigades called for resistance and for committing genocide against Jews living in Israel in order to "free Palestine". The song in the video was to the tune of the Israeli national anthem Hatikvah which means "the hope" in Hebrew. The Arabic words of the song twisted that message warning that it is "the end of the hope" for Israel that Israel was doomed and that Jerusalem will be renamed and known by its Arab name "Al-Quds". The video begins with an image of a Palestinian Arab boy throwing rocks and shattering the State of Israel which is presented as a fortress. It later shows photos of terrorist attacks carried out in Israel a picture of former Minister Rehavam Zeevi who was murdered by terrorists from the Popular Front for the Liberation of Palestine and a picture of Defense Minister Moshe Ya'alon with a target on his head among others.
The release of the video comes as Hamas continues to hold talks with Palestinian Authority (PA) Chairman Mahmoud Abbas and his Fatah movement on a unity agreement. As part of the Hamas-Fatah deal Abbas will issue a "presidential decree" announcing the dates for elections which PA officials said would likely take place within the next six months. The PA's Prime Minister Rami Hamdallah has already offered to step down to pave the way for a unity government. The unity government is supposed to be made up of independent figures but a senior Hamas figure said this week that the group's leadership decided to submit a candidate for the presidency. On Monday Abbas held "positive" talks with Hamas chief Khaled Mashaal in Doha in the first meeting since the deal was signed.On Tuesday Foreign Minister Avigdor Liberman warned that "no matter when elections are Hamas will win and take control of the Palestinian Authority."
drinkYpoisonJHWHwins

U.S. School District Apologizes for Holocaust Denial Assignment. [ IO NON CREDO CHE US BILDENBERG UE LEGA ARABA SONO AFFIDABILI DURATURI STABILI SINCERI AMICI PER ISRAELE! IN POLITICA NON ESISTE IL CASO TUTTO HANNO PIANIFICATO I FARISEI ILLUMINATI FMI FED BCE.. LORO LAVORANO NELL'OMBRA PER OTTENERE LA SHOAH E POI SEMINARE ODIO DI TUTTI CONTRO TUTTI! ] California school district voices regret for a writing assignment asking students to discuss whether the Holocaust really happened. AAFont Size By Elad Benari and AFP First Publish: 5/7/2014 U.S. school district bosses voiced regret Tuesday for a writing assignment asking teenage students to discuss whether the Holocaust really happened while saying it aimed to develop "critical thinking skills" according to AFP. The Rialto Unified School District in California asked 8th graders to write an essay about whether the Holocaust was not actually "merely a political scheme created to influence public emotions and gain wealth."
The district's interim head Mohammad Z. Islam took action to withdraw the assignment as soon as he learned about it spokeswoman Syeda Jafri told AFP.
"When the interim Superintendent and I became aware of this essay from the Educational Services Dept. immediate action was taken to eliminate this writing prompt due to the harsh inaccurate wordage" she wrote in an email quoted by the news agency. "We will begin to continue to teach the importance of the Holocaust with compassion and sensitivity. We deeply regret the pain that this may have caused" she added. The Anti Defamation League a Jewish lobby body slammed the assignment.
"It is ADL's general position that an exercise asking students to question whether the Holocaust happened has no academic value; it only gives legitimacy to the hateful and anti-Semitic promoters of Holocaust Denial" said its regional boss Matthew Friedman in a letter to the district quoted by AFP. "ADL does not have any evidence that the assignment was given as part of a larger insidious agenda. Rather the district seems to have given the assignment with an intent although misguided to meet Common Core standards relating to critical learning skills" added an ADL statement. "ADL has thanked the district for its quick response to this matter and offered further assistance" including teacher training it added. In a statement Monday the schools district said "The intent of the writing prompt was to exercise the use of critical thinking skills. There was no offensive intent in the crafting of this assignment. We regret that the prompt was misinterpreted." "We appreciate the suggestions of the Anti-Defamation League as we have shared goals when it comes to our students and our community" it added.
The apology comes on the same day that Iran's Foreign Minister Mohammad Javad Zarif defended recent statements he made acknowledging the Holocaust and said he will not let Iran to turned into a security issue by Israel just because Tehran insists on denying the Holocaust. In a session with conservative parliamentarians Zarif said that as long as he is the foreign minister he would not let the country to be portrayed as a security threat by the "Zionist project" through unrealistic Holocaust rejection.
Several Iranian officials have openly denied the Holocaust including its Supreme Leader Ayatollah Ali Khamenei who recently said "In European countries no one dares to talk about the Holocaust and we do not know if it's real or not." Iran's former president Mahmoud Ahmadinejad openly denied the Holocaust on endless occasions and towards the end of his presidency boasted that his proudest moment was the Holocaust denial. His predecessor Hassan Rouhani has been more careful on this issue. Several months after being elected Rouhani stated in an interview on CNN that the Nazis committed a "reprehensible" crime against the Jewish people.
Iran subsequently claimed that CNN had misrepresented Rouhani's statements claiming the network added the words "Holocaust" and "reprehensible" to its translation.
drinkYpoisonJHWHwins

NON SO PERCHé ISRAELE SI OSTINA A NON RICONOSCERE IL PLEBISCITARIO REFERENDUM DEL POPOLO SOVRANO DELLA CRIMEA! PER DIRE ISRAELE CHE è UNA DEMOCRAZIA ANCORA CHE NON PENSEREBBE MAI DI USARE L'ESERCITO DEI FASCISTI CIA KIEV CONTRO PERSONE PACIFICHE COME I FASCISTI DI KIEV NAZI CIA LORO STANNO FACENDO UNA BRUTALE REPRESSIONE CONTRO POPOLO DEI RUSSOFONI PER REALIZZARE IL NWO DI ROTHSCHILD CHE NON C'è PER ISRAELIANI COMUNQUE UN POSTO IN ESSO IN REALTà!.. altrimenti Bildenbeg non avrebbe innalzato fino al cielo la LEGA ARABA NAZI CONTRO ISRAELE dove sta tutto questo amore per voi Nella UE? loro amao di più la LEGA ARABA! ] BHO adesso Israele si mette con i fascisti dittatori contro il popolo! [ Crimea's Karaites Back the Russians. Sect that splintered from Judaism hopes Russian annexation will give aging community more power over its cemetery and prayer houses. AAFont Size. By Ari Yashar First Publish: 5/7/2014 8:52 AM
In the midst of the military standoff between Ukraine and Russia the Crimean peninsula's 800 Karaites a religious sect that splintered from Judaism is firmly supporting Russia. The Karaites broke off from Judaism in the 8th or 9th century when they rejected the Oral Law in favor of following their own interpretations of the Torah.
Anna Polkanova a member of the Crimean Karaite community who has studied the group's history clarified to AFP that "we do not define ourselves as Jews."
Despite having taken Judaism as their origin the Karaites separated from and opposed Judaism very early on and consequently were not targeted in the Holocaust and other anti-Semitic violence in Europe given that they are not Jews. The Crimean Karaite community cemetery features 7000 limestone graves some bearing Hebrew inscriptions. "This is a sacred place for us. People come here on pilgrimage" said Polkanova claiming the cemetery is "2000 years old." Crimea where the community is located held a controversial referendum vote last month and was annexed by Moscow after a de facto military invasion of the region. An aging community. The local Karaite community is aging quickly and most Karaites in Crimea's main city of Simferopol do not attend religious services on Saturday mornings. Svetlana Shergene a 74-year-old Karaite in Simferopol noted that the elderly congregation prays in a local school building due to the lack of a Karaite prayer house called kenassa. The former kenassa of Simferopol built in the 1800s was turned into a local television station during the Soviet era when the building's Star of David was replaced with a communist red star. "Look at that the kenassa has not been renovated since it was built" remarked Vladimir Ormeli the president of the Association of Crimean Karaites speaking about the building. Ormeli claims that efforts to gain possession of the Karaite cemetery the two existing Crimean kenassas and the Chufut-Kale fortress that houses one of the kenassas have been opposed by the Ukrainian authorities. For this reason Ormeli says the community is supportive of the newly imposed Russia invasion and annexation. "Most of us are hopeful" Ormeli said claiming that his co-religionists are "closer to Russian rather than Ukrainian culture." Soviet rule reportedly caused the near disappearance of the Karaim language which is closely related to that of the Crimean Tartar Muslim community which was deported from the region in 1944 by Soviet dictator Joseph Stalin.
drinkYpoisonJHWHwins

