crimine SPA esercito NWO Ucraina orientale

voi dovete abituarvi a fare a meno di me! IO MI STO PREPARANDO AD USCIRE DA INTERNET: perché la metafisica: è la verità della LEGGE Naturale e Universale, quindi SONO pura razionalità! Lasciando internet: IO DEVO DIMOSTRARE LA POTENZA METAFISICA DI QUESTO MINISTERO POLITICO UNIVERSALE ED ETERNO: il Regno di Dio JHWH e delle 12 Tribù di Israele: attraverso: la comunicazione spirituale: con tutte le persone che Dio JHWH ha creato (terrestri, inferno paradiso e anime sante del puratorio), e, quindi, esercitando: 1.il giudizio, 2. la condanna, e, 3. la sentenza di morte: cioè, uccidendo con più efficacia, perché, non inutilmente il potere politico porta la spada!

[07:20, 10/3/2016] +39 320 570 8054: SE VUOI ESSERE UN RIVOLUZIONARIO SOVVERSIVO, DEVI ESSERE O UN CRISTIANO O UN EBREO: INFATTI, IL NUOVO ORDINE MONDIALE CALIFFATO SHARIA SPA FED BCE FMI: DEI GENDER DARWIN PEDOFILI POLIGAMI IN SODOMIA PERVERSIONI SESSUALI: ANTICRISTO OBAMA ERDOGAN MERKEL SALMAN? EBREI E CRISTIANI LI UCCIDE TUTTI!
[07:21, 10/3/2016] +39 320 570 8054: PERCHé, voi VI MERAVIGLIATE CHE IO HO DETTO: ""Islam non è mai stata una religione di pace!"" non avete mai letto i libri di storia? non accendete mai un telegiornale? ANZI, IO VI DICO: "ISLAM NON è MAI STATA UNA VERA RELIGIONE", INFATTI è UN SISTEMA POLITICO CRIMINALE SHARIA! Ma Islam dichiarandosi religione condanna a distruzione tutte le religioni del mondo, che è quello che i satana farisei massoni hanno deciso di fare nella loro agenda Talmud, perché, sono personalità giuridiche SpA luciferini kabbalah!
=========================

GMOS Allarme OGM Monsanto in Italia [ ogni Costituzione afferma che il potere è del popolo! Quindi non esistone persone giuridiche! NON SI PUÒ METTERE UN BREVETTO OGM, SU NESSUNA FORMA DI VITA, LA VITA E LE RISORSE DEL PIANETA SARANNO SEMPRE DI PROPRIETÀ INALIENABILE DEGLI UMANI VIVENTI TUTTI, ECCO PERCHÉ CON QUESTA AFFERMAZIONE SONO ABOLITE TUTTE LE PERSONALITÀ GIURIdiCHE! ] https://youtu.be/BHbW1Qpf_uE Pubblicato il 25 giu 2013 C'è un'emergenza OGM in corso. Scrivendo ora al Ministro della Salute Lorenzin puoi aiutarci a scongiurare il rischio di contaminazione transgenica in Italia. La storia è questa: pochi giorni fa in Friuli un esponente del "Movimento Libertario" ha seminato in due campi mais transgenico della Monsanto, il MON810, e ora minaccia di ripetere l'operazione in altre Regioni. Non possiamo permettere che queste piante di mais OGM fioriscano perchè il loro polline contaminerebbe campi vicini e lontani, trasportato dal vento e dagli insetti. La diffusione degli OGM sarebbe una condanna a morte per l'agricoltura italiana. Niente più aziende agricole biologiche e tradizionali, ma monopolio assoluto delle coltivazioni transgeniche. Gli effetti sugli ecosistemi sarebbero irreversibili: gli OGM sono organismi viventi e possono riprodursi e moltiplicarsi, sfuggendo a qualsiasi controllo. Gli OGM fermano il progresso perché orientano la ricerca verso la direzione sbagliata: adattare gli organismi viventi alle esigenze della chimica. Il futuro dell'agricoltura è legato, invece, a una produzione alimentare sostenibile in armonia con l'ambiente e priva di residui chimici. Per proteggere la biodiversità, i campi e la nostra sicurezza alimentare bisogna agire subito e bloccare la contaminazione OGM. Cosa puoi fare tu? Chiedi subito al Ministro della Salute Lorenzin di adottare misure di emergenza in grado di fermare la coltivazione di OGM.
Licenza CreativeCommons: Scarica e ri-carica questo video su tuo canale!
http://www.greenpeace.org/italy/Allarme-OGM-in-Italia
Facebook: http://t.co/vPGNjPFS
Daily: http://t.co/Pe345x83
YouTube: http://t.co/fWVRmBUPLa

========
IL COMITATO DEI 300 e il Nuovo Ordine Mondiale ] LA POTENZA DI UNA IMMAGINE! [ Quest Comitato dei 300, è citato nelle comunicazioni di Brian Kelly nell’articolo precedente OPPT – Strategie Scenari Mondiali, come uno dei protagonisti sulla scena mondiale. Brian dice, riferendosi ai documenti: “5. In alcuni punti vi è menzione al “Nuovo Ordine Mondiale” e al “Comitato dei 300″. Si riferiscono alla chiusura di questi sistemi e gruppi”. Per capire meglio chi sono e come agiscono eccovi la lista dei 300, tratto da: Dr. John Coleman, ex ufficiale dell’Intelligence britannica. L’Articolo è un pò lungo, ma è molto interessante. Se volete sapere chi sono i 300, basta digitare il loro singolo nome su google.
Buona Lettura – Dedé. http://unicouniverso.altervista.org/oppt-il-comitato-dei-300/
==================
COME POTER DIRE TANTE COSE ATTRAVERSO UNA IMMAGINE!
nel motore di ricerca tu dovresti cercare tra le immagini, "simbolo econometrico di valore indotto"
https://www.google.it/search?q=simbolo+econometrico+di+valore+indotto&client=ubuntu&hs=AYm&channel=fs&source=lnms&tbm=isch&sa=X&ved=0ahUKEwi5x5mDs7TLAhWIXSwKHUoiCzIQ_AUIBygB&biw=1301&bih=671#tbm=isch&q=simbolo+econometrico+di+valore+indotto
=======
HO LETTO CHE GRAZIE AL LAVORO DEGLI IMMIGRATI È POSSIBILE PAGARE 12000 PENSIONI IN ITALIA ] 1. [ ok, chi ha rubato i contributi di quei 12000 lavoratori? ] 2. [ quindi i nostri nipoti pagheranno le pensioni a questi immigrati! ] 3. [ CHE FINE HA FATTO IL POPOLO ITALIANO? CHE COSA GLI AVETE FATTO? ] 4. [ IN BASE A QUALE REFERENDUM MASSONICO D'ALEMA, è STATA FATTA QUESTA CRIMINALE SCELTA POLITICA ERDOGAN?
==================
è interessante  notare come gli islamici possono facilmente cambiare bandiera ( la grande famiglia ummah sharia dei nazisti razzisti sgozzatori) e deresponsabilizzare i loro omicidi, mentre tutti gli islamici sharia della LEGA ARABA deveono essere condannati a morte! Un archivio con 22.000 nomi e dati personali di presunti jihadisti dell'Isis originari di 51 Paesi e' stato consegnato a Sky News da un sedicente pentito dell'organizzazione indicato col nome di facciata di Abu Ahmed. Si tratterebbe di formulari compilati da aspiranti adepti al momento dell'adesione. Secondo la tv, i file, memorizzati in una chiave usb, sono stati trafugati da un ex miliziano anti-Assad del cosiddetto Esercito siriano libero passato poi nelle file del Califfato e infine dichiaratosi "deluso" anche dall'Isis.
=================
[ ISLAM è JIHAD ED è SHARIA, NON è MAI STATA UNA RELIGIONE DI PACE! ] FARISEI MASSONI SATANISTI ONU SPA FED NWO, AVVANTAGGIANO ISLAM SHARIA: LA NEGAZIONE DI OGNI DIRITTO UMANO, PER DISTRUGGERELA LA CIVILTÀ EBRAICO CRISTIANA: CHE È L'UNICO ANTIDOTO ALLA RELIGIONE DI LUCIFERO: LA RELIGIONE DEL NWO TALMUD E KABBALAH! IO HO PROVATO A SPIEGARE AGLI ISLAMICI CHE QUESTA È UNA TRAPPOLA, MA, PER LORO FINCHÉ SI POSSONO UCCIDERE I CRISTIANI INNOCENTI? VA BENE COSÌ! John Kerry è diventato un imam? [ ISLAM è JIHAD ED è SHARIA, NON è MAI STATA UNA RELIGIONE DI PACE! ] febbraio 12, 2016 Leone Grotti. Il segretario di Stato americano è così impegnato a difendere l’islam che ora chiama «apostati» tutti quelli che secondo lui non sono «veri musulmani». Ma così fa il gioco dell’Isis. Leggi di Più: John Kerry è diventato un imam? «Daesh non è altro che un insieme di assassini, rapitori, criminali, banditi, trafficanti, ladri. Ma soprattutto sono degli apostati, individui che hanno sequestrato una grande religione, che mentono sul suo reale significato e sul suo scopo e ingannano le persone». Queste parole non sono state pronunciate da un musulmano, un imam o un esperto di religione islamica ma dal segretario di Stato americano John Kerry. KERRY “SALAFITA”. Il discorso pronunciato a Roma pochi giorni fa, però, ha fatto storcere il naso a molti musulmani. Un popolare attivista, Nasser Weddady, l’ha accusato di takfirismo, una parola usata per descrivere quei musulmani sunniti che accusano gli altri di apostasia, come ad esempio i salafiti, i membri dello Stato islamico o di Al-Qaeda. «Sono confuso», ha scritto ironico l’attivista. Tempi.it
=======================
revenge Yitzhak Kaduri [ my holy JHWH ] [ tra pochi giorni, potrebbe finire il mio lavoro di sistemazione dei blog! POI, MI VADO A CERCARE UN SECONDO LAVORO! ma, se i satana soffriranno per mia assenza, questo non è un mio problema, io li ho attesi ma loro non sono venuti! no, questa storia non può durare in questo modo!
revenge Yitzhak Kaduri [ said ] IN GOOGLE+ non mi parla nessuno, e i MIEI COMMENTI, SONO INVISIBILI A TUTTI, ma questo non è un problema per me, perché io sono quell'UNIUS REI che vi ha già condannato a morte!! LA APPLICAZIONE DELLA MIA SENTENZA, poi, È SOLTANTO UN EVENTO INEVITABILE E TEMPORALE!
revenge Yitzhak Kaduri [ #SALMAN, #ERDOGAN ] Caino, dove è il tuo cittadino, il tuo compatriota cristiano Abele? ORA NON TI RESTA CHE ANDARE ALL'INFERNO, PERCHÉ NON POTREBBE MAI ESISTERE UNA RELIGIONE SALVIFICA. I FARISEI SALAFITI? TI HANNO INGANNATO!
=================
I PRIMI TRE PUNTI dell'accordo di MINSK (clausole di accordi occultati e tenuti segreti)? sono di competenza KIEV! ed È la loro non adempienza CHE, impedisce le nuove elezioni nel Dondass ( il dovere: che il Donbass deve adempiere ), però è la Russia che viene colpita con le sanzioni, ed è la EUROPA che ne paga le conseguenze! .. QUALCUNO MI SA TROVARE LA LOGICA IN TUTTO QUESTO? ecco, perché, IO HO DECISO DI CONDANNARE A MORTE TUTTI I POLITICI EUROPEI PER ALTO TRADIMENTO! Donetsk accusa l'Ucraina: carri armati e blindati verso il confine. 09.03.2016 Le forze di sicurezza ucraine hanno trasferito verso la linea di contatto del Donbass i lanciarazzi multipli "Smerch", carri armati e veicoli blindati, ha dichiarato oggi il vice comandante delle milizie dell'autoproclamata Repubblica Popolare di Donetsk Eduard Basurin. "Negli ultimi giorni le nostre unità di ricognizione hanno raccolto informazioni sull'accumulo di mezzi militari e uomini nei pressi della linea di contatto. Per esempio nella zona di Avdeevka è stato segnalato l'arrivo di 4 carri armati e 40 veicoli blindati, nella zona di Ugledar sono giunti 6 lanciarazzi multipli "Smerch", "- ha detto Eduard Basurin, segnala "RIA Novosti". Ha aggiunto che le informazioni sul dispiegamento delle armi pesanti verranno notificate all'OSCE. Nell'aprile 2014 il governo ucraino ha lanciato un'operazione militare contro le autoproclamate Repubbliche Popolari di Donetsk (DNR) e Lugansk (LNR), dopo che avevano dichiarato l'indipendenza dopo il colpo di stato in Ucraina di febbraio del 2014. Secondo gli ultimi dati delle Nazioni Unite, le vittime dall'inizio del conflitto sono più di 9mila persone: http://it.sputniknews.com/mondo/20160309/2238120/Donbass-Kiev-OSCE-Basurin-DNR.html#ixzz42Pe67qvH
 revenge Yitzhak Kaduri

Per il Cremlino è inammissibile introdurre le sanzioni contro Putin, 09.03.2016 ] è vero: VOGLIONO OTTENERE A TUTTI I COSTI LA GUERRA MONDIALE, E LA FANNO SPORCA ANCHE [ Al Cremlino ritengono inaccettabile la richiesta di imporre le sanzioni contro il presidente Vladimir Putin ed altri cittadini e funzionari russi, ha affermato il portavoce del capo di Stato Dmitry Peskov, segnala “RIA Novosti”. "Non possiamo che biasimare i tentativi di interferire nei processi giudiziari che si svolgono nel nostro Paese in stretta conformità con la legislazione russa", — ha detto.
Ha osservato che vale anche per il caso Savchenko. Peskov ha aggiunto che "ogni ingerenza è inaccettabile."
In precedenza era stato riferito che alcuni eurodeputati avevano inviato al capo della diplomazia UE Federica Mogherini la "lista Savchenko," che comprende il presidente russo Vladimir Putin, il direttore del Servizio Federale di Sicurezza (FSB, servizi segreti russi) Alexander Bortnikov, il presidente della commissione Esteri della Duma Alexey Pushkov, così come il direttore del Comitato Investigativo Alexander Bastrykin ed altre 25 persone: http://it.sputniknews.com/politica/20160309/2237728/UE-Mogherini-Europarlamento-Savchenko-Russia.html#ixzz42PcknVe4
 revenge Yitzhak Kaduri

Peskov: Continuiamo ad avere fiducia nelle indagini e pensiamo che lo sport debba sempre rimanere fuori dalla politica. È PIÙ CHE UN TRAGICO SOSPETTO, QUESTA DONNA È PUNITA PERCHÉ È RUSSA: INFATTI, LA VICENDA (se non viene analizzata, anche, per le sue attenuanti) STA ASSUMENDO UN CARATTERE PERSECUTORIO E NON SOLTANTO MERAMENTE SANZIONATORIO! La Russia continua ad essere contro la politicizzazione dello sport e crede che i tentativi di utilizzare lo sport come strumento politico siano inaccettabili. È quanto ha affermato il portavoce del Cremlino Dmitry Peskov riferendosi al recente scandalo doping che ha coinvolto la star del tennis russa Maria Sharapova: http://it.sputniknews.com/mondo/20160309/2237144/doping-sharapova-sport.html#ixzz42PbWW2WZ
 revenge Yitzhak Kaduri

comunità internazionale non ha niente da dire, circa, il sharia nazismo dei Palestinesi, la loro istigazione all'odio e all'omicidio, falso in bilancio, truffa alla comunità internazionale, soffocamento di diritti civili e sindacali. LA OMERTÀ CONTRO I DELITTI DELLA SHARIA, RICADE COME INFAMIA CONTRO ONU, E CONTRO TUTTI I GOVERNI DEL PIANETA! LA SHARIA NEGA TUTTI I VALORI SANCITI IN MODO SOLENNE DALLE NAZIONI UNITE nel 1949, PRIMO FRA TUTTI LA UGUAGLIANZA TRA L'UOMO E LA DONNA! Quel gruppo di storici americani che ha improvvisamente perso la parola
Evidentemente non gliene importava nulla degli studenti palestinesi: semplicemente ce l’hanno a morte con Israele [ Stephen M. Flatow, autore di questo articolo ] Un gruppo di professori universitari americani ha mostrato il proprio vero volto per quanto riguarda Israele. I lettori ricorderanno quei 126 storici che, non molto tempo fa, tentarono (invano) di spingere l’American Historical Association a condannare solennemente Israele perché, coi suoi controlli di sicurezza, “ostacola lo spostamento degli studenti palestinesi”. Ebbene, ora è l’Autorità Palestinese che crea posti di blocco che sbarrano la strada agli insegnanti palestinesi, eppure – l’avreste mai detto? – quegli indignatissimi storici americani hanno improvvisamente perso la parola. Gli impegnatissimi 126 storici avevano presentato la loro proposta di risoluzione al Congresso dell’Associazione Storica Americana dello scorso gennaio ad Atlanta. Sostenevano che a volte i controlli di sicurezza israeliani causano agli studenti palestinesi ritardi “di 15 minuti e anche più”, e che questi ritardi evidentemente “intralciano l’attività didattica negli istituiti palestinesi di istruzione superiore”. Oggi scopriamo che il vero ostacolo all’istruzione palestinese è il comportamento dell’Autorità Palestinese. Più di 20.000 insegnanti della scuola pubblica palestinese sono in sciopero perché l’Autorità Palestinese non ha rispettato un accordo raggiunto nel 2013 con l’Unione Insegnanti palestinesi. Gli aumenti salariali e gli scatti di carriera previsti dall’accordo non sono mai stati applicati. L’Autorità Palestinese sostiene di non avere abbastanza soldi per pagare gli insegnanti. Eppure l’Autorità Palestinese mantiene una delle forze di sicurezza più grandi del mondo in proporzione al numero di abitanti. Basta pensare che più della metà di tutti i dipendenti dell’Autorità Palestinese sono impiegati nelle forze di sicurezza. Ebbene, uno dei compiti per i quali l’Autorità Palestinese ha bisogno di una così imponente forza di sicurezza è quello di arrestare gli insegnanti. Il mese scorso la polizia di Abu Mazen ha arrestato 20 insegnanti e due dirigenti scolastici per il “crimine” d’aver partecipato a una manifestazione a sostegno dei docenti in sciopero. Di certo questa notizia non sorprenderà chi avesse già letto, ad esempio, il rapporto annuale del Dipartimento di Stato americano sui diritti umani in tutto il mondo. L’edizione più recente afferma che sotto l’Autorità Palestinese vigono gravi “restrizioni alla libertà di parola, di stampa e di riunione” e si registrano “limitazioni alla libertà di associazione e di movimento”.
Ora Ha’aretz riferisce che “i servizi di sicurezza dell’Autorità Palestinese hanno creato un anello di posti di blocco per impedire agli insegnanti di partecipare a manifestazioni” a sostegno degli scioperanti. Come come? Posti di blocco? Palestinesi ostacolati? Attività didattiche interrotte? Quei 126 storici americani dovrebbero essere furibondi. E lo sarebbero, infatti, se non fosse per la sconveniente circostanza che responsabile di questo sconquasso è l’Autorità Palestinese, non Israele. Ma sappiamo che gli ipercritici di Israele sono strutturalmente incapaci di criticare la dirigenza palestinese qualunque cosa faccia. Manifestazione per il boicottaggio accademico di Israele in un campus Americano. Sul cartello “Tutto è illegale” Manifestazione per il boicottaggio accademico di Israele in un campus americano. Sul cartello “Tutto ciò che riguarda Israele è illegale” Quei nobili educatori non protestavano perché importasse loro qualcosa degli studenti universitari palestinesi: sono semplicemente contro Israele e il fatto stesso che Israele esista. Ignobili. (Da: Times of Israel, 8.3.16) Scrive Khaled Abu Toameh: «Quello che sta realmente accadendo è che i docenti stanno scoperchiando la corruzione dell’Autorità Palestinese. Accusano il Ministero della pubblica istruzione palestinese di sprecare i fondi dei paesi donatori e di ingannarli gonfiando il numero degli insegnanti: sostengono che l’elenco degli impiegati (circa 56.000) teoricamente alle dipendenze del Ministero contiene molti nomi fittizi e del personale amministrativo del ministero. Gli insegnanti accusano inoltre l’Autorità Palestinese di mentire ai paesi donatori circa i loro stipendi, comunicando stipendi più alti di quelli che gli insegnanti ricevono effettivamente. In altre parole, gli insegnanti stanno rivelando come l’Autorità Palestinese faccia passare per fessi i paesi donatori». Il che spiega «la reazione isterica della dirigenza palestinese per lo sciopero degli insegnanti in corso in Cisgiordania.» «Il Ministero delle finanze dell’Autorità Palestinese – spiega Abu Toameh – deve ancora pubblicare il bilancio generale per gli anni 2015 e 2016. L’ultima volta che il bilancio è apparso sul sito ufficiale del Ministero è stato nel 2014. In realtà, nessuno sa quanti palestinesi sono sul libro paga dell’Autorità Palestinese. I paesi donatori potrebbero non essere a conoscenza, ad esempio, che stanno pagando più di 50.000 dipendenti dalla striscia di Gaza per non lavorare. E’ così perché nel 2007, quando Hamas prese il controllo su Gaza, l’Autorità Palestinese reagì ordinando a tutti i suoi dipendenti di boicottare Hamas e promise di pagare i loro stipendi per intero purché se ne restassero a casa.» (Da: gatestoneinstitute.org, 8.3.16)
 revenge Yitzhak Kaduri

I COMUNISTI: NAPOLITANO D'ALEMA, VELTRONI, IL LORO PADRE BERTINOTTI? NELLA MASSONERIA DEI FARISEI SPA BCE, SPA FMI, SPA FED, HANNO CREATO IL "SISTEMA" CHE OGGI, È DIVENTATA UNA "ENTITÀ VIVENTE": IL NWO! QUESTA È UNA PROLUNGAZIONE ORGANICA DEL CORPO DI LUCIFERO, CHE HA LA RESIDENZA ALL'INFERNO, E CHE, INVECE, COME SATANA BUSH E ROTHSCHILD tutti gli AZIONISTI BANCHE CENTRALI SpA ORA, HAnno IL DOMICIDIO in quasi tutte le ISTITUZIONI E NELLE RELIGIONI DI QUESTO PIANETA: quindi, attraverso un massacro immane, specificato: da questa già iniziata terza guerra mondiale, cercano di esautorare sempre di più, i politici per sostituirli con i tecnici, che sono: sempre alti funzionari della massoneria e delle Banche CENTRALI!
 revenge Yitzhak Kaduri

voi non avete la capacità di ragionare attraverso, la scienza di satana e del suo FMI SPA NWO! GLI USA DELIBERATAMENTE, STANNO DIFFONDENDO BOMBE ATOMICHE, IN TUTTE LE NAZIONI, PERCHÉ IL LORO OBIETTIVO È: "CANCELLARE OGNI FORMA DI VITA, SULLA SUPERFICIE DEL PIANETA!" quindi, SOLTANTO LA FRATELLANZA UNIVERSALE: di: UNIUS REI PUÒ SALVARVI DALLA ESTINZIONE! MA, VOI VOLETE CHE DIO HOLY JHWH, lui SUPPORTAVA IL MIO MINISTERO politico universale UNIUS REI, SE VOI NON STATE PER MORIRE TUTTI? Voi non potete immaginare: la quantità ed il numero, delle città sotterranne e i suoi abitanti di: mutanti ibridi zombies e alieni che la CIA gestisce! QUELLO SI, CHE IL REGNO DI SATANA, COME ALL'INFERNO COSÌ SULLA TERRA! GLI USA SARANNO DISINTEGRATI DA DIO, NON ESISTE UNA POSSIBILITÀ PER POTER SALVARE DAL SATANISMO QUESTA NAZIONE! Iran testa missili balistici. 08.03.2016 I test missilistici si sono svolti sotto lo slogan: «Una dimostrazione di forza, di solida sicurezza all'ombra dell’unità, della comunanza di idee, del consenso e di un linguaggio comune» http://it.sputniknews.com/mondo/20160308/2231243/iran-test-missili.html#ixzz42KT2lKuy
 revenge Yitzhak Kaduri

ok, se si tratta di un equivoco, allora, è una tempesta in un bicchiere! Quindi, facciamoli incontrare per l'ultima volta questi 2 piccioncini! PERÒ A QUESTO INCONTRO, è necessario: CI DEVO ESSERE IO: questa volta, PER DIRE A TUTTI COME SONO ANDATE LE COSE VERAMENTE, anche perché io ho da fare delle domande ad entrambi! ] [ "Siamo stati sorpresi di aver appreso innanzitutto attraverso i media che il primo ministro invece di accettare il nostro invito ha optato per la cancellazione della visita — ha lamentato Ned Price, portavoce del National Security Council — le informazioni secondo cui non siamo stati in grado di venire incontro all'agenda del primo ministro sono false".
 revenge Yitzhak Kaduri

http://www.ansa.it/webimages/img_457x/2016/3/8/6fb8db6e93a5cb8cd66935495b174267.jpg ] [ Erdogan è un ISLAMICO RAZZISTA SUPREMATISTA: NAZISTA IDEOLOGIA salafita saudita GENOCIDIO, tutto dogmatico teocratico: come da coerente teologia della sostituzione (Islam sostituisce tutte le religioni del mondo: come la Cupola della ROCCIA sostituisce il TEMPIO EBRAICO), Erdogan è ancora un criminale bambino, lui ha soltanto, un MILIONE DI CADAVERI SULLA COSCIENZA, ma, con tutta la LEGA ARABA sharia, dei Salafiti? loro faranno rimpiangere la malvagità di Hitler! questa storia ha del GROTTESCO CHE, IO SONO COSTRETTO A SALVARE L'ISLAM, PROPRIO IO, CHE, IO SONO IL RAPPRESENTANTE POLITICO DEI MARTIRI CRISTIANI, cioè, SE, io VOGLIO SCONFIGGERE I SATANISTI MASSONI Farisei? io ho bisogno di rinnovare, riformare: l'ISLAM! ISTANBUL, 8 MAR - Un tribunale di Erzurum, nella Turchia orientale, ha emesso un nuovo mandato d'arresto nei confronti dell'imam e magnate Fethullah Gulen, ex alleato diventato nemico giurato del presidente Recep Tayyip Erdogan, e del fratello Salih, con l'accusa di "far parte di un'organizzazione terroristica".
 revenge Yitzhak Kaduri

questa è la PROVA PROVATA, di come Turchia e Arabia SAUDITA, loro sovvenzionano le due parti: i due governi, in causa, ma, in realtà è ISIS che loro vogliono favorire! ] [ IL CAIRO, 8 MAR - Per mancanza di numero legale anche oggi, dopo il nulla di fatto di ieri, il Parlamento di Tobruk non ha potuto riunirsi per votare la fiducia al governo di unità nazionale libico del premier designato Fayez al Sarraj.
 Lo riferisce l'emittente Libya's Channel. Già ieri la seduta era stata rinviata per mancanza di quorum "nonostante la presenza del presidente del parlamento, Aqila Saleh", riferisce l'emittente. Un tentativo di votare la fiducia era fallito anche la settimana scorsa e da metà febbraio vi sono stati altri tentativi infruttuosi da parte della presidenza di mettere al voto il varo dell'esecutivo.
 revenge Yitzhak Kaduri