MAI LA TURCHIA POTREBBE CONSIDERARE UNO SCONTRO MILITARE CONTRO ISRAELE DA SOLA! QUINDI CHI SALAFITA WAHHABITA POTREBBE ESSERE IL SUO SUPPORTER? ] Report: Turkey Considered Naval Invasion of Israeli Waters. Turkish paper reveals details of secret meeting hours before Mavi Marmara flotilla incident; possibility of war with Israel considered. By Ege Berk Korkut and Ari Soffer
First Publish: 5/7/2014 [ Mavi Marmara ] A Turkish newspaper has released details of a high-level meeting of the country's military leaders in which the Turkish government had considered sending warships into Israel as a military escort for the Mavi Marmara flotilla - and the possibility of triggering a war with the Jewish state as a result. On May 31 2010 nine Turkish Islamists were killed on the flotilla after violently attacking IDF soldiers during an attempt to break Israel's naval blockade on the terrorist group Hamas-enclave Gaza. The incident worsened a growing diplomatic crisis between Turkey and Israel who had once been close allies. Statements to the Turkish press made by Retired Admiral of the Turkish Fleet Nusret Guner show how far the Erdogan government was prepared to go in supporting anti-Israel groups. The Islamist organization behind the flotilla - the Humanitarian Relief Foundation (IHH) has since been raided over ties to Al Qaeda and is suspected of sending weapons to Al Qaeda-linked groups in Syria. Hours before the Mavi Marmara flotilla raid on May 30 2010 the Turkish Navy Base in Iskenderun was attacked by Kurdish militants using rocket launchers. Six Turkish soldiers were killed and seven were wounded. Prime Minister Erdogan Chief of Staff Ilker Basbug and Turkish Navy's Commander Ugur Yigit were all abroad for official visits. According to Turkish paper Haberturk at 7.30 a.m. an emergency meeting was held with the participation of Deputy Prime Minister Bulent Arinc Interior Minister Besir Atalay several army generals and navy chief Admiral Nusret Guner. "State of conflict with Israel was imminent"

drinkYpoisonJHWHwins

Terrorists OF Saudi Arabia are in marching Ummah caliphate worldwide dhimmis sharia nazi ONU! Says it Dismantled a Major Terrorist Organization.. tutta la ipocrisia e le mengogne per ingannare il mondo e per soffocare Israele! IL TEATRO MORTALE DELLA SHARIA!. chi guadagna da tutti gli omicidi degli jihadisti è sempre la LEGA ARABA! [ QUESTO ARTICOLO è SOLTANTO UNA FINZIONE UNA STRATEGIA CRIMINALE! ] Saudi Arabia says a major "terrorist organization" with links to extremist elements in Syria and Yemen has been caught. By Arutz Sheva Staff. First Publish: 5/7/2014 Saudi Arabia's Interior Ministry said on Tuesday it had dismantled a major "terrorist organization" with links to extremist elements in Syria and Yemen Al Arabiya reports. The organization was allegedly plotting attacks against government facilities and foreign interests according to the report. A statement from the ministry said 62 suspected members of the group were arrested. Among them were three foreigners including a Palestinian Arab a Yemeni and a Pakistani. Among the Saudi detainees there are 35 who had previously been detained on security-related allegations and released the statement said according to Al Arabiya. Members of the organization have "links with extremist elements in Syria and Yemen" it said adding that authorities are still hunting down 44 others whose names have been submitted to Interpol. Interior Ministry Spokesman Major General Mansour al-Turki told reporters in Riyadh that the organization has also made "direct" contact with the Islamist State of Iraq and Syria (ISIS) the jihadist rebel organization operating in Syria. The group had been targeting "government and foreign interests" and had planned "wide -scale assassinations" he said according to Al Arabiya. The statement said "suspicious activities on social networks" had facilitated the arrests without providing further details. In a later interview with Al Arabiya al-Turki said terrorist cells in the kingdom are increasingly focused on smuggling operations along the southern border with Yemen. The fight against terrorism has been a top priority in Saudi Arabia. In February the Saudi king decreed jail terms of up to 20 years for belonging to "terrorist groups" and fighting abroad in another attempt to deter Islamist Saudis from becoming jihadists. In early March Saudi Arabia blacklisted the Muslim Brotherhood and two Syrian jihadist groups as terrorist organizations ordering citizens fighting abroad to return home within 15 days or face imprisonment. Al-Turki said security forces had also dismantled a factory used to make explosives and seized about 1 million Saudi Riyals ($266000). He told Al Arabiya the factory was also used in "making electronic circuits which are used in explosions jamming and eavesdropping." Equipment used in forging documents was also seized in the plant he said. After a wave of deadly Al-Qaeda attacks in the kingdom between 2003 and 2006 Saudi authorities cracked down on the local branch of the group. Members of that group went on to merge with Yemeni terrorists to form Al-Qaeda in the Arabian Peninsula which is based in Yemen and seen as one of the network's most formidable affiliates.
drinkYpoisonJHWHwins