IN POCHE PAROLE: il direttore dell'Unhcr per l'Europa Vincent Cochetel ha detto: "I TURCHI DEVONO ANDARE A SVERGINARE LE BAMBINE DI NOVE ANNI IN ARABIA SAUDITA, È CON IL CAZZO CHE LI FACCIAMO ENTRARE IN EUROPA!" ECCO PERCHÉ, HITLER MAOMETTANO OTTOMANO ERDOGAN lui HA DECISO DI INVADERE MILITARMENTE TUTTA LA EUROPA MERIDIONALE! GINEVRA, 8 MAR - "Un'intesa" sulle espulsioni collettive di stranieri "verso un Paese terzo non è in accordo con il diritto europeo e internazionale. Dovremo vedere quali saranno le garanzie. Non posso credere che l'Unione europea raggiunga un accordo di riammissione verso un Paese terzo con meno garanzie di quelle previste per la riammissione in un Paese dell'Ue". Così il direttore dell'Unhcr per l'Europa Vincent Cochetel sull'intesa tra l'Ue e la Turchia sui migranti.
 revenge Yitzhak Kaduri

è chiaro: 1. i pedofili GENDER ideologia, 2. inzivosi e pornografi: 3, lobby LGBT, tanto sono infestati di demoni nel loro odio contro Gesù Cristo, 4. difendono l'ISLAM, e, 5. condannano a morte i diritti umani: 6. nessuno difende la voce delle donne soffocate nella LEGA ARABA, 7. nessuno condanna la sharia, e, 8. nessuno difende la libertà di Religione... è questa è una congiura massonica: e tecnocratica del Nuovo Ordine Mondiale, di Farisei Banche CENTRALI: che hanno progettato di disintegrare l'ISLAM su tutto il pianeta, dopo avere disintegrato i cristiani (UE e RUSSIA )ovviamente! ] [ Europa: I disastri del “Politicamente Corretto”. 08.03.2016( Le 359 aggressioni sessuali subite dalle donne tedesche nella notte del capodanno del 2015 continuano a suscitare un aspro dibattito in Europa, che trascende le vertenza poliziesca, quella legale o politica e si immerge già nel mondo intellettuale. L'esempio più chiaro è quello di cui si sono resi protagonisti, disgraziatamante per lui, lo scrittore e giornalista algerino Kamel Daoud, il quale ha subito un linciaggio morale da parte di un gruppo di sociologi ed antropologi della scena francese per aver scritto sul tema "la relazione malata" tra la donna ed il mondo arabo mussulmano. Secondo Daoud, i fatti della città di Colonia sono "l'esempio del fatto che in quel mondo (quello mussulmano) la donna viene negata come perona, rifiutata, assassinata e violentata, incarcerata o posseduta". Lo scrittore segnalava con un articolo che gli ha prodotto la condanna di certi intellettuali che "il sesso è la grande miseria del mondo di Allah", e denunciava come esempio di quello "il porno islamismo" predicato da alcuni iman i quali promettono un paradiso che più si avvicina ad un postribolo, dove 70 vergini aspetterebbero gli autori degli attentati (come premio). Riferendosi al problema dell'immigrazione di massa dei mussulmani in Europa, Daoud propone un "accompagnamento culturale" per far comprendere i valori di uno spazio dove le donne si considerano come persone con gli stessi diritti e libertà degli uomini, "al contrario di quello che accade nel mondo mussulmano-arabo". Daoud è, oltre che uno scrittore, un giornalista da più di 20 anni. E' stato redattore capo del giornale algerino "Quotidien d'Oran". I suoi scritti sulla libertà della donna e, in generale, contro l'poscurantismo islamista, gli sono valsi una fatwa, una minaccia di morte che gli pende sul capo da allora. Per fuggire dalla minaccia di eliminazione fisica, Daoud si è rifugiato in Francia, dove per il suo articolo sulla notte nera di Colonia è stato vittima di un altro tipo di fatwa questa volta di certi "ricercatori" sociali francesi, che, lo hanno accusato sul giornale progressista "Le Monde", dell'ultimo delitto in voga fra i"guardiani del pensiero unico," politicamente corretto occidentale: la "islamofobia". In un recente articolo su Le Monde, Daoud aveva detto chiaro e tondo cosa pensa dei fatti di Colonia: «Quello che era stato lo spettacolo sconcertante di terre lontane si trasforma in uno scontro culturale sul suolo stesso dell'Occidente. Il grande pubblico occidentale scopre, nella paura e nell'agitazione, che nel mondo musulmano il sesso è malato e che questa malattia sta arrivando sulle proprie terre». Lo scrittore algerino fustiga i costumi e le usanze culturali dei migranti mussulmani in Europa, in particolare dei nuovi arrivati.
Come reazione alle sue considerazioni, un gruppo di 19 intellettuali francesi gli ha risposto, sempre sulle colonne di Le Monde, accusandolo, anche senza usare la parola, di "islamofobia".
In Francia, concretamente, il termine islamofobia serve per tappare la bocca, la penna o la tastiera di qualsiasi critica verso l'Islam, l'islamismo o la situazine della donna nella società arabo-mussulmana. Altri la enunciano come insulto incluso quando una qualche voce si azzarda a sugerire che i rifugiati di provenienza dai paesi mussulmani dovrebbero adattarsi alla società che li accoglie.
L'inquisizione dei guardiani del politicamente corretto, come del religiosamente o culturalmente corretto, hanno già ottenuto in Francia altri successi, obbligando al silenzio o all'esilio intellettuali che pretendono di essere liberi di dissentire dalla linea ufficiale. Dopo gli attentati del Gennaio del 2015 a Parigi, si è iniziata a liberalizzare la parola e gli scritti circa l'islamismo radicale ed il dibattito, in generale, sull'Islam. Il sangue versato è sembrato poter liberare la repressione mentale di certi settori che, subito, hanno trovato l'antidoto per frenare la critica: la accusa strumentale di islamofobia.
 La nuova censura non scritta frena qualsiasi tentativo di avvicinarsi con chiarezza ai problemi in specie quando le vittime sono le donne, come si è dimostrato dai fatti di Germania da parte della polizia e dei politici locali, e anche, in precedenza, come era accaduto in Svezia ed in altri paesi nordici. Daoud, che dopo la polemica ha deciso di dedicarsi soltanto alla letteratura ed abbandonare il giornalismo, ha sempre condannato l'utilizzo che la destra e l'estrema destra potevano fare di tali questioni.
Adesso certi intellettuali cercano di spegnere un'altra volta le polemiche in difesa della donna nel mondo arabo-mussulmano. La sociologa algerina Marieme Helie Lucas ha scritto sul settimanale Telerama (uno dei media politicamenmte corretti) che la "sinistra francese, convinta delle sue vecchie colpe coloniali, opera una scandalosa gerarchia dei diritti, in cui quelli della donna occupano l'ultimo posto nella classifica, dopo di quelli delle mionoranze, i diritti religiosi e quelli culturali".
Mentre alle foci del Senna una cricca di intellettuali disprezza Daoud, gli scrittori dello spazio arabo-mussulmano gli offrono il loro appoggio. Da ultima, la tunisina Fawzia Zouari: "si è sicuro ci siamo trascinati una mentalità millenaria che definisce la donna come un'esca o una civetta e qualche cosa di vergognoso; è vero che abbiamo una relazione patologica con la sessualità; si è vero che esiste un razzismo che insinua la mentalità di poter violentare una donna non mussulmana senze conseguenze; si avviene che alcuni degli arabi mussulmani che arrivano in Europa devono assuefarsi l'idea dell'uguaglianza dei sessi e del laicismo delle società europee".
 http://it.sputniknews.com/opinioni/20160308/2230632/europa-migranti-violenza.html#ixzz42IvS3y77
 revenge Yitzhak Kaduri

che Hezbollah SIA UNA ASSOCIAZIONE TERRORISTICA? QUESTA NON È UNA AFFERMAZIONE CHE, i Paesi arabi (Stati del Golfo) possono fare, dato che la galassia jihadista, di sgozzatori e genocidio a tutti, è frutto del loro NAZISMO E satanismo, salafita e wahhabita! E POI, LA BIBBIA NON HA MAI DETTO CHE, SAREBBE STATO VALIDO UN ISRAELE DI SATANISTI MASSONI SPA FMI AIPAC FARISEI TALMUD MAGIA NERA KABBALAH, che è per questi delitti, che Israele è già stato distrutto due volte! E SE NON DISTRUGGEREI MAI IO ISRAELE, IN MANIERA VIOLENTA? QUESTO NON VUOL DIRE, CHE NON SIA DIO A CHIEDERLO DI FARE a Hezbollah, anche se, ogni sharia è incompatibile con la sopravvivenza del genere umano! ] [ TEL AVIV, 8 MAR - I partiti arabi Balad e Hadash - parte della coalizione "Lista Araba Unita", terza forza nel parlamento israeliano - hanno condannato la recente decisione degli Stati del Golfo di definire gli Hezbollah libanesi organizzazione terroristica. "Hezbollah lotta contro gli attacchi israeliani al Libano e questa decisione - ha detto un portavoce di Balad, citato dai media - serve esclusivamente gli interessi di Israele e degli Usa". La presa di posizione delle due organizzazioni ha scatenato la reazione del primo ministro Benyamin Netanyahu che ha replicato loro: "Avete perso l'intelletto? Condannate i paesi arabi (Stati del Golfo) e Hezbollah tira razzi sui vostri villaggi" nel nord di Israele.
 revenge Yitzhak Kaduri

ed io non voglio fare una offesa, a tutte le donne del Paradiso ad incominciare, dalla persona più importante, di tutta la storia del genere umano: Maria di Nazareth: la nostra Regina Signora! auguri a tutte le donne 4,5miliardi: di questo pianeta: il mio amore

I COMUNSTI: NAPOLITANO D'ALEMA, VELTRONI, IL LORO PADRE BERTINOTTI? NELLA MASSONERIA DEI FARISEI SPA BCE, SPA FMI, SPA FED, HANNO CREATO IL "SISTEMA" CHE OGGI, È DIVENTATA UNA "ENTITÀ VIVENTE": IL NWO! QUESTA È UNA PROLUNGAZIONE ORGANICA DEL CORPO DI LUCIFERO, CHE HA LA RESIDENZA ALL'INFERNO, E CHE, INVECE, COME SATANA BUSH E ROTHSCHILD tutti gli AZIONISTI BANCHE CENTRALI SpA ORA, HAnno IL DOMICIDIO in quasi tutte le ISTITUZIONI E NELLE RELIGIONI DI QUESTO PIANETA: quindi, attraverso un massacro immane, specificato: da questa già iniziata terza guerra mondiale, cercano di esautorare sempre di più, i politici per sostituirli con i tecnici, che sono: sempre alti funzionari della massoneria e delle Banche CENTRALI!

 dominus UniusRei Dominus

KIEV NON AVEVA INTERESSE AD AVERE GIORNALISTI TRA I PIEDI, CHE DOCUMENTASSERO I SUOI DELITTI, E QUINDI HA UCCISO MOLTI GIORNALISTI, UNO DI QUESTI ERA UN GIORNALISTA ITALIANO, SENZA CONTARE CHE, NON SI POSSONO CONOSCERE I NOMI, DEI CECCHINI CHE A MAIDAN UCCIDENDO CIRCA 100 PERSONE HANNO DATO INIZIO AD UN GOLPE, CHE HA DELEGETTIMATO LA ATTUALE GOVERNANCE DELLA UCRAINA, LA UNIONE EUROPEA E LE SUE ISTITUZIONI SONO SOMMAMENTE CRIMINALI! Deputati dell'Europarlamento chiedono alla Mogherini sanzioni contro Putin. E TUTTO QUESTO È QUALCOSA CHE ESUBERA DALLA MIA PAZIENZA E DALLA MIA TOLLERANZA: I MIEI MINISTRI SONO INVITATI A PROVVEDERE CIRCA UN SODDISFACIMENTO DELLA MIA IRA! 09.03.2016
Alcuni eurodeputati hanno invitato il capo della diplomazia europea Federica Mogherini ad introdurre sanzioni personali contro il presidente russo Vladimir Putin ed 28 altre persone legate al caso di Nadia Savchenko. In una lettera firmata da 57 europarlamentari si elencano i nomi di coloro che, secondo loro, "sono responsabili della decisione politica del rapimento della Savchenko, di averla portata in Russia, di detenzione illegale e di accuse inventate." Inoltre, secondo i politici, le sanzioni devono essere comminate a coloro che hanno contribuito alla "legittimazione delle azioni russe agli occhi del mondo." Oltre a Putin nella lista figurano il direttore del Servizio di Sicurezza Federale (FSB, servizi segreti russi) Alexander Bortnikov, il presidente della commissione Esteri della Duma Alexey Pushkov, il direttore del Comitato Investigativo Alexander Bastrykin, il presidente dell'autoproclamata Repubblica Popolare di Lugansk Igor Plotnitsky, così come diversi investigatori, magistrati e funzionari. La notizia è stata pubblicato su Twitter dall'eurodeputato polacco Jacek Saryusz-Wolski.
Gli investigatori russi accusano la Savchenko di aver corretto il fuoco dell'artiglieria delle truppe ucraine nella regione di Lugansk nell'estate del 2014, provocando così la morte dei giornalisti russi di VGTRK Igor Kornelyuk e Anton Voloshin. http://it.sputniknews.com/politica/20160309/2235111/UE-Ucraina-Savchenko-Donbass-FSB-Russia.html#ixzz42PL9KQaS

tu #Israele tu considera #Giulio #Regeni un cittadino israeliano, io ti ordino: di costituirti: come "parte civile" a tutela di questo omicidio, che, è stato fatto, intenzionalmente contro di te, e in dispezzo dei tuoi valori, e della tua sovranità!