I Abducted Your Girls; I Will Sell Them By Allah!' [ KING SAUDI ARABIA -- ma da quale demonio CIA 322 OBAMA wahhabiti inferno: Ummah dhimmi voi SALAFITI VOI siete usciti fuori? dove voi nazi ONU Sharia voi eravate con i demoni nascosti? ] Leader of Nigerian Islamist group Boko Haram says he will sell nearly 300 kidnapped Christian girls. 'Allah says I should sell!' By Ari Soffer. First Publish: 5/7/2014 a commander of the Al Qaeda-linked Islamist group which kidnapped nearly 300 Christian girls from a school in Nigeria has released a chilling video in which he mocks the victims and promises to sell them as slaves. The man identifies himself as Abubakar Shekau the leader of the Boko Haram terrorist group and begins by dispelling any doubts about who was behind the kidnapping in April boasting "I abducted your girls. I will sell them in the Market by Allah!" Breaking into laughter he continues: "There is a market for selling humans. Allah says I should sell. He commands me to sell. I will sell women!" Boko Haram has been responsible for scores of terrorist atrocities in Nigeria usually against Christian and government targets but also occasionally against Muslim figures who oppose them. The mass-kidnapping which took place in April was not the group's first attack on a school. Just two months previously the group shot and burned to death dozens of students in an attack on a boarding school. In a similar attack in 2013 Boko Haram terrorists murdered 50 students as they slept in their dormitories. In July of that year 29 pupils and a teacher were burned alive in another school. "Boko Haram" translates literally as "Western education is forbidden" in the Hausa language prominent in Nigeria's Muslim-majority north reflecting the group's opposition to any non-Muslim or western influence in the country including within its education system. The attack last April in Chiboke Borno state in which the 276 girls were kidnapped also saw 16 people killed and many more wounded. An international campaign has been set up in response to the atrocity including a viral social media campaign under the hashtag #bringbackourgirls.
drinkYpoisonJHWHwins
British University to Host Hamas Supporter.. [[ KING SAUDI ARABIA -- se tutti gli ebrei del mondo non vengono in Palestina poi è vero che Israele è uno Stato FALSO per fare imperialismo coloniale. ( PERCHé QUESTO è GIUSTO IL TUO DIO ALLAHSATANA HA DATO SOLO A TE IL DIRITTO DI FARE UN IMPERIaLISMO UMMAH SHARIA CALIFFATO PER tutto il mondo! ). ma se voi non date 1. il deserto della MADIANA per le 12Tribù di Israele 2. non rimuovere la sharia nazi come possono venire in sicurezza tutti gli ebrei del mondo per vedere se quello che voi dite è vero? ] Hamas supporter to speak at event honoring Holocaust revisionist at King's College London. By Tova Dvorin. First Publish: 5/7/2014 A watchdog group has raised alarm over anti-Semitism in the UK Wednesday noting that Hamas and Holocaust denial are becoming endemic at British universities - and all in the name of "human rights."
Counter-extremism group Stand for Peace reports that The Middle East Monitor Online (MEMO) a pro-Hamas publication in the West is sponsoring an event at King's College London with notorious Hamas supporter Azzam Tamimi as a guest speaker.
To add to the controversy the "inaugural Abdelwahab Elmessiri Memorial Lecture" honors an Egyptian Holocaust revisionist and a prolific writer of anti-Semitic works.
In 1999 he published an eight-volume anti-Semitic "encyclopedia" of Judaism which won first prize at the Cairo Book Fair that year. He also adamantly denied the Holocaust claiming that it was a device Zionists exploit for their justification of establishing the State of Israel and that far fewer than 6 million Jews died. "The Nazis desperately needed workers why would the war machine waste its time destroying millions instead of using them as slave laborers?" Elmessiri asked. A BBC Arabic interview published in 2007 also quotes him as claiming that the State of Israel has "nothing to do with Judaism." "The functional nature of Israel means that it was created by the colonialism for a specific purpose" Elmessri said. "It is thus a colonial project that has nothing to do with Judaism." Tamimi for his part is the Hamas "special envoy" to the UK - despite being merely "a supporter but not a member" of the group. Tamimi also supports Hezbollah and Islamic Jihad and told BBC in 2004 that he would volunteer for a suicide bombing "if he had the opportunity." Nel 1999 ha pubblicato otto volumi antisemita " enciclopedia " del giudaismo che ha vinto il primo premio alla Fiera del Libro del Cairo quell'anno. Egli ha anche categoricamente negato l'Olocausto sostenendo che si trattava di un dispositivo sionisti exploit per la loro giustificazione della determinazione dello Stato di Israele e che di gran lunga meno di 6 milioni di ebrei morirono.
"I nazisti disperatamente bisogno i lavoratori perché la macchina da guerra avrebbe sprecato il suo tempo distruggendo milioni invece di usarli come schiavi ?" Chiese Elmessiri. Un colloquio BBC Arabic pubblicato nel 2007 lo cita come sostenere che lo Stato di Israele "non ha nulla a che fare con l'ebraismo. "
"La natura funzionale di Israele significa che è stato creato dal colonialismo per uno scopo specifico " ha detto Elmessri. "E ' dunque un progetto coloniale che non ha nulla a che fare con l'ebraismo. " Tamimi da parte sua è Hamas " inviato speciale " per il Regno Unito - pur essendo semplicemente " un fan ma non è un membro " del gruppo. Tamimi sostiene anche Hezbollah e Jihad islamica e ha detto alla BBC nel 2004 che avrebbe volontario per un attentato suicida " se avesse avuto l'opportunità. "


drinkYpoisonJHWHwins

in nessun modo la NATO può portare le sue strutture e il suo personale in Ucraina senza realizzare un atto di aggressione e di destabilizzazione geopolitica! le menzogne e la arroganza di Obama hanno superano il pudore e la vergogna! anche se fosse giusto così realmente? i russi comunque loro stanno a cassa loro e voi CIA NATO che avete messo le zampe i piedi nella Ucraina! [ Pentagono nessun ritiro dei russi ] Difesa Usa smentisce affermazioni di Putin. 07 maggio 2014 WASHINGTON 7 MAG - "Non abbiamo visto nessun cambiamento". Così un portavoce del Pentagono parlando alla Abc ha smentito quanto affermato da Vladimir Putin riguardo al ritiro delle forze armare russe sul confine est dell'Ucraina. [ VOI STATE FACENDO UN GENOCIDIO BRUTALE e REPRESSIONE QUESTO è CONTRO LA CONVENZIONE DEI DIRITTI DELL'UOMO e contro la convenzione dei crimini contro l'umanità perché non si può reprimere il popolo usando l'esercito!
drinkYpoisonJHWHwins