 dominus UniusRei Dominus

QUESTA DELLA LEGA ARABA NEL SUO INSIEME SHARIA: È UNA SOLA ORGANICA SCENETTA CRIMINALE: UN COMPLOTTO CONTRO TUTTO IL GENERE UMANO! IRAN MINACCIA ISRAELE, MA, SONO I SALAFITI AD ACCERCHIARLO! I SALAFITI HANNO PERSO LA CONQUISTA DELLA SIRIA: E NON POSSO PIÙ MINACCIARE ISRAELE DALLA SIRIA, ECCO PERCHÉ, ORA, I SAUDITI MINACCIANO ISRAELE DA GIBUTI E DALL'EGITTO. SE, ISRAELE ATTENDE PASSIVAMENTE GLI EVENTI? NON POTRÀ MAI SOPRAVVIVERE, DATO CHE, IL CASO GIULIO REGENI, COME L'ATTENTATO ALL'AEREO RUSSO: SONO STATI INSABBIATI, PER NON RIVELARE, LE RESPONSABILITÀ, DEI SERVIZI SEGRETI SAUDITI, CHE ORMAI SONO I SAUDITI CHE CONTROLLANO L'EGITTO, COME ANCHE TUTTA LA LEGA ARABA: QUESTI CON LA LORO GALASSIA JIHADISTA SONO DIVENTATI UNA SOLA ENTITÀ DEMONIACA: I POPOLI DEL MONDO NON SONO PREPARATI AD AFFRONTARE TANTA MALVAGITÀ E DISSIMULAZIONEI! [ TEHERAN, 9 MAR - Sui due missili balistici testati dall'Iran c'era la scritta in ebraico "Israeledeve essere cancellato". Lo riporta l'agenzia semiufficiale Fars. La Fars ha diffuso anche delle foto del lancio dei missili, di categoria Qadr H, con una gittata di 1.400 chilometri: "una distanza pensata per affrontare il regime sionista", ha spiegato il capo della divisione aerospaziale delle Guardie Rivoluzionarie, Amir Ali Hajizadeh. "Noi non saremo i primi a cominciare una guerra, ma non saremo nemmeno colti di sorpresa, così abbiamo piazzato le nostre attrezzature in un luogo che il nemico non può distruggere", ha aggiunto.

1. SONO STATI GIUSTIZIATI A SANGUE FREDDO, CON UN COLPO DI PISTOLA ALLA NUCA! 2. non è stato ISIS: questa volta! ED È QUESTA: 3. LA IDEOLOGIA DEI SALAFITI: UCCIDERE TUTTI GLI OCCIDENTALI: e IN QUESTO MODO L'ISLAM SI purifica! in conclusione: [ Però in maniera grottesca questi sauditi turchi, islamici nazisti, violatori diritti umani, siedono in ONU, e sono teologia dogmatica della "sostituzione" strutturale genocidio: costitutivo fondazione LEGA ARABA: razzisti e nazisti, ideologia sterminio: quindi sono tutti gli alleati della NATO! ROMA, 9 MAR - "Non possiamo che iniziare questa informativa con un messaggio comune di cordoglio e vicinanza alle famiglie" dei due italiani uccisi in Libia, Salvatore Failla e Fausto Piano. Lo ha detto il ministro degli Esteri Paolo Gentiloni mentre l'Aula del Senato ha tributato un applauso unanime al ricordo dei due connazionali.

la solita sporca minestra riscaldata, con 66 anni di terrorimo, e strage di vittime civili innocenti! SE NON VERRÀ CONDANNATA LA SHARIA A LIVELLO MONDIALE, ISRAELE E TUTTO IL GENERE UMANO SARANNO SOFFOCATI DAL TERRORISMO ISLAMICO! OBAMA È IL LUCIFERISMO CULTO DOGMATICO SPA FMI NWO! Mo: Obama punta riavviare negoziati pace. Wsj: ipotesi risoluzione consiglio sicurezza Onu per compromesso. NON ESISTE UNA DOMANDA SU circa di CHI È LA PALESTINA, la domanda è: "di chi è il mondo?" La Sharia ha detto: "il mondo è tutto mio" i Farisei Spa Banche Centrali hanno detto: "il mondo è già nostro!" COME ONU PENSA DI PORTARE PACE IN PALESTINA, CON QUESTE PRECONDIZIONI?

 dominus UniusRei Dominus http://www.italianiliberi.it/ CONTRO IL NWO

IL PEGGIOR NEMICO DEI SATANA MASSONI FARISEI SALAFITI! ] [ CHI ERA IDA MAGLI? I RICORDI E I PENSIERI DI CHI L'HA CONOSCIUTA. Dover ricordare Ida Magli all’indomani della sua scomparsa, un genio dell'antropologia, non solo di quella italiana, ci dà la misura dell’odio che i governanti le hanno sempre riservato. È riuscita a rivelare i legami fra sacro e potere e, cosa ancora più grave per il potere, lo ha spiegato e insegnato in una forma accessibile a tutti, il cruccio di una vita. Per questo l'hanno sempre attaccata dentro e fuori delle università italiane. L'Italia non ha avuto antropologi degni di superare i confini nazionali, tranne lei; pur citando l’ottimo Ernesto de Martino, tuttavia egli si fermò alle tradizioni popolari. Niente, insomma, avrebbe fatto pensare che l’antropologia mondiale avrebbe fatto passi decisivi grazie a lei. Degli stessi antropologi nel campo internazionale nessuno è paragonabile a lei, pur essendo stati "grandi" grazie alle ricerche nello studiare i neoprimitivi nel loro ambiente naturale, operazione faticosa e rischiosa. I saggi di Durkheim, Devereux, Benedict, Boas, Van der Leeuw, Hall, Morris e tanti altri, pur straordinari arrancano di fronte ai suoi libri. Contribuì enormemente a un approccio diacronico nello studio antropologico delle culture, di contro all’approccio sincronico degli storici, introducendo una nuova comprensione dei popoli, utile nel tracciarne la “direzione di senso”. Contribuì ad affermare l’idea che la storia dei popoli fosse comprensibile solo nella "lunga durata" del tempo e non per "eventi", visto che i significati simbolici e le personalità dei gruppi sono il loro vero focus esistenziale nei secoli. Ecco perché Ida Magli è stata un genio assoluto: ha fatta propria l’antropologia studiandola come nessun altro, e l’ha superata evidenziandone punti deboli, sviste, ingenuità, anzi, pardon, le "ovvietà" alle quali nessuno di noi sfugge e che hanno ingannato studiosi del calibro di Levi Strauss. È stata lei infatti a teorizzare l'"ovvietà culturale", quell'automatismo mentale che in ogni cultura porta a "guardare" il nostro quotidiano in maniera scontata. Superato il muro invisibile dei piccoli gesti quotidiani, Ida Magli aprì le porte alla loro comprensione più profonda. Grazie all’analisi dello scienziato, è stata la prima ad aver posto il legame fondativo fra mani, encefalo e pene in relazione alla postura eretta. Le culture sono state fondate dai maschi, diceva sempre: in relazione al concetto di “potenza”, l'onnipresente valore simbolico del "pene" ne è la prova. Le società matriarcali non sono mai esistite, aggiunse, mandando Bachofen in soffitta: la qual cosa provocò gli strali e l'odio imperituro delle femministe. La sua duttilità in qualsiasi tipo di studi, dalla filosofia alla linguistica, dalla letteratura alla musica, la portarono a una sorta di "antropologia musicale". Intuì per prima il legame fra musica e antropologia, da qui la capacità di leggere qualsiasi cultura come un’opera musicale, quasi fosse un piano concerto da studiare. La Musica, espressione sonora potente dei sentimenti, rivelò d’ora innanzi la personalità dei popoli. Dimostrò che, nello “spiegare” la morte attraverso l’idea del "tempo", l'Uomo dà un senso alla vita, la “fonda”, rivelandoci anche il perché senza le religioni le culture muoiano. Ha difeso la scienza antropologica, ribadendo quanto fosse vitale il concetto tyloriano di “cultura”, che, in quanto a definizione di “insieme organicamente complesso e interrelato”, consente di studiare il tutto insieme dell'Uomo. Denunciò la banalizzazione strisciante del termine "cultura" da parte del potere, il quale - non accettando di essere “studiato” – ne ha fiaccato volutamente il senso con definizioni quali: "cultura dell'accoglienza", "della legalità", "della sicurezza". Troppo scomoda la parola "cultura" in un mondo votato alla distruzione dei popoli e alla globalizzazione plutocratica: Unione europea docet. Ci ha detto così tanto sulle culture primitive, da includerci paradossalmente fra quelle che stanno per scomparire. Per prima applicò il metodo antropologico all’Occidente cristiano, scoprendo una cultura morente di fronte all’avanzare dell’Islam. Tentò di essere come quel medico che diagnostica la malattia del paziente cercando di curarla, solo che “curava” i popoli. A noi Italiani ha tentato disperatamente di evitarci la catastrofe, amandoci come pochi altri. Si, noi, quel popolo che siamo, che ha fondato l’Occidente a dispetto di tutti ma che meno di tutti sa d’essere stato il primo a creare il pensiero laico-scientifico. Per questo ammirò i romani e li difese dall'imperante disprezzo dell'ideologia di sinistra in scuole, università e salotti pseudointellettuali. Altro che baroni, altro che intellighenzia elitaria: il loro era ed è svilimento della nostra storia, patria, identità, intelligenza, della lingua che parliamo. Ci rivelò la sacralità potente della parola, e da qui ne scaturì la denuncia di soprusi e menzogne, anche nelle loro forme meno evidenti o apparentemente “laiche”. Governanti nostrani e Unione europea le hanno giurato vendetta per questo: la damnatio memoriae è stata emessa venti anni fa, quando previde in Contro l’Europa la sovietizzazione europeista e l’invasione islamica. Ciò che ha scritto nel suo Gesù non è separabile da ciò che ha scritto Contro l’Unione europea. Grazie alla complicità della Chiesa nel porre sullo stesso piano Vangelo e Antico Testamento, l’Unione europea vuole cancellare la forza dirompente delle parole di Gesù, così "vere", lontane dalle “parole inutili” delle preghiere rituali e da quelle "marxiste" dei governanti bruxsellesi. Al contrario di Freud, Jung e altri “maestri”, "osservò" i propri "discepoli", così come studiò gli apostoli di Gesù. Dopo di lei sarà possibile solo studiare, fare ricerca, proseguire le strade che lei ha aperto, ma nessuno più potrà dichiararsi suo "discepolo" o di altri. Non ci saranno più "allievi" ma "persone", ognuna con la propria identità e responsabilità, persone più o meno capaci di usare la logica come un "maglio" da abbattere contro il muro dell'incomprensibile: la sua, che fu, adesso è la nostra personale lotta titanica del Pensiero umano contro la Morte. Per comprendere Ida Magli, cosa ardua, non potremo catalogare le sue poliedriche ricerche secondo i periodi della sua vita di studiosa. Ciò che ha scritto agli inizi non si può scindere da ciò che ha scritto negli ultimi anni, essendo il risultato dell’applicazione di un metodo tanto nuovo quanto efficace. Ciò che ha scritto sul popolo americano o russo non è mai stato scritto da nessuno. Nessun americano ha descritto così profondamente il proprio popolo, né alcun russo comprese così distintamente il popolo russo come lei in Dopo l'Occidente. Pagine commoventi, perché rivelano la sua capacità di essere empaticamente vicina ai popoli, così come agli uomini. Mi duole profondamente parlare di lei in questo momento, perché desidero serbare tante cose come un segreto, ma di uno devo parlarne, per far capire, nel piccolo dei rapporti umani, la sua enorme capacità di cogliere l'anima delle persone al pari di quella dei popoli. Le bastava porsi dal punto di vista del bambino, come guardandosi intorno per la prima volta e chiedersi: “perché?”, ma con ostinazione scientifica. È il “segreto” del suo ultimo libro, Figli dell'uomo - Duemila anni di mito dell'infanzia, indissolubilmente legato a uno dei suoi primi, Santa Teresa di Lisieux, figura alla quale era legatissima per via della sensibilità di Teresa, la stessa che fece sua e sublimò in quotidiana sofferenza personale. "Vedere" il mondo da piccola "figlia dell'Uomo" conducendo l'uso della logica fino a estreme conseguenze la fece soffrire: nessuno più di lei. Il suo ultimo lavoro è la summa delle sue sofferenze, monito agli adulti affinché non facciano violenza ai figli. Al telefono mi chiedeva sempre di mia moglie e mia figlia. Desiderava che parlassi di loro per consolarla.
Il suo acume e la sua durezza nell’indagare le forme del mondo non le impedirono di essere una persona dolcissima, coraggiosa, umana. Lo sanno le persone che l’hanno conosciuta, dai suoi primi studenti agli ultimi compagni di battaglia. La conobbi a Milano, a una riunione di ItalianiLiberi, associazione alla quale mi sarei legato negli anni successivi pur vivendo a Bari. Dopo il mio intervento su come la logica fosse "trattata" nelle scuole italiane - io insegno, lo so bene - a fine incontro si avvicinò e mi accarezzò. La sera in cui mangiammo la pizza tutti assieme fui l'unico ad assecondare la sua richiesta di offrire a tutti, cosa che non le fu permessa. Io la osservai e mi accorsi che era dispiaciuta. Ci scambiammo i numeri, la chiamai dopo due mesi. Mi dovetti fare coraggio per farlo. Temevo che una persona così straordinaria non avesse tempo per me. Mi sbagliavo. Mi chiese di darle del "tu”. Quando, cinque anni dopo, persi mio padre, mi spiegò che alla morte del “padre” non esiste parola consolatrice perché è una morte "ovvia", pur essendo la sua figura fondativa della famiglia, che a sua volta è modulo base per la sopravvivenza dei gruppi umani: e mi rammentò dell'episodio in quella pizzeria. In quel momento doloroso per me, mi spiegò il senso di quel mio unico “si” alla sua richiesta di offrire a tutti quella sera a Milano: che ci vuole più coraggio ad accettare l'amore degli altri che a voler amare, perché si corrono più rischi; che questo i cristiani non l'avevano mai capito. Mi confidò che quel mio "gesto" l'aveva commossa, che non lo aveva mai dimenticato e me ne sarebbe stata grata per sempre. Così è stato. Ecco, la sua esistenza è stata un "gesto" durato tutta una vita, anche prima che la conoscessi. Con questa semplicità, questa profondità. Raffaello Volpe

 dominus UniusRei Dominus

chi può garantire che questo gioco degli scacchi non servirà, in realtà, per soffocare a morte ISRAELE? ] TUTTO È IL PREPARAZIONE DI UN GRANDIOSO MASSACRO! [ L'Arabia Saudita costruirà una base militare a Gibuti per contrastare l'avanzata dell'Iran. 08.03.2016 La contromossa di Riad, venuta alla luce attraverso la stampa locale, giunge a pochi giorni di distanza dal giro di colloqui internazionali effettuati da Jens Stoltenberg – segretario generale della Nato –, nella penisola arabica dove il massimo rappresentante dell'Alleanza ha rinforzato i legami con le nazioni guidate dall'Arabia Saudita. : http://it.sputniknews.com/mondo/20160308/2233449/arabia-saudita-base-militare-gibuti.html#ixzz42L9e0rSD

 dominus UniusRei Dominus

quando una Nazione qualsiasi della LEGA ARABA, dice, di voler combattere la Galassia jihadista? non POTREBBE MAI ESSERE credibile! 1. SIA PERCHÉ, NON POTREBBE MAI ESISTERE UNA GALASSIA JIHADISTA, CHE, LA LEGA ARABA NON ABBIA CREATO INTENZIONALMENTE, E, 2. SIA PERCHÉ LA GALASSIA JIHADISTA COMBATTE PER AFFERMARE LA SHARIA: IN MODO PIÙ BRUTALE, CHE. poi, questa sharia È LA SOSTANZA GIURIDICA criminale della LEGA ARABA STESSA! Libia: Sisi,se minacciati ci difenderemo Presidente, ma l'Egitto non farebbe mai un'azione preventiva

 dominus UniusRei Dominus

delitto e alto tradimento: usura e satanismo, ideologia di signoraggio bancario, SpA banche azionisti privati Farisei Rothschild: il NWO! "Quando uno Stato dipende per il denaro dai banchieri, sono questi stessi e non i Capi dello Stato che dirigono le cose. La mano che dà sta sopra a quella che prende. I finanzieri sono senza patriottismo e senza decoro". Napoleone Bonaparte ---- “Chi dice che è impossibile, non dovrebbe disturbare chi ce la sta facendo”

 dominus UniusRei Dominus

ORA adesso, non ha importanza quanto Obama, possa essere un idiota, un vile attore: un coglione totale. ma, i farisei SpA Banche CENTRALI NWO regime i massoni che lo manovrano? loro stanno preparando questa gigantesca minaccia islamica, per disintegrare: ISRAELE, Europa Russia, ED ogni residuo di civiltà ebraico cristiana, OVVIAMENTE, è questo: il VERO OBIETTIVO DEL TAMUD, cioè, È: IL LUCIFERISMO IDEOLOGIA FARISEI, che è RELIGIONE di lucifero, CHE GIÀ SI MANIFESTA NEL SpA FED NWO il Califfato! tutto questo è l'ascesa inarrestabile di lucifero civiltà!

il tasso di natalità che ERDOGAN ha imposto alla Turchia, lui ha detto: "io avrò 20milioni di soldati!" non è sostenibile, se, lui non ha calcolato di far morire almeno il 50% dei suoi soldati nella conquista di tutte le Nazioni che si affacciano sul mediterraneo: ed infatti lui ha anche detto: "8 nazioni appartengono alla TURCHIA!!" MOGHERINI E MERKEL SI DEVONO PREPARARE LE MUTANDE DI FERRO! LA NOSTRA UNICA SPERANZA ADESSO È CHE I RUSSI RIESCANO A STERMINARE I TURCHI PRIMA, CHE, SIA TROPPO TARDI!
non è che io voglio tirare i piedi ad ERDOGAN: a tutti i costi, e non riconoscere i suoi meriti di assassino islamico, a lui i bambini servono come i soldati servivano ad Hitler ( 8 marzo: Erdogan, per me donna è madre, Siamo sempre stati al loro fianco nella ricerca dei diritti').. MA, voi AVETE NOTATO CHE TUTTi i bambini, al momento della nascita, somigliano tutti ai vecchi che muoiono? PURTROPPO PERÒ, le ideologie e le Religioni ottenebrano la mente, e non fanno riflettere su quanto possa essere vana e fragile la esistenza umana, e quando, possa essere cattivo malefico, prepotente: e ridicolo un uomo ambizioso e orgoglioso di una sua qualche forma di primatismo che è razzismo!

QUESTA LEGA ARABA SHARIA, CHE SI È FONDATA, E CHE CONTINUA FONDARSI SUL GENOCIDIO DEI POPOLI PRECEDENTI: gli schiavi dhimmi? È LA SECONDA MINACCIA, PER LA SOPRAVVIVENZA DEL GENERE UMANO, DOPO LE SPA BANCHE CENTRALI, BCE SPA FMI FED, NUOVO ORDINE MONDIALE: tutti gli schiavi goyim! noi SIAMO IN TRAPPOLA COME TOPI, TRA L'INCUDINE E IL MARTELLO: UN SOLO REGNO DI SATANA: l'anticristo! IL MONDO DEGLI ESSEREI UMANI NON SOPRAVVIVERÀ AL MONDO DEI DEMONI QUESTA VOLTA! Egypt: 'suicide' claim for third Christian conscript in nine months: March 8, 2016, Michael Gamal during a trip to Alexandria (left) in Jan 2016, one month before his alleged suicide, and (right) in his military uniform, Another Egyptian Christian conscript has died in suspicious circumstances. Michael Gamal, 22, was due to finish his two-year compulsory military service this May, when his family heard the shock news of his ‘suicide’. Last time his family heard from him was Feb 15. “As often, we talked over the phone. Michael was in good spirits. He was jesting and joking. He had a couple of months to go before his service was over,” said Osama, Gamal’s brother. But the next several hours took an unexpected turn.
“When I called the next day, Michael, unusually, didn’t respond.” Later that night a fellow draftee made a call from Gamal’s phone. “I was told my brother was seriously injured. I couldn’t believe it!” added Osama. Hurriedly making their way to Shebeen el-Kom (76 km north of Cairo), where Gamal was posted, members of the family were informed by the military police that their son “had committed suicide”. At the hospital, an initial coroner report stated the cause of death as a “gunshot to the upper chest from close range”. The body bore trauma marks to the forehead and right temple, they said
Perhaps more suspicious was, according to the family, repeated attempts by army officials to discourage an autopsy. “Three members from the military police asked us who last called Gamal. They claimed we argued with him on the phone. This is flat out false! They said that he shot himself after he finished his call with us!” said Alaa Gamal, a second brother.
“The military wanted to bury the body before the rest of the family made their way from Asyut, 6 hours drive north to Shebeen. They tried to persuade me not to bring the family,” said Osama Gamal.
“There were no hospital admission papers, despite the claim that Michael had still been alive when brought to the hospital. Later, a lieutenant from Michael’s unit, Lt. Mohamed Medhat, tried to persuade us to immediately bury the body. He even said he’d fly the body on a military chopper and speed up all the necessary paper work” added Gamal.
In absence of an investigation, and before the body had left the hospital (Feb. 17), the military authorities were ready with a written report stating Michael “had shot himself dead”.
Yet the family has strong grounds to discredit this claim. “Michael told us that in his last post, over the past few months, he was “support personnel”, so he neither carried on-duty nor was he issued any firearms. He couldn’t have had access to a weapon to allegedly shoot himself with,” said the older brother.
“How can he pull the trigger of a long rifle on himself?”
Gamal’s mysterious death mirrors the case of Bishoy Kamel, another Copt conscript whose suspicious death last November was also reported as ‘suicide’.
This takes the tally of Christian conscript deaths in either the Egyptian army or police to four since June 2015, and seven known cases over a decade. The cases were predominantly attributed to suicide.
Much to the families’ anguish, claims of religious bullying were never properly investigated by the authorities.
“While in his last unit, Michael complained of ill-treatment by fellow soldiers and some officers” said Fr. Hydra Garas, who had been in close touch with him.
The family tellingly recall how Michael told them two months ago that an officer beat his back with a stick, leaving marks imprinted on the back of his under vest.
Yet during his last time off (29 Jan- 6 Feb) he seemed to have put the incident behind him.
“Last time I saw him, he was happy. He said ‘Father, it’s almost over!’ ” said Fr. Garas, referring to the near conclusion of Gamal’s draft service, due on May 25.

ovviamente, noi non possiamo pretendere che: in modalità simultanea: si realizzi un preventivo attacco nucleare di: 1. ISRAELE che si suicidi, con il disintegrare tutta la LEGA ARABA, e che, 2. la Russia si suicidi, con il disintegrare gli USA, ma, è l'unica cosa, che, andrebbe fatta, in modalità contestuale, per salvare la sopravvivenza del restante genere umano! COSÌ I MIGLIORI, cioè, RUSSIA E ISRAELE MUOIONO e si immollano al posto nostro, E i pezzi di merda (cioè noi) noi sopravviviamo!

voi non avete la capacità di ragionare attraverso, la scienza di satana e del suo FMI SPA NWO! GLI USA DELIBERATAMENTE, STANNO DIFFONDENDO BOMBE ATOMICHE, IN TUTTE LE NAZIONI, PERCHÉ IL LORO OBIETTIVO È: "CANCELLARE OGNI FORMA DI VITA, SULLA SUPERFICIE DEL PIANETA!" quindi, SOLTANTO LA FRATELLANZA UNIVERSALE: di: UNIUS REI PUÒ SALVARVI DALLA ESTINZIONE! MA, VOI VOLETE CHE DIO HOLY JHWH, lui SUPPORTAVA IL MIO MINISTERO politico universale UNIUS REI, SE VOI NON STATE PER MORIRE TUTTI? Voi non potete immaginare: la quantità ed il numero, delle città sotterranne e i suoi abitanti di: mutanti ibridi zombies e alieni che la CIA gestisce! QUELLO SI, CHE IL REGNO DI SATANA, COME ALL'INFERNO COSÌ SULLA TERRA! GLI USA SARANNO DISINTEGRATI DA DIO, NON ESISTE UNA POSSIBILITÀ PER POTER SALVARE DAL SATANISMO QUESTA NAZIONE! Iran testa missili balistici. 08.03.2016 I test missilistici si sono svolti sotto lo slogan: «Una dimostrazione di forza, di solida sicurezza all'ombra dell’unità, della comunanza di idee, del consenso e di un linguaggio comune» http://it.sputniknews.com/mondo/20160308/2231243/iran-test-missili.html#ixzz42KT2lKuy

VATICANO – YEMEN
Papa: Il massacro delle suore di Madre Teresa, un atto diabolico e insensato
http://www.asianews.it/
In un messaggio a firma del Segretario di Stato, Francesco esprime “shock” e “profondo dolore” per la morte di quattro Missionarie della Carità e altre 12 persone, uccise in una casa per anziani di Aden. “In nome di Dio, chiedo a tutte le parti di rinunciare alla violenza e rinnovare l’impegno per il popolo dello Yemen”.