Obama NAZI Merkel. 322 troika IMF NWO 666 CIA --[ il ritorno dei nazisti per fare il ritorno della shoah contro israeliani ]-- loro fanno il genocidio dei russofoni per tirate la Russia per il collo dentro una guerra mondiale nucleare che nessuno potrebbe vincere! ] Wednesday May 07 2014. Hague: `Blow to democracy` if Russia prevents Ukraine election. Western cover-up of Odessa massacre. A conflagration in the trade union building in Odessa Ukraine's third-largest city on May 2 2014 left scores of Pro-Russians dead. A conflagration in the trade union building in Odessa Ukraine's third-largest city on May 2 2014 left scores of Pro-Russians dead.
Wed May 7 2014 'US isolated in sanctions on Russia'. 'Ukrainians have right to protest'. We know that a massacre happened in the Ukrainian city of Odessa last week in which more than 40 pro-Russian civilian protesters were killed when a public building they were seeking refuge in was deliberately set ablaze by neo-Nazi supporters of the Western-backed Kiev junta. Apparently the victims died from the blaze or from smoke inhalation or when they jumped from windows to the pavement below. But in the aftermath new shocking images have been published in various reputable Russian media sources that tell a far more harrowing story. Photos show victims lying on the floor of the Trade Union building who were only partially burned with their heads and upper limbs incinerated the rest of their bodies strangely unscarred. Suspiciously in many of the images the surrounding space where the bodies lay bears no evidence of fire damage. Other victims also appeared to have gunshot wounds to their charred heads. And in one particularly disturbing image the body of a pregnant woman is photographed bent over backwards on an office desk. The victim appears to have been garrotted; neither her body nor theoffice where her remains were found shows any signs of fire damage. Russian media report survivor accounts saying that the rooms they were hiding in to escape from the effects of the blaze were broken into by assailants who pretended to be pro-Russian protesters. On entering the offices those inside were attacked by the intruders. This suggests that persons associated with the neo-Nazi crowd outside the building somehow gained entry to the Trade Union building and then systematically set about murdering those inside. When news of the deadly blaze emerged last Friday it struck some observers as strange that so many people could have perished from a fire that was mainly located at the front of the building on the ground floor. The giant multi-storey solid stone structure surely would have given those trapped inside more escape routes or spaces to avoid the effects of deadly fumes. And how do we explain the macabre images of partially incinerated bodies surrounded by seemingly undamaged wooden floors and railings? Or the victims with apparent gunshot wounds to the head and the pregnant woman slumped on the office table? Another vile image shows a woman's body near an elevator door in which her naked lower body is charred but her upper body is clothed indicating that she may have been raped by her attackers before they killed her. The harrowing images suggest that something much more sinister happened than what initial reports conveyed. The initial reports are disturbing enough.
In broad daylight a peaceful protest encampment of pro-Russian citizens calling for a referendum for federalization in opposition to the Western-backed unelected junta that seized power in Kiev on February 22 was attacked by neo-Nazi supporters of the junta. The Kiev supporters were bussed into the southern port city of Odessa from the capital and another city Kharkov under the guise of attending a football match.
drinkYpoisonJHWHwins

US NATO absurdity continuing in Ukraine [[ QUESTI NAZI MERKEL USANO I MORTAI CONTRO IL POPOLO RUSSOFONO! ormai si sono impegnati a fare il genocidio perché Obama ha promesso la guerra mondiale a Rothschild ] ] The file photo shows US President Barack Obama with the American (L) and NATO flags in the background. By Jim W. Dean. The Kiev gang that can't shoot straight continues to make a bad situation worse. They are learning that taking over a country when you have the great powers and Victoria Nuland's $5 billion behind you and running it... are two different things. Ukraine's UN ambassador reports that Kiev has fulfilled the de-escalation requirements of the four-way agreement. The Ukrainian army is still deployed in the East a hugely destabilizing factor which creates incidents that could touch off a civil war at any moment. Because Putin and Lavrov have played such a cool hand in all this John Kerry finds himself reduced to accusing the Russians of things that could happen in the future some kind of diplomatic time-travel exercise or some exotic drugs of some sort. The Russians have said over and over they have no intention of going into East Ukraine. That would aggravate the situation greatly and play directly into the hands of the US for more sanctions. And the US loves sanctions! So Mr. Kerry up and says now that "hot consequences" could result not only from a Russian military intervention but by some triggering act inside Ukraine which Kerry conveniently indicts the Russians for. There is no mention of how many agents the US has had creating all kinds of mayhem in Ukraine for a number of years. And what about the Israelis we like to borrow from time to time like we did for the Georgia attack? And like the Persian Gulf states were used to provide a second-flank terror war in Syria we have learned of a morphed version of that tactic where Poland a client state of Israel and NATO gave extensive training to a large number of Maidan Square terrorists. By killing a whole bunch of people they successfully took the government down right after a concession agreement had been signed and the ink was still damp. We had the attempted sniper killing of the Donetsk mayor while out riding his bike. He survived but may have a permanent spinal injury. European Union observers are caught spying in East Ukraine while sightseeing during an "unofficial visit." And part of a team of Alpha-unit special operations officers were caught while on a kidnapping mission to get one of the protest leaders.



drinkYpoisonJHWHwins


YOUTUBE -- NON SOLTANTO IO HO RICEVUTO UNA BRUTALE VIOLENZA DA PARTE DI QUESTI ASSASSINI DEL CRISTIANESIMO.. MA TU PERCHé MI IMPEDISCI DI CANCELLARE QUESTA MERDA CHE MI SPORCA CONTINUAMENTE LA PAGINA? VideoEncounters 2 Unexplained Secrets Bible Code
Descrizione
Autore del reclamoGrizzly Adams Productions
Rappresentante Wil Huddleston
Email dell'autore del reclamo whuddleston@c3entertainment.com
VideoEncounters 1 9 Unexplained Secrets of the Bible Code

drinkYpoisonJHWHwins

NSA spying goes directly to Israel' [[ SOLO I PADRONI 666 322 DEL MONDO POSSONO SPIARE DATAGATE UCCIDERE RUBARE MENTIRE COMPLOTTARE IN TUTTTO IL MONDO! E IN EFFETTI LORO SONO I SATANISTI PADRONI DEL MONDO SHARIA CALIFFATO UMMAH ONU NAZI DHIMMI SCHIAVI! ]] US Intelligence agents despise Israel. Related Viewpoints: US NATO absurdity going on in Ukraine. Israel's espionage activities in the United States have "crossed red lines" angering American intelligence officials according to a new report. During confidential briefings in recent weeks senior US intelligence officials have said that Israel's spying operations in the US "go far beyond that of other close American allies such as Germany France the UK and Japan" Newsweek magazine reported on Tuesday. Tel Aviv's efforts to "steal US secrets under the cover of trade missions and joint defense technology contracts have crossed red lines" said the report. The assessments were given in confidential briefings to a number of congressional committees discussing a law that would lower visa restrictions on Israeli citizens wanting to come to the US. The US visa waiver program would exempt Israeli nationals from having to produce a tourist visa permitting them to stay in the US for a period of up to 90 days. According to a congressional staffer familiar with a briefing last January the testimony was "very sobering…alarming…even terrifying." Another staffer called it "damaging." "No other country close to the United States continues to cross the line on espionage like the Israelis do" said a former congressional staffer who attended another classified briefing in 2013. "I don't think anyone was surprised by these revelations" the former aide said. "But when you step back and hear…that there are no other countries taking advantage of our security relationship the way the Israelis are for espionage purposes it is quite shocking. I mean it shouldn't be lost on anyone that after all the hand-wringing over [Jonathan] Pollard it's still going on." Senior US intelligence officials have reportedly told Congress that Israeli's spying operations are going too far and called the extent of the espionage activities shocking far exceeding similar activities by any other close allies.
drinkYpoisonJHWHwins