INDIA – YEMEN
Card. Gracias: Testimoni dell’amore di Cristo le suore di Madre Teresa uccise in Yemen
http://www.asianews.it/
Il commosso ricordo dell’arcivescovo di Mumbai per le quattro religiose uccise oggi insieme a 10 civili in un raid compiuto “per motivi religiosi” da uomini armati ad Aden. Esse hanno svolto fino alla fine il compito delle Missionarie della Carità: spegnere la sete di Cristo attraverso il servizio agli ultimi. In serata, adorazione eucaristica e preghiera per p. Tom Uzhunnalil, sacerdote salesiano rapito nell’attacco.
04/03/2016 YEMEN
Vicario dell'Arabia: Uccise per motivi religiosi le suore di Madre Teresa in Yemen
 ==============
Ho letto che, Silvio BERLUSCONI ha votato nel Governo RENZI per reintrodurre: IMU, ecc.., quindi, poi, sarà eletto lui, per rimuovere le tasse sulla casa (un altra volta), e così fare questa giostra criminale all'infinito! IO CREDO CHE, UN COTANTO MASSONE: BRUCERà LA CREDIBILITà E LA CARRIERA POLITICA DI MELONI E SALVINI! se, il PD non riceveva finanziamenti dagli Enlightened Rothschild? la azienda ITALIA avrebbe fatto bancarotta peggio della GRECIA già da molto tempo! .. è più intelligente, per noi stare alla opposizione, ancora un poco, che non mettere un piede in fallo! Quindi fare un asse politico con MELONI SALVINI, e fagogitare l'elettorato di Destra, altrimenti, noi avremo lo schifo di ritrovarci tutti all'inciucio dalla POLIBORTONE!
Proverbi 13,1 Il figlio saggio ama la disciplina,
lo spavaldo non ascolta il rimprovero.
2 Del frutto della sua bocca
l'uomo mangia ciò che è buono;
l'appetito dei perfidi si soddisfa con i soprusi.
3 Chi sorveglia la sua bocca conserva la vita,
chi apre troppo le labbra incontra la rovina.
4 Il pigro brama, ma non c'è nulla per il suo appetito;
l'appetito dei diligenti sarà soddisfatto.
5 Il giusto odia la parola falsa,
l'empio calunnia e disonora.
6 La giustizia custodisce chi ha una condotta integra,
il peccato manda in rovina l'empio.
7 C'è chi fa il ricco e non ha nulla;
c'è chi fa il povero e ha molti beni.
8 Riscatto della vita d'un uomo è la sua ricchezza,
ma il povero non si accorge della minaccia.
9 La luce dei giusti allieta,
la lucerna degli empi si spegne.
10 L'insolenza provoca soltanto contese,
la sapienza si trova presso coloro che prendono consiglio.
11 Le ricchezze accumulate in fretta diminuiscono,
chi le raduna a poco a poco le accresce.
12 Un'attesa troppo prolungata fa male al cuore,
un desiderio soddisfatto è albero di vita.
13 Chi disprezza la parola si rovinerà,
chi rispetta un comando ne avrà premio.
14 L'insegnamento del saggio è fonte di vita
per evitare i lacci della morte.
15 Un aspetto buono procura favore,
ma il contegno dei perfidi è rude.
16 L'accorto agisce sempre con riflessione,
lo stolto mette in mostra la stoltezza.
17 Un cattivo messaggero causa sciagure,
un inviato fedele apporta salute.
18 Povertà e ignominia a chi rifiuta l'istruzione,
chi tien conto del rimprovero sarà onorato.
19 Desiderio soddisfatto è una dolcezza al cuore,
ma è abominio per gli stolti staccarsi dal male.
20 Va' con i saggi e saggio diventerai,
chi pratica gli stolti ne subirà danno.
21 La sventura perseguita i peccatori,
il benessere ripagherà i giusti.
22 L'uomo dabbene lascia eredi i nipoti,
la proprietà del peccatore è riservata al giusto.
23 Il potente distrugge il podere dei poveri
e c'è chi è eliminato senza processo.
24 Chi risparmia il bastone odia suo figlio,
chi lo ama è pronto a correggerlo.
25 Il giusto mangia a sazietà,
ma il ventre degli empi soffre la fame.

drinkYpoisonJHWHwins
8 ♰ CSPBCSSMLNDSMDVRSNSMVSMQLIVB!

Putin: mai pianificata dalla Russia l'annessione della Crimea 12:51

La Russia ha biasimato il passaggio ai guerriglieri siriani dei missili statunitensi 12:47

Putin ritiene "un crimine" l'uso dell'esercito in Ucraina orientale 12:36

Siria, i guerriglieri hanno ricevuto i missili americani "TOW" 12:10

L'esercito ucraino ritira i blindati da Kramatorsk 11:29

La Turchia è interessata alla costruzione del "South Stream" 11:19

Siria, il 72% delle armi chimiche è stato distrutto o esportato 10:50

La Germania non toglierà i carri armati sovietici dal Memorial a Berlino 10:18

La Russia reindirizzerà una parte del contributo per la PACE in Crimea 9:53

A Mariupol l'esercito ucraino spara contro la milizia filorussa: vittime 9:49
♰ CSPBCSSMLNDSMDVRSNSMVSMQLIVB!
drinkYpoisonJHWHwins
10 ♰ CSPBCSSMLNDSMDVRSNSMVSMQLIVB!

6 aprile 2014, Si può suonare un quartetto con Maidan? ] [ Il vertice di Ginevra di Russia, USA, Unione Europea e Ucraina resta all'ordine del giorno ed è ancora previsto per il 17 aprile. Lo ha dichiarato oggi in Vietnam il ministro degli Esteri russo Sergej Lavrov. La partecipazione ai colloqui di domani del "quartetto" per la risoluzione della crisi ucraina è già confermata dal Segretario di Stato americano John Kerry e dalla rappresentante per la politica estera dell'Unione Europea Catherine Ashton.
Kiev invia a Ginevra il facente funzione del ministro degli Esteri Andrey Deschitsa. Ad ascoltare le dichiarazioni dei partner della Russia nel "quartetto" previsto, essi preparano non la riunione a Ginevra, ma un esercizio di nuoto asincrono. Tutto è pronto per il vertice, compreso un ordine del giorno più o meno concordato. Ma quasi nessuno ha fiducia che l'incontro porterà un sollievo alla crisi interna e che aiuterà ad evitare la guerra civile in Ucraina. I nazionalisti di Kiev due giorni prima dei colloqui del quartetto praticamente hanno dichiarato guerra a tutto il sud-est dell'Ucraina. Il signor Turchynov ha ordinato di sopprimere "separatisti e terroristi" con l'aiuto dell'esercito e delle forze speciali. La Russia ha dichiarato in precedenza che sullo sfondo della repressione sanguinosa delle proteste civili "il quartetto" sembererà uno sbeffeggiamento. E in questo caso Mosca non vi prenderà parte: è sacrilego negoziare con un governo che sopprime il suo popolo. Il Presidente russo Vladimir Putin in relazione alle azioni delle autorità di Kiev la notte del 16 aprile, ha tenuto conversazioni telefoniche con il Presidente statunitense Barack Obama, la Cancelliera tedesca Angela Merkel e il Segretario generale dell'ONU Ban Ki-moon. Putin ha chiesto ai partner di obbligare i loro patrocinati a Kiev di fermare la guerra contro il proprio popolo. Inoltre li ha esortati a non diffondere frottole ​​sul presunto coinvolgimento della Russia nella situazione nell'est e nel sud dell'Ucraina. Le conversazioni del Presidente russo con i suoi omologhi erano riservate, ma la posizione di Mosca, alla vigilia del vertice di Ginevra, è stata annunciata pubblicamente dal ministro degli Esteri Sergej Lavrov durante le sue visite in Cina e in Vietnam il 15-16 aprile: Non si può invitare con una mano al dialogo e con l'altra dare ordini criminali di usare l'esercito contro il proprio popolo, nel frattempo invitando le Nazioni Unite a partecipare a queste attività illegali. E' una cosa inammissibile! Si inventano frottole per giustificare i loro piani aggressivi, aggiungono tutti i peccati immaginabili e inimmaginabili della Federazione Russa, come organizzatrice e attuatore. Non ho mai sentito una più grande sciocchezza! Lo stesso consiglio dei ministri di Maidan a Kiev sta facendo di tutto per sabotare la riunione o farla fallire prima dell'inizio. Ad esempio, il rappresentante permanente dell'Ucraina presso le organizzazioni internazionali a Ginevra Yuri Klimenko ha dichiarato che la sera del 15 aprile Kiev non intende discutere al vertice "i problemi interni" o "la federalizzazione" del Paese. Ed è pronto solo per le discussioni sulla "de-escalation". Secondo il ministro degli Esteri russo Sergej Lavrov, tutte le dichiarazioni di questo tipo di Kiev sono menzogne. Il capo della diplomazia russa, uno dei diplomatici più esperti discreti e ragionevoli del mondo, raramente adotta un vocabolario così espressivo. Ma questa volta, sembra ritenga necessario cambiare il suo stile e chiamare le cose col loro nome. Lavrov non si è trattenuto nelle sue argomentazioni sulle azioni di Kiev: Quando sentite da coloro che ora gestiscono il Ministero degli Esteri ucraino dichiarazioni secondo cui la Russia teme la riunione di Ginevra e vuole farla fallire, non credeteci. Non è vero. Non credete alle dichiarazioni del dicastero della politica estera ucraina che in questo incontro non sia previsto discutere la crisi interna e ucraina, ma la discussione si concentrerà su quali misure possono essere adottate dalla Federazione Russa. Questa è una pura bugia! Ci riuniamo proprio per questo per discutere la crisi interna ucraina. Noi abbiamo concordato "una bozza" dell'agenda, che comprende quello che ho già detto: de-escalation, disarmo dei gruppi militari armati, vera e propria riforma costituzionale, elezioni. Alla vigilia della riunione solo Mosca ha una guida chiara e pratica per risolvere la crisi: il disarmo dei gruppi armati illegali, la riforma costituzionale, il referendum sull'ordinamento statale, garantire i diritti linguistici della popolazione. Né gli USA, né l'Unione Europea né, soprattutto, Kiev hanno chiaro il programma oltre alle richieste di "resa" completa dell'Ucraina agli ultraradicali e neo-nazisti che hanno preso il potere dopo il colpo di stato. Mosca ancora spera di negoziare con l'UE e gli USA. Il quartetto a Ginevra dipenderà proprio da loro.: http://italian.ruvr.ru/2014_04_16/Si-puo-suonare-un-quartetto-con-Maidan-2368/♰ CSPBCSSMLNDSMDVRSNSMVSMQLIVB!
drinkYpoisonJHWHwins
14 ♰ CSPBCSSMLNDSMDVRSNSMVSMQLIVB!

Proverbi 12,1 Chi ama la disciplina ama la scienza,
chi odia la correzione è stolto.
2 Il buono si attira il favore del Signore,
ma egli condanna l'intrigante.
3 Non resta saldo l'uomo con l'empietà,
ma la radice dei giusti non sarà smossa.
4 La donna perfetta è la corona del marito,
ma quella che lo disonora è come carie nelle sue ossa.
5 I pensieri dei giusti sono equità,
i propositi degli empi sono frode.
6 Le parole degli empi sono agguati sanguinari,
ma la bocca degli uomini retti vi si sottrarrà.
7 Gli empi, una volta abbattuti, più non sono,
ma la casa dei giusti sta salda.
8 Un uomo è lodato per il senno,
chi ha un cuore perverso è disprezzato.
9 Un uomo di poco conto che basta a se stesso
vale più di un uomo esaltato a cui manca il pane.
10 Il giusto ha cura del suo bestiame,
ma i sentimenti degli empi sono spietati.
11 Chi coltiva la sua terra si sazia di pane,
chi insegue chimere è privo di senno.
12 Le brame dell'empio sono una rete di mali,
la radice dei giusti produce frutti.
13 Nel peccato delle sue labbra si impiglia il malvagio,
ma il giusto sfuggirà a tale angoscia.
14 Ognuno si sazia del frutto della sua bocca,
ma ciascuno sarà ripagato secondo le sue opere.
15 Lo stolto giudica diritta la sua condotta,
il saggio, invece, ascolta il consiglio.
16 Lo stolto manifesta subito la sua collera,
l'accorto dissimula l'offesa.
17 Chi aspira alla verità proclama la giustizia,
il falso testimone proclama l'inganno.
18 V'è chi parla senza riflettere: trafigge come una spada;
ma la lingua dei saggi risana.
19 La bocca verace resta ferma per sempre,
la lingua bugiarda per un istante solo.
20 Amarezza è nel cuore di chi trama il male,
gioia hanno i consiglieri di pace.
21 Al giusto non può capitare alcun danno,
gli empi saranno pieni di mali.
22 Le labbra menzognere sono un abominio per il Signore
che si compiace di quanti agiscono con sincerità.
23 L'uomo accorto cela il sapere,
il cuore degli stolti proclama la stoltezza.
24 La mano operosa ottiene il comando,
quella pigra sarà per il lavoro forzato.
25 L'affanno deprime il cuore dell'uomo,
una parola buona lo allieta.
26 Il giusto è guida per il suo prossimo,
ma la via degli empi fa smarrire.
27 Il pigro non troverà selvaggina;
la diligenza è per l'uomo un bene prezioso.
28 Nella strada della giustizia è la vita,
il sentiero dei perversi conduce alla morte.