NAZI MERKEL NAZI ] Russia's parliament speaker has accused Ukraine's Western-backed interim government of committing genocide in the country. During a two-day visit to Serbia on Tuesday Russia's Parliament Speaker Sergei Naryshkin said "A punitive operation is ongoing against the people who demand the protection of human rights and the federalization of the country (Ukraine)." "We face a true genocide of Russian and Ukrainian people already in the 21st century" Naryshkin added. Since May 2 Ukraine's army has stepped up its offensive against pro-Russia protesters in the eastern regions of the country killing and injuring scores of people there. On May 2 36 people died as a result of the fire in the trade union building in Odessa Ukraine' third-largest city. On May 6 a military assault on Ukraine's eastern city of Slavyansk left over 30 pro-Russia protesters dead. Pro-Moscow protesters continue to occupy a number of government police and other administrative buildings in many cities and towns in the region demanding integration into neighboring Russia. Earlier in the day Russia's Foreign Minister Sergey Lavrov said holding a presidential election in Ukraine would be unusual at the time when Kiev has deployed troops against civilians. He also dismissed a European proposal to hold fresh peace talks on Ukraine and labeled it "pointless". On April 23 Ukraine's acting government re-launched its military operation in the eastern and southern regions in a bid to root out the pro-Russia demonstrations. The military operation came despite an April 17 Geneva agreement signed by Kiev's interim government together with the United States Russia and the European Union calling for all sides to ease crisis in eastern Ukraine.

drinkYpoisonJHWHwins

US announces opposition to referendum in eastern Ukraine [ UNA VOLTA TANTO TEMPO FA PRIMA DEI NAZI BILDENBERG 322 CIA SI DICEVA CHE LA SOVRANITà APPARTENEVA AL POPOLO MA ORA NON SI DICE PIù! OGGI LA NATO UE USA SONO GLI JIHADISTI! LA REPRESSIONE NAZISTA BRUTALE! QUESTO DEVE ESSERE COMPRESO ROTHSCHILD HA FRETTA DI GOVERNARE IL MONDO PERCHé GLI RESTA POCO DA VIVERE! ] Wed May 7 2014. Obama aims to crush Ukraine freedom. 'US attempts to seize Ukraine by coup'. Western cover-up of Odessa massacre. The United States has announced its opposition to a planned independence referendum in eastern Ukraine saying such a move could trigger new sanctions against Russia. US Secretary of State John Kerry said on Tuesday that the US and its allies "reject" efforts for organizing the referendum set for Sunday calling the referendum "bogus" and saying "its pursuit will create even more problems in the effort to try to de-escalate the situation." Referring to a referendum in the Autonomous Republic of Crimea on March 16 in which nearly 97 percent of the participants voted for independence from Ukraine Kerry said "This is really the Crimea playbook all over again." Meanwhile US Assistant Secretary of State for European and Eurasian Affairs Victoria Nuland who disclosed earlier this year that Washington has "invested" about $5 billion in "promoting democracy" in Ukraine over the past two decades has said that the independence referendum in eastern Ukraine "will be a trigger" for more sanctions against Moscow. Pro-Russians are planning their own vote on self-determination in Ukraine's eastern cities of Donetsk and Luhansk. Meanwhile Washington and its Western allies support a May 25 presidential poll that they say can prevent Ukraine from plunging into a civil war. The US Agency for International Development (USAID) which was recently in the headlines for the covert creation of a text-based social network to stir political unrest in Cuba has said it will support Ukraine's media financially so that the pro-Western media outlets can cover the planned presidential election in the country.
USAID officials have said they want to add $1.25 million to the more than $10 million already promised by US government agencies to help bring about the expected election.
Russia has opposed the vote saying holding the election during the current violence would be "unusual" and "absurd."
Following a military offensive against pro-Russian activists in eastern Ukraine ordered by Ukrainian authorities nearly 90 people have been killed in less than a week.
According to a report published on Sunday in the German newspaper Bild am Sonntag dozens of CIA and FBI agents are involved in the offensive against the pro-Russian activists.

drinkYpoisonJHWHwins

ERDOGAN the eldest son of SAUDI ARABIA TURKEY HAS TRANSFORMED INTO A NAZI TERROR FOREVER WHY HIS RELIGION SAYS SO! ] THE PROBLEM BETWEEN ISRAEL AND THE ARAB LEAGUE is abysmal. [And without reciprocity there can be no legally binding agreements! ]. WHILE ISRAEL FIGHT THE EXTREMIST.. ARE CRIMINALS IN REALITY ALL ISLAMISTS FOR AL-QAEDA IS BORN FROM THE KORAN NAZI UN SHARIA dhimmi so the Salafists the terrorists are saints martyrs heroes! crime is the foundation of all the genocides of the ARAB LEAGUE! ]
drinkYpoisonJHWHwins

ERDOGAN il figlio primogenito di SAUDI ARABIA HA TRASFORMATO LA TURCHIA IN UN TERRORE NAZI ASSOLUTO PERCHé LA SUA RELIGIONE DICE COSì! ] IL PROBLEMA TRA ISRAELE E LA LEGA ARABA è ABISSALE. [ e senza reciprocità non ci possono essere accordi giuridicamente vincolanti! ]. MENTRE PER ISRAELE GLI ESTREMISTI SONO CRIMINALI IN REALTà AL-QAEDA NASCE DAL CORANO NAZI ONU SHARIA DHIMMI quindi per i salafiti i terroristi sono santi martiri eroi! il crimine è il fondamento di tutti i genocidi della LEGA ARABA! ] Lawmakers hold emergency meeting on 'price tag' attacks. As suspect caught in the act of puncturing tires in Yokne'am senior officials vow to increase severity of punishment. Minister of Justice Tzipi Livni (C) seen with Internal Security Minister Yitzhak Aharonovich (R) and Attorney General of Israel Yehuda Weinstein at a press conference regarding emergency meeting about "price tag" attacks at the Justice Ministry office in Jerusalem on May 7 2014. (photo credit: Yonatan Sindel/Flash90) Minister of Justice Tzipi Livni (C) seen with Internal Security Minister Yitzhak Aharonovich (R) and Attorney General of Israel Yehuda Weinstein at a press conference regarding emergency meeting about "price tag" attacks at the Justice Ministry office in Jerusalem on May 7 2014. (photo credit: Yonatan Sindel/Flash90) Following the arrests of a female settler for debating the legality of killing soldiers under Jewish law in a local email list and a 25-year-old Yokne'am resident after he was caught red-handed slashing tires senior government lawmakers convened an emergency meeting on the recent spate of "price tag" vandalism on Wednesday afternoon. Justice Minister Tzipi Livni Public Security Minister Yitzhak Aharonovitch Attorney General Yehuda Weinstein Police Commissioner Yohanan Danino State Prosecutor Shai Nitzan Deputy Attorney General Raz Nizri and police IDF and Shin Bet officials attended the discussion on combating the wave of violence and extremism.
Weinstein pledged to eradicate the phenomenon saying "We will not hesitate to appeal if the punishments don't reflect the degree of severity as we see it." "Price tag" is a euphemism for hate attacks by Jewish extremists predominantly targeting Palestinian and Arab-Israeli property. Earlier Wednesday Aharonovitch told Army Radio the government plans to "use administrative detention against those carrying out so-called 'price tag' attacks." Administrative detention allows for suspects to be held without trial for up to six months. Such orders which can be renewed indefinitely by a court decision are almost exclusively used against Palestinians suspected of security-related offenses. Although police have made scores of arrests there have been no successful prosecutions for price tag attacks and the government has come up under mounting pressure to authorize the Shin Bet internal security agency to step in. "As justice minister in the meeting I will have today with the public security minister on the 'price tag' crimes we will ensure that the violence against the law and against the IDF will be dealt with forcefully and severely" Livni wrote in a Facebook post on Wednesday morning in response to the arrest in Yitzhar. "What began as the love of the land turned into a wild west sown with hatred against the Arabs and against the rule of law and its representatives and it doesn't matter what they're wearing: a judge's robes a police uniform or an IDF uniform" she wrote.

drinkYpoisonJHWHwins

QUESTA è UNA VERGOGNA PER LA CHIESA CATTOLICA PERCHé LA VERA TORTURA è QUELLA CHE LEI FA CONTRO I PRETI NELL'IMPEDIRE IL MATRIMONIO AI PRETI! POI PERò PER I NEMICI DELLA CHIESA ( e sono tanti ) NON SI DIVENTA CREDIBILI SE SI PERSEGUE LA CHIESA CATTOLICA SOLTANTO MA POI L'ONU NASCONDE I CRIMINI DELITTI IMMENSI DELLA LEGA ARABA [y1hardtop Ha commentato il tuo video: Boko Haram are part of a much bigger problem Islam.] Vatican defrocked 848 priests for child abuse. In UN hearing on torture the Holy See reveals that 2572 priests were sanctioned and hundreds dismissed since 2004
By AP May 7 2014 The Vatican's United Nations ambassador in Geneva Archbishop Silvano M. Tomasi right speaks with others prior the UN torture committee hearing on the Vatican at the headquarters of the office of the High Commissioner for Human Rights (OHCHR) on May 5 2014. GENEVA — The Vatican revealed Tuesday that over the past decade it has defrocked 848 priests who raped or molested children and sanctioned another 2572 with lesser penalties providing the first ever breakdown of how it handled the more than 3400 cases of abuse reported to the Holy See since 2004.
The Vatican's UN ambassador in Geneva Archbishop Silvano Tomasi released the figures during a second day of grilling by a UN committee monitoring implementation of the UN treaty against torture. Tomasi insisted that the Holy See was only obliged to abide by the torture treaty inside the tiny Vatican City State which has a population of only a few hundred people. But significantly he didn't dispute the committee's contention that sexual violence against children can be considered torture. Legal experts have said that classifying sexual abuse as torture could expose the Catholic Church to a new wave of lawsuits since torture cases in much of the world don't carry statutes of limitations. Tomasi also provided statistics about how the Holy See has adjudicated sex abuse cases for the past decade. The Vatican in 2001 required bishops and religious superiors to forward all credible cases of abuse to Rome for review after determining that they were shuffling pedophile priests from diocese to diocese rather than subjecting them to church trials. Only in 2010 did the Vatican explicitly tell bishops and superiors to also report credible cases to police where local reporting laws require them to.
The Vatican statistics are notable in that they show how the peaks in numbers over the years — both of cases reported and sanctions meted out — roughly parallels the years in which abuse scandals were in the news. And they showed that far from diminishing in recent years the number of cases reported annually to the Vatican has remained a fairly constant 400 or so since 2010 the last year the scandal erupted in public around the globe. These cases however concern mostly abuse that occurred decades ago. ECC.. ECC..



drinkYpoisonJHWHwins
QUI NON C'è NIENTE DA RIDERE PERCHé L'UNICO DEVIATO è IL KING SAUDI ARABIA.. è TUTTA COLPA SUA LA MACELLAZIONE CHE LA SHARIA NAZI ONU NAZI FA PER IL MONDO! ] [ E NON CREDO CHE ROTHSCHILD AMA QUESTI CRIMINI IN FAVORE DELLA LEGA ARABA IN REALTà! ] The brawling Jordanian commentators. Journos trash studio in dispute over Syria. Two Jordanian commentators rip apart the set during an argument over the civil war raging to their north
By Times of Israel staff May 7 2014 A heated discussion between two Jordanian journalists about the civil war in Syria developed into a brawl as the two demolished the studio in which they were being interviewed forcing staff to step in and separate the two. The Middle East Media Research Institute (MEMRI) provided a video of the incident on Wednesday. The journalists appeared earlier this week on Jordanian TV's current events program "The Two Ways" which airs live and were taking part in a panel on freedom of the press in Arab states when things took an ugly turn. Shaker al-Jawhari who supports the Syrian opposition accused Muhammad al-Jayousi a Baathist who supports Syrian president Bashar Assad of being a "deviant." "A deviant is someone who supports the slaughtering of people" Jawhari explained. "You are the deviant" Jayousi retorted but he was cut short by Jawhari who went on: "A deviant is someone whose views are determined according to benefits…a deviant is someone who jumps from one lap to another depending on who pays more." Jayousi then told Jawhari to "shut up" at which point the outraged opposition supporter rose up and grabbed the table. Al-Jayousi did the same and the two began shaking the table violently breaking it in two as the helpless host attempted to placate the squabbling men.
Jawhari stepped forward and kicked at Jayousi then was pulled back by staffers and the broadcast was cut short. Read more: Journos trash studio in dispute over Syria | The Times of Israel http://www.timesofisrael.com/journalists-trash-studio-in-dispute-over-syria/#ixzz313la0gBl
drinkYpoisonJHWHwins