drinkYpoisonJHWHwins
15 ♰ CSPBCSSMLNDSMDVRSNSMVSMQLIVB!

tutta la sapienza saudita salafita: ummah aumma aumma, talebani jihaisti sauditi salafiti, per il sharia califfato mondale, la inevitabile distruzione di Israele. ] A tragic homecoming, Published: October 02, 2013 by Kamran Chaudhry
Share on facebookShare on twitterShare on google_plusone_shareShare on redditMore Sharing Services1, A girl sobs quietly in a the compound of All Saints Church, in Peshawar, Pakistan. Kamran Chaudhry for World Watch Monitor
By Kamran Choudhry, communications officer, Caritas Pakistan
News of the deadliest attack ever on Pakistani Christians last Sunday deeply depressed me. It was personal. TV video clips showed my childhood friends helping the injured worshippers. As I saw their images frozen on my television screens, a sudden phone call made it even more painful. "We are in All Saints Church, everybody has died, buddy", one of my friends in Peshawar told me, crying. I decided I had to go there myself, to see what I could do.
Peshawar, the capital of Khyber Pakhthunkhwa, was a different city when my family used to live there 14 years ago. Our relatives used to visit our house for shopping expeditions because our small, relatively peaceful city was famous for its comparatively cheaper clothes, crockery and electronics goods smuggled from neighbouring Afghanistan. My father used to pick and drop me on his Yamaha motorcycle from Edwardes High school in front of the All Saints Church. The school was now closed for the three-day mourning announced by the bishops. A walkthrough metal scanner gate was now installed at its entrance, guarded by two policemen. The road to All Saints Church, located in a clothes market, had been blocked by barbed wire. A group of parishioners were checking all pedestrians. My backpack was checked four times before I entered the mosque-shaped Church, the only one of its kind in the country. "Our apologies, but we don't trust anyone now", they told me. A huge yellow tent was erected in the church compound which has become a hub for visitors, media people and government officials. Crying women frequently added to the pathos of the sad atmosphere of the compound, with its blood-tainted bricks and its walls showing the marks of the ball-bearings sprayed from the detonated bombs
We prayed inside the church, and also examined the damaged 130 year old structure.
We later visited the injured at Lady Reading Hospital. Shoes of the bombing victims at All Saints Church. Kamran Chaudhry for World Watch Monitor
The same evening I revisited the Church, where the shoes of dead worshippers still lay stacked near the entrances. I even saw a few books and a school water bottle among them. Someone had placed bouquets beneath wooden crosses near the doors of the church. By that night, it had turned into a small memorial lit by hundreds of candles.
I also met a few of my childhood friends who showed me the images captured on mobile phones moments after the blast. "At first we saw toes among the piles of shoes. We prayed that victims had been taken away to hospital, but that was not the case", one told me. "We had never seen so much blood and so many mutilated bodies. Shopkeepers helped tocover the bodies, many of them naked".
Lastly, I visited one of my uncles, who belongs to the church choir. His left lung was ruptured when a ball bearing shot through his chest. Even after major chest surgery, one ball bearing is still inside his left wrist. I request you to pray for his speedy recovery.
♰ CSPBCSSMLNDSMDVRSNSMVSMQLIVB!
drinkYpoisonJHWHwins
17 ♰ CSPBCSSMLNDSMDVRSNSMVSMQLIVB!

Anger turns into a riot. Published: October 02, 2013. Share on facebookShare on twitterShare on google_plusone_shareShare on redditMore Sharing Services2
An anti-Taliban protest outside the Karachi Press Club following the church bombing in Peshawar. Jahanzaib Khan via Twitter. Last week, in the wake of the Peshawar church bombs, minority Pakistani Christians staged protests and demonstrations across the country, angry at the lack of protection given to them by their government. The protests themselves produced more violent attacks, in some cases apparently provoked by political and radical Islamist groups. In Pakistan's largest city, Karachi, at the other end of the country from Peshawar, a Muslim man was killed, at least 17 houses set on fire and dozens of others ransacked and looted, in a majority Christian area.
Around 300 Christian families fled their homes in the Michael Town area of the city following the violence on Sept. 23, the day after the deadly bombings at All Saints Church in Peshawar. Three Christians – Yasir, Harry and Waqas Masih – were charged with the murder of Mazhar Iqbal, a Muslim. Three others – Ubert, Ilyas and Babar Masih – were charged with desecrating a local mosque. No charges have been filed against the Muslims involved in the violence. 'Masih', which derives from 'Messiah', is a common name among Christians in Pakistan. The Karachi protests had begun around midday, after Christians told shopkeepers in the area to shut their businesses, as is the custom before a demonstration. On their way back to Michael Town, Ubert, Ilyas and Babar Masih were accused by local Muslims of pelting the Khulfa-e-Rashdeen Mosque with stones, breaking the mosque's sign and spitting at it.
The trio were called into the mosque to apologise, which they did.
As they exited, around 150 Muslims were waiting for them, according to David Rehmat Sher, pastoral administrator at St. Seraphim's Russian Orthodox Church.
"The Muslims had a different plan on their minds, and were armed with sticks, iron rods and stones," he said. However, Pastor Imran John of the Philadelphia Pentecostal Church said the Christians had committed no offence. "It is almost impossible that Christian demonstrators could have desecrated the mosque because demonstrators went to the Double Road, while the road from the mosque leads to the seaside – not the road chosen by the demonstrators," he said. Police spokesman Sarfraz Gondal said the riots were political and had nothing to do with religion. "Political powers in Karachi wanted to take advantage of the Peshawar bombings," Gondal said. "Soon after, we could hear nearby mosques announcing from loudspeakers that a mosque had been demolished in the Christian area." Emmanuel Masih, 21, a resident of Michael Town, told World Watch Monitor he was at home when a group of Muslims attacked the colony. He said his family locked the door from the inside and went up to their rooftop.
"They were firing in the air, pelting stones at us from the street and trying to break the door with sticks and iron rods," he said. "In order to ward them off we threw the stones back at them but it didn't work. One stone hit my head and blood gushed out while another fractured my father's jaw and blood came out from the corner of his left eye."
Eventually, the men broke into Masih's house and started to set fire to the family's possessions. "My mother went down and begged the attackers not to harm the household belongings, but they beat her and even burned all the dowry articles of my sisters," he said. The attackers then cut the electricity connections to the colony so that they could not be identified in the evening light, said Masih. "After setting everything in our house on fire, they came up to the rooftop, though my mother tried to stop them, saying there was no male upstairs," he said. "We had crossed to another roof in the dark so they threw stones that hit us but every one of us kept quiet because we knew they would open fire if they knew we were there." Masih said they waited on the neighbouring rooftop and watched their home burn to the ground.
"When the police came they shouted on the megaphone and we yelled for help. We were taken to Indus Hospital where I received five stitches in the head, but they did not treat my father." Hamida Bibi, another resident of Michael Town, told World Watch Monitor that they had heard that the hospital staff had received a threat that if they treated Christian patients they would be attacked.
Another victim, William Masih, told World Watch Monitor that he hid himself and his 13-year-old son in a large automobile trunk to shield them from the attackers. "After a little while we began losing consciousness but thanks to God, a team of journalists by chance opened the trunk and sent us to hospital after finding us unconscious," he said.
Several people jumped into water reservoirs to hide from the attackers, waiting for the police to arrive some three hours later, said Pastor John.
"By then at least five houses were burned to ashes, another 12 were partially burned and scores were ransacked and looted," he said. Pastor Sher said there was no access to the colony so the exact damage could not be assessed.
Earlier reports suggested that the assailants also broke the doors and windows of the Philadelphia Pentecostal Church of Pakistan, the Catholic Church and the Baptist Church, and pelted them with stones. However, Pastor Sher and the police spokesman said no church had been attacked. The police spokesman added that no complaint had been lodged against the Muslims. Mushtaq Mattu, President of the Pakistan People's Party in Karachi, told World Watch Monitor that he had a meeting with the government's chief minister on Saturday to discuss the violence.
"The chief minister ordered the commissioner of Karachi East that all Christians be brought back to their homes with all due respect and the government must compensate the affected families," he said. He said another meeting with the deputy commissioner had taken place on Sept. 29. "The deputy commissioner has assured that tension in the area will be resolved within a couple of days and then Christians will be able to peacefully return home," Mattu said. But Pastor John countered: "This is the sixth consecutive day since then, but still no one is daring to go back into the colony because every one of us has witnessed such horrific scenes that we could never imagine. Traumatised, our children wake up having nightmares." Pastor Sher added that around 300 families have been left homeless and are now staying with relatives or in churches. Former National Assembly member Javed Michael, after whom Michael Town is named, said police were still patrolling the colony and that territorial disputes over the area were longstanding. "The Michael Town tensions will resolve only when 'outsider involvement' ends, which is going on because this is an expensive land area," he said.
♰ CSPBCSSMLNDSMDVRSNSMVSMQLIVB!
drinkYpoisonJHWHwins
20 ♰ CSPBCSSMLNDSMDVRSNSMVSMQLIVB!

A renewed debate over blasphemy laws. Published: October 02, 2013 by Asif Aqeel
Share on facebookShare on twitterShare on google_plusone_shareShare on redditMore Sharing Services6. Memorials for the victims of the bomb attacks at All Saints Church in Peshawar. Kamran Chaudhry for World Watch Monitor
The Sept. 22 suicide bombings of a church in Pakistan have re-ignited political debate on the country's controversial blasphemy laws.
Only three days before the incident, the Council for Islamic Ideology, the top clerical body in officially Islamic Pakistan, said the law should be amended to prevent its misuse. The day after the bombings, however, the council said existing laws are sufficient to deal with misuse. Now a leading politician has come out with a clear message that there is a need to review them. "All the religious scholars agreed to put an end to the misuse of blasphemy laws." --Allama Tahir Ashrafi, Council of Islamic Ideology
The Pakistan Tehreek-e-Insaf party, or PTI, leads the provincial government of Khyber, of which Peshawar is the capital. Discussing the church bombings in the National Assembly on Tuesday, Sept. 24, PTI national President Javed Hashmi said he had first opposed the blasphemy laws when they were introduced by President Zia in the 1980s. He said "The blasphemy law is wrong … and contrary to Islam," and "there is still opportunity" to rectify the situation." No member of Parliament who depends on the popular vote has dared to speak against blasphemy laws like this before. He was supported by three other PTI MPs: Shireen Mazari, Arif Alvi and Lal Chand Mali.
Pakistan's leading Dawn newspaper noted Hashmi's stance: "This was the first public opposition from a right-wing party to the Zia-era law, which prescribes the death penalty for blasphemy and which has often been allegedly misused against members of the Christian community". In the past, politicians either lost their lives or had to withdraw from the public arena after opposing these laws. In January 2011, the Governor of Punjab province, Salmaan Taseer, was killed by his own security guard for calling the laws "black laws" and supporting a Christian woman, Aasiya Bibi, convicted for insulting the Prophet and given the death penalty in November 2010. In March 2011, Federal Minister for Minorities Shahbaz Bhatti, the only Christian in the Cabinet, was killed for seeking reform in the blasphemy laws. Similarly, Sherry Rehman, a former lawmaker and later Pakistan's ambassador to the U.S., had to go into hiding after tabling a bill in the National Assembly that sought to reduce the death penalty to 10 years' imprisonment. She received death threats and in February 2013 a criminal case was lodged against her in connection with a 2010 TV talk show. Bhatti and Rehman were selected by Benazir Bhutto's Pakistan People's Party, or PPP, for 'reserved seats'. Taseer was appointed Governor by former PPP President Zardari, Bhutto's widower. None of these critics of the blasphemy laws needed to go to the public for votes.
The PPP's 2008 platform pledged that "[t]he statutes that discriminate against religious minorities, and are sources of communal disharmony, will be reviewed." Though it held power from February 2008 to May 2013, the PPP never discussed the blasphemy laws in Parliament.
The PTI, politically to the right of PPP, gained a legislative majority in Khyber Pakhtunkhwa in May. PTI chief Imran Khan is a strong advocate of talks with the Pakistan Taliban.
His party already had very little popularity among Pakistan's religious minorities but the church bombings in Peshawar have further driven a wedge between them and PTI. Pastor Asif John, from the city of Quetta, Balochistan, and a member of PTI's Provincial Political Strategy Committee, said he was resigning from his position.
"Mr. Khan lacks prudent insight into Pakistan's religious minorities and does not know how to deal with the menace of terrorism," John said. "Hashmi's view on the blasphemy laws is his own, and this card is only played at this time to appease the Christian community who completely distrust the PTI."
However, Mazari, another PTI member of parliament and supporter of Hashmi in the National Assembly, told World Watch Monitor that "Mr. Khan had several times re-iterated that the PTI is against the misuse of the blasphemy laws."
"There are several loopholes in the law that need to be rectified, so that the innocent are not victimized and the law is not abused," Mazari said. But she didn't provide any timeframe for introducing a bill in the Assembly to close the loopholes.
Just days before the Peshawar bombings, on Sept. 19, the Council of Islamic Ideology, which advises the National Assembly on laws that are "repugnant to Islam," signalled its favor of an amendment. "All the religious scholars agreed to put an end to the misuse of blasphemy laws," said council member Allama Tahir Ashrafi, according to Agence France-Presse. "[T]he Council of Ideology has decided to fix the same penalty for the person who falsely accuses of blasphemy as the accused". For this, and for its decision to allow the use of DNA evidence to prosecute rape cases, the council received praise from several quarters, including the Pakistan Association of Mental Health.
Days later, on Sept. 23, after the church bombing but before Hashmi's speech in the National Assembly, Council Chairman Maulana Sherani declared there was no need to amend the law. "The Pakistan Penal Code already has sections which deal with sentences for those who misuse any law," he said.
Sources with knowledge of council workings told World Watch Monitor, on terms of anonymity, that the members opposing changes to the law are those who travel "internationally for inter-faith harmony, but keep a rather stricter stance inside the Council." The council has similarly manoeuvered in the past. It recommended amendments to the blasphemy laws as early as 2001, but was ignored by Parliament.
Aasiya Noreen, more widely known as Aasiya Bibi, with two of her daughters in a 2010 photo. Photo courtesy Open Doors International. Pakistan's blasphemy laws were thrust into the international limelight in November 2010, when Aasiya Noreen, more widely known as Aasiya Bibi, was sentenced to death for insulting Islam. The Council of Islamic Ideology again made recommendations for a few amendments. However, vociferous protests opposing any weakening of the blasphemy laws, and the assassinations of Taseer and Bhatti in 2011 totally ended the public debate on the laws. The governing PPP refrained from publicly denouncing the assassinations. After Pakistan's national elections in May of this year, the Council of Islamic Ideology said minorities would be unsafe if the blasphemy laws were amended.
Council member Ashrafi, who also is chairman of the Pakistan Ulema Council, told World Watch Monitor the government's Religious Affairs Ministry had sought, and received, the ideology council's opinion on amendment in the blasphemy laws. He would not reveal the opinion.
He did say, however, that while no one wants to touch the blasphemy laws themselves, there is general acknowledgment that the misuse of the law should be prevented.
"I personally believe that procedural change should be introduced that could prevent its misuse," Ashrafi said. "The blasphemy law is an internal matter of Pakistan and it should be resolved without any external pressure."
♰ CSPBCSSMLNDSMDVRSNSMVSMQLIVB!
drinkYpoisonJHWHwins
23 ♰ CSPBCSSMLNDSMDVRSNSMVSMQLIVB!