ISLAMICI SONO ASSASSINI SERIALI! ma tutto questo non ha senso: Farisei ed islamici hanno riempito i cimiteri con le loro ipocrisie e bugie.. riconoscere Israele giuridicamente non garantisce nulla devono rimuovere la sharia nazi per avere un credibile potenziale di reciprocità senza reciprocità non c'è dialogo! ] [ Peres to Rice: World must pressure Hamas to recognize Israel. Visiting US national security advisor urges continued peace talks says Peres will visit White House next month. By Marissa Newman and AP May 7 2014 President Shimon Peres welcomes US National Security Adviser Susan Rice before their meeting at the Israeli presidential conference in Jerusalem Wednesday May 7 2014. (Photo credit: AP Photo/Tsafrir Abayov)
President Shimon Peres issued an appeal Wednesday for international pressure to coerce Hamas into accepting the Quartet terms and recognizing Israel a move that he said would allow for the resumption of the suspended peace negotiations. In a meeting with United States National Security Advisor Susan Rice Peres insisted "We must find a way to restart the negotiations between us and the Palestinians." While Palestinian Authority President Mahmoud Abbas is "someone that we can negotiate with" and "wants to achieve peace" the main obstacle in reviving the talks Peres said is the recently forged reconciliation deal between Abbas's Fatah and the Gaza terror group. However while the agreement came as a surprise and necessitated the suspension of the negotiations "that is not a cause to stop" he insisted. ok

drinkYpoisonJHWHwins

perché ONU NAZI SHARIa DHIMMI non portano anche questi crimini sharia davanti al tribunale internazionale ICC? ] [ Nigeria: Hundreds massacred in new Islamist attack
World leaders pledge teams of military experts to help free 300 girls kidnapped by the 'Boko Haram' group. By Aminu Abubakar May 7 2014 One of the mothers of the missing Chibok school girls wipes her tears as she cries during a rally by civil society groups pressing for the release of the girls in Abuja on May 6 2014 (Photo credit: Pius Utomi Ekpei/AFP) KANO NIGERIA (AFP) — A new Boko Haram massacre killed hundreds in Nigeria's northeast a senator said Wednesday as police offered $300000 dollars for information leading to the rescue of more than 200 schoolgirls held hostage by the Islamists. The latest insurgent attack targeted the town of Gamboru Ngala on the border with Cameroon where gunmen this week razed scores of buildings and fired on civilians as they tried to flee. Area Senator Ahmed Zanna put the death toll at 300 citing information provided by locals in an account supported by numerous residents.
Zanna said the town had been left unguarded because the soldiers based there had been redeployed north towards Lake Chad in an effort to rescue more than 200 girls kidnapped by Boko Haram on April 14. The shocking mass abduction has sparked global outrage and offers of help from the United States Britain France and China. Nigeria's response to the kidnappings has been widely criticized including by activists and parents of the hostages who say the military's search operation has been inept so far. The police on Monday offered 50 million naira ($300000) for any information leading to the girls' rescue. President Goodluck Jonathan's administration has sought to appear more engaged with the plight of the hostages in recent days especially after Boko Haram chief Abubakar Shekau released a video threatening to sell the girls as "slaves."
In a second kidnapping eleven more girls aged 12 to 15 years were seized Sunday from Gwoza an area not far from Chibok and also in Borno state Boko Haram's base.
The group's five-year uprising has killed thousands across Africa's most populous country and top economy with many questioning whether Nigeria has the capacity to contain the violence. Islamist fighters riding in armored trucks and on motorcycles stormed Gamboru Ngala after midday on Monday. Survivors said the extremists overran the town making it too dangerous for locals to immediately return. When the Islamists left residents went back to a town that was "littered" with dead bodies Musa Abba a witness told AFP. "All economic and business centers have been burnt. The market in the town which attracts traders from all over the area… has been completely burnt" the senator said. Gamboru Ngala has been attacked repeatedly in the past but Abba said "this (was) the worst Boko Haram attack (the town) has seen." US President Barack Obama has described the Chibok abductions as "heartbreaking" and "outrageous" and announced that a team of military experts had been sent to help Nigeria's rescue mission. British Prime Minister David Cameron on Wednesday condemned the kidnappers as "pure evil" as his office said Britain was sending a team of experts to help with the kidnap response. French Foreign Minister Laurent Fabius said a "special team" was at Nigeria's disposal while Jonathan said that visiting Chinese Premier Li Keqiang has also pledged assistance. Analysts said Jonathan's acceptance of Western military assistance suggested an admission he can no longer manage the Boko Haram uprising without help. As well as mounting pressure over the kidnappings Nigeria has been hit by a spate of bombings. Just a few hours before the mass abduction in Chibok a blast ripped through a crowded bus station on the outskirts of Abuja killing 75 people in the deadliest attack to hit the capital. A copycat bombing at the same station killed 19 people on May 1. To contain the violence Jonathan has imposed a state of emergency in Boko Haram's northeast stronghold where he sent thousands of troops to flush out the insurgents but critics say the offensive has achieved almost nothing.
Efforts by prominent northern leaders to negotiate a ceasefire have been publicly rejected by Shekau. Jonathan had hoped that a World Economic Forum summit which opens in Abuja on Wednesday would highlight Nigeria's economic progress and underline its recent emergence as Africa's biggest economy. Meeting Jonathan in Abuja ahead of the summit China's Li pledged stronger cooperation with Nigeria Africa's top oil producer but public focus has remained fixed on Boko Haram. Amid the outrage over the kidnappings and the twin attack just a few kilometers from central Abuja Nigeria has promised the World Economic Forum will be kept safe by the 6000 troops deployed across the capital. "That show of force may keep the delegates safe but Nigeria's deeply troubled government cannot protect its people attract investment and lead the country to its full potential if it cannot contain a virulent insurgency" the New York Times said in an editorial on Wednesday. Nigeria: Hundreds massacred in new Islamist attack | The Times of Israel http://www.timesofisrael.com/nigeria-hundreds-massacred-in-new-islamist-attack/#ixzz313itNIF6
drinkYpoisonJHWHwins

MA non esiste una posizione per i nazi sharia dhimmi senza libertà di religione pena di morte e torture per apostasia presso il tribunale internazionale di tutta la LEGA ARABA loro devono pagare per tutti i genocidi da Maomettto ad oggi! ] [ soltanto un ONU traditore pervertito poteva fare un crimine di rinnegare tutti i diritti umani! ] Ex-ICC prosecutor warns Palestinians on anti-Israel war crimes effort. [ TUTTAVIA SE ISLAMICI DIVENTANO MUSULMANI E DALLO LA VERA LIBERTà DI RELIGIONE IO AMO DI PIù LORO che ISRAELE se non sono massoni anche lor! ] 'Palestine' now eligible to join International Criminal court says Luis Moreno-Ocampo but legal effort against Israel could backfire. By AP May 7 2014 Former International Criminal Court prosecutor Luis Moreno-Ocampo (photo credit: AP Photo/Peter Dejong File). The former chief prosecutor of the International Criminal Court on a visit to Israel urged the Palestinians to proceed with caution as they consider pursuing war crimes charges against Israel. He said it would be preferable for the two sides to work out their differences directly. Luis Moreno-Ocampo said the Palestinians should not rush ahead with a case against Israel saying they could expose themselves to the same accusations. The Palestinians were accepted as a nonmember state in the UN General Assembly in 2012 an upgraded status that allows them to qualify for membership in dozens of international conventions and agencies. Most worrisome for Israel is the Palestinian threat to join the International Criminal Court and pressing war crimes charges against Israel. The Palestinians allege that Israeli crimes range from actions carried out by its military to construction of Jewish settlements on occupied land captured in the 1967 Mideast war. When he was the court's chief prosecutor Moreno-Ocampo turned down a request by the Palestinians to join the court. But as a nonmember state they are now eligible he said. If they accepted its jurisdiction however the Palestinians could also be investigated for Hamas rocket attacks and suicide bombings against Israeli civilians. "The obstacle they had in the past is gone it is removed" he told the Associated Press. "The best would be if Israelis and Palestinians create a common approach to prevent future activities." Moreno-Ocampo currently a professor at Yale University is visiting the Hebrew University in Jerusalem to speak before students in its Transitional Justice program. He refused to speculate whether war crimes have been committed by either side. Regardless he recommended the sides avoid the court and find a "creative" way to resolve their differences. "Everyone feels they are victims" he said. "If you don't want to be at the ICC do something before — don't wait."
Read more: Ex-ICC prosecutor warns Palestinians on anti-Israel war crimes effort | The Times of Israel http://www.timesofisrael.com/ex-icc-prosecutor-warns-palestinians-on-anti-israel-war-crimes-effort/#ixzz313gaazRd
drinkYpoisonJHWHwins

ALLORA CON QUESTI SOLDI POSSONO PAGARE I DEBITI DEL GAS VISTO CHE HANNO TOLTO L'ACQUA I PIOCCHIOSI ALLA CRIMEA! ] [ L'Ucraina ha ricevuto la prima tranche del Fondo Monetario Internazionale (FMI) di oltre 3 miliardi di dollari lo ha detto mercoledì la Banca nazionale. Alla fine di aprile il Fondo aveva approvato un programma di credito di due anni "stand-by" di 17 miliardi dollari per sostenere il programma economico delle autorità ucraine per ripristinare la stabilità macroeconomica e la crescita economica. La prossima tranche verrà assegnata sulla base delle revisioni periodiche del programma circa una volta ogni due mesi.
http://italian.ruvr.ru/news/2014_05_07/Kiev-ha-ricevuto-i-primi-miliardi-dal-Fondo-Monetario-Internazionale-5658/
drinkYpoisonJHWHwins

UE USA NATO CIA KIEV FASCISTI NAZISTI HANNO FATTO UN GOLPE CHE è UN GUERRA DI INVASIONE E POI VANNO A REPRIMERE BRUTALMENTE ADDIRITTUR CON L'ESERCITO IL POPOLO DEI RUSSOFONI! NON SONO STATI CAPACI DI PORTARE DELLE PROPOSTE POLITICHE IN REALTà! ] [ Putin: l'idea che le soluzioni alla crisi in ​​Ucraina le abbia Mosca è un escamotage dell'Occidente. Le accuse che le chiavi delle soluzioni utili a risolvere i problemi in ​​Ucraina siano a Mosca è una tattica dell'Occidente che non ha alcun fondamento lo ha detto mercoledì il Presidente russo Vladimir Putin ai giornalisti dopo un incontro con il Presidente svizzero a capo dell'OSCE Didier Burkhalter. Il Leader russo ha poi dichiarato: "non appena i colleghi in Europa e negli Stati Uniti danno vita ad una o più situazione di stallo si dice che la Russia dovrebbe intervenire per risolvere il problema causato da loro."
Putin ha sottolineato che la responsabilità di ciò che sta accadendo in Ucraina è sulle persone che hanno compiuto una presa di potere incostituzionale su coloro che li hanno sostenuti; tutti costoro hanno portato alla tragedia di Odessa.
Ha detto che Mosca è pronta a fare tutto quanto in suo potere per risolvere la situazione.
http://italian.ruvr.ru/news/2014_05_07/Putin-lidea-che-le-soluzioni-alla-crisi-in-Ucraina-le-abbia-Mosca-e-un-escamotage-dellOccidente-1776/

drinkYpoisonJHWHwins
Herman Van Rompuy tu hai controllato che nei tuoi brufoli non si nascondano demoni? quale onestà di intenti voi state portando? TU NON HAI DETTO UNA SOLA PAROLA CIRCA UN GOVERNO DI UNITà NAZIONALE SENZA DEL QUALE NON CI POSSONO ESSERE ELEZIONI DEMOCRATICMENTE CREDIBILI! ] L'UE non esclude una seconda riunione a Ginevra per l'Ucraina. L'Unione europea non esclude lo svolgimento di una seconda riunione a Ginevra sulla crisi in Ucraina lo ha detto mercoledì il capo del Consiglio europeo Herman Van Rompuy in una conferenza stampa a Bruxelles. A Ginevra il 17 aprile la Russia gli Stati Uniti l'Unione europea e l'Ucraina avevano concordato misure di de-escalation del conflitto: il disarmo dei gruppi armati illegali il rilascio degli immobili occupati abusivamente e l'avvio di un dialogo nazionale vertente sulla riforma costituzionale federativa.
http://italian.ruvr.ru/news/2014_05_07/LUE-non-esclude-una-seconda-riunione-a-Ginevra-per-lUcraina-7687/

drinkYpoisonJHWHwins

la brutale repressione della nazista merkel una volta si disse tanto tempo fa che la sovranità è del popolo ma ora non si dice più! ] Rappresentante permanente russo: esercitazioni NATO in Estonia incoraggiano operazioni punitive di Kiev. Le esercitazioni NATO che si tengono in Estonia spingono e incoraggiano il regime di Kiev all'uso della forza contro i dimostranti autonomisti del sud-ovest. Lo ha annunciato l'inviato permanente per la Russia presso la NATO Alexander Grushko.
Secondo il diplomatico "La NATO preferisce far finta di non sentire gli appelli di febbraio che chiedevano alle forze armate ucraine di rimanere neutrali e di non essere impiegate contro il proprio stesso popolo. " Inoltre Grushko ha ricordato che l'alleanza continua a fornire un sempre più maggiore sostegno al programma di cooperazione con Kiev la commissione NATO-Ucraina.
http://italian.ruvr.ru/news/2014_05_07/Rappresentante-permanente-russo-esercitazioni-NATO-in-Estonia-incoraggiano-operazioni-punitive-di-Kiev-2012/

"Gazprom" non ha ricevuto il pagamento di "Naftogaz" di aprile e il debito è salito a 35 miliardi dollari. "Gazprom" non ha ricevuto dalla "Naftogaz Ukrainy" il pagamento dovuto per le forniture di gas russo per aprile a seguito di ciò il debito dell'Ucraina per il solo gas è salito a 35 miliardi dollari lo ha detto mercoledì il rappresentante ufficiale di "Gazprom" Sergei Kupriyano