Christmas excitement marred by insecurity for Pakistani Christians after deadly year of attacks. Published: December 23, 2013 by Farah Mihlar. Solidarity with Muslim neighbours the sole highlight of turbulent year. Share on facebookShare on twitterShare on google_plusone_shareShare on redditMore Sharing Services9
Memorials for the victims of the bomb attacks at All Saints Church in Peshawar.
Kamran Chaudhry for World Watch Monitor. The decorations have been put up, carol services have begun and small celebrations are being planned, but the festive spirit is marred by anxiousness and insecurity among Pakistan's small Christian community.
This year has been one of the worst years for the country's roughly 4.5 million Christians, approximately 2.4 % of the population. In September 2013, 96 people were killed and some 130 wounded in twin suicide attacks on a church in Peshawar – the most deadly such attacks since independence.
"We love to celebrate Christmas, people love to go to church, but they are insecure this year," says Romana Bashir, one of the country's leading Christian activists. "They are conscious of the danger; they know the State can't control suicide attacks. If the State can't, what can the people do? They can only pray."
Security for Christians in Pakistan has deteriorated in recent years, but the attacks on All Saints Church in Peshawar were a turning point because they were the first targeted suicide attacks on the community and it sent out a message that their places of worship were no longer safe. Arif Gill, also a Christian activist who works with the Peace and Development Foundation, says that this year's festivities are likely to be slightly lower in profile and that most sermons will be reflective of the September tragedy and other targeted attacks the community has faced.
In March this year a Muslim majority crowd went on a rampage in a Christian colony in Lahore, burning two churches and more than 100 homes and shops.
The Tehreek-e-Taliban Pakistan (TTP) claimed responsibility for the Peshawar attack, but other militant groups such as the Lashkar-e-Jhangvi and Sipah-e-Sahaba Pakistan, operating in Punjab, have been responsible for spreading messages of hate and for a host of attacks targeting religious minorities in the country. Christian and other minority activists are critical of the government's role, accusing them of both tacitly supporting these groups and failing to provide security for minorities.
"The militants can do anything and get away with it. The government does nothing. They have complete impunity," said a minority activist who did not want to be named. In 2013, Pakistan was the highest riser in a global ranking of countries where people are most under threat of mass killings.
While international attention focuses mainly on the Pakistani Taliban, there are a number of other Islamic extremist groups and preachers in Pakistan who also spread messages of hatred. They share a similar religious ideology, which views religious minorities and some Islamic sects as infidels. They preach messages of hate against these communities and at times publicly advocate for their killing.
The carnage outside All Saints Church after the bomb blast.
World Watch Monitor. "Intolerance has definitely risen in the last few years. I see and experience things now that were unheard of 20 years ago," says Ihthisham Ravi, Christian theologian and youth worker in Rawalpindi.
Pakistan was formed in 1947, with its founder Mohamed Ali Jinnah famously stating: "You are free. You are free to go to your temples; you are free to go to your mosques or to any other places of worship in this State of Pakistan. You may belong to any religion, caste or creed – that has nothing to do with the business of the State."
The country had constitutional provisions protecting minorities, though these were subsequently weakened by new laws brought in during the dictatorship of General Muhammad Zia-ul-Haq in the late 1980s. Zia-ul-Haq spearheaded an Islamisation campaign that resulted in a number of constitutional and legal changes restricting the freedom of religion or belief of non-Muslims in the country.
"It is an ideology that is widespread now, that sees Muslims as being superior; others are heathens, infidels, unclean people. They are targets of hate speech and demonised in the eyes of the average Muslim," explains a Christian preacher who did not wish to be named. The situation for Christians in particular worsened after the United States' 2001 'War on Terror', when they began to be seen as 'Western allies' and supportive of US policies. Politics and religion formed a toxic merger that penetrated every level of society, making people who had lived side by side for decades start to become suspicious of each other.
Activists explain that because of the vague wording of Pakistan's controversial blasphemy laws, they can easily be used against non-Muslims. There are also instances when blasphemy accusations are made against non-Muslims to settle non-religious scores. "If you have a problem with your neighbour, or someone in your school or village, it is very easy to accuse them of blasphemy and have them arrested," an activist said. As a consequence, Christians and other non-Muslims live in a perpetual state of fear. "I am very much in fear when I give my sermons because even if unintentional, I could be accused of saying something that offends Islam," Ravi says.
Despite these targeted attacks and rising insecurity, many Christians hold their Pakistani identity close to their hearts. Some have left the country in recent years, but most others are "well rooted and love their country," Bashir says. Their only demand is for increased security and protection, and an end to the targeting and discrimination. As a minority community, they face constant discrimination in education, employment and have weak political representation. Bashir and Arif, however, explain that, despite a painful and difficult year for Christians, they experienced great solidarity from some Muslims in their towns and neighbourhoods. "This year there have been so many attacks and so many religious groups which are targeted, so everyone feels insecure. People feel that if you are suffering, we are suffering, and at the community level we are all finding strength in each other," says Bashir. Arif explains that when he returned home after engaging in relief work to help victims of the Peshawar attacks, many of his Muslim neighbours visited him and expressed their concerns and condolences. In Lahore in October, in an unusual display of public solidarity, hundreds of Muslims joined their Christians friends to form a human chain around a church in protest of the suicide attacks.
Christians say that it is on this new-found sense of solidarity and strength that they are basing their hopes for 2014, a year which given Pakistan's deteriorating security and human rights situation does not otherwise hold much promise for its religious minorities.
Farah Mihlar is the South Asia researcher for the UK-based Minority Rights Group
♰ CSPBCSSMLNDSMDVRSNSMVSMQLIVB!
drinkYpoisonJHWHwins
25 ♰ CSPBCSSMLNDSMDVRSNSMVSMQLIVB!

Pakistani Christian sentenced to death for blasphemy
Published: March 27, 2014 by Asif Aqeel
Share on facebookShare on twitterShare on google_plusone_shareShare on redditMore Sharing Services7
Lahore, Pakistan-- A year after Muslims devastated the predominantly Christian Joseph Colony; the man at the center of the controversy has been sentenced to death for blasphemy because of claims that he insulted the Prophet Mohammed.
Sawan Masih's sentence, handed down March 27, is based on a conversation that occurred between him and his Muslim friend in March 2013. Two days after the conversation, Masih's residence in Joseph Colony was pillaged by more than 3,000 angry Muslims, who looted and torched Christian homes, shops and churches displacing hundreds of families.
Islamist attacking Joseph Colony in March 2013.
Photograph taken by Abid Nawaz
Masih's trial was conducted in the Lahore Camp Jail, a place he's been unable to leave due to severe danger to his life. Judge Chaudhry Ghulam Murtaza sentenced Masih to death and fined him 200,000 Pakistani Rupee, or roughly US $2,000.
Pakistan has never carried out an execution for blasphemy, which it defines as "the act of insulting or showing contempt or lack of reverence for God." The ruling was issued on the same day the U.S. released a report naming Pakistan as the leading country for imprisoning people for blasphemy.
"There are no procedural safeguards, making the law ripe for abuse," said the report by the U.S. Commission on International Religious Freedom, an advisory body to Congress. "[I]ndividuals accused of blasphemy have been murdered in vigilante violence. Mere allegations often serve as an accelerant in combustible situations, resulting in mob attacks or violence that undermines Pakistan's stability and empowers extremists. Despite the law's rampant abuse and lack of procedural safeguards, Pakistan's Federal Sharia Court recently ruled that the death penalty should be the sole penalty for blasphemy," the report said.
Masih's attorney, Naeem Shakir, told World Watch Monitor an appeal is being filed to the Lahore High Court, which must sign off on death penalty cases. He said the conviction was not based on justice especially since the state has failed to prosecute those accused of destroying Joseph Colony.
"Those charged with terrorism, mob violence and blasphemy are released on bail, but Masih has been convicted and awarded the death penalty despite the lack of proper evidence," Shakir said. According to the New York Times, Masih released a statement insisting "that he had been falsely charged as part of a plot by businessmen to use blasphemy allegations to drive Christians from the land in Joseph Colony so that it could be seized for industrial use. They hatched a conspiracy to push out the residents of the colony. They contrived a case and got it filed by a person who was close to me. I am innocent."
WWM has been unable to verify the statement's origin.
A key part of the evidence provided by Muslim witnesses and the complainant said Masih told his Muslim friend, "My Jesus is genuine. He is Son of Allah (Allah forbid). He will return while your Prophet is false. My Jesus is true and will give salvation.
However, this claim against Masih, stating that he called Jesus the 'Son of Allah,' on the night he allegedly blasphemed against Islam has raised questions, as the vast majority of Christians do not use the word 'Allah' to refer to God.
The Joseph Colony, surrounded by steel mills, has been inhabited by Christian residents for 40 years. The residents settled the area after being evicted from another location and have never owned it as most of the people are poor and able to find only menial labor given their minority Christian status.
On the morning of the Joseph Colony attack, Muslim groups from the nearby factories Workers' Union went on strike for Masih's arrest. The police assured the Christians in the colony that an attack would be averted if Masih was turned into their station, so he was handed over. The following day, however, a mob attacked the colony, sending hundreds of Christians fleeing their homes.
After the incident, police registered a case of mob violence, terrorism and of blasphemy against more than 1,000 people, whom the state has yet to prosecute. All have been released on bail.
Witnesses said the mob was led by political leaders Malik Riaz, Asad Ashraf, Ghazali Butt and Saleem Mughal of the Pakistan Muslim League-Nawaz, which once governed the region and now is the country's largest political force after winning national elections in May 2013, but none of them were arrested.
♰ CSPBCSSMLNDSMDVRSNSMVSMQLIVB!
drinkYpoisonJHWHwins
27 ♰ CSPBCSSMLNDSMDVRSNSMVSMQLIVB!

Proverbi 11,1 La bilancia falsa è in abominio al Signore, ma del peso esatto egli si compiace. 2 Viene la superbia, verrà anche l'obbrobrio,
mentre la saggezza è presso gli umili. 3 L'integrità degli uomini retti li guida,
la perversità dei perfidi li rovina. 4 Non serve la ricchezza nel giorno della collera,
ma la giustizia libera dalla morte. 5 La giustizia dell'uomo onesto gli spiana la via;
per la sua empietà cade l'empio. 6 La giustizia degli uomini retti li salva,
nella cupidigia restano presi i perfidi.
7 Con la morte dell'empio svanisce ogni sua speranza,
la fiducia dei malvagi scompare. 8 Il giusto sfugge all'angoscia,
al suo posto subentra l'empio. 9 Con la bocca l'empio rovina il suo prossimo,
ma i giusti si salvano con la scienza.
10 Della prosperità dei giusti la città si rallegra,
per la scomparsa degli empi si fa festa.
11 Con la benedizione degli uomini retti
si innalza una città, la bocca degli empi la demolisce.
12 Chi disprezza il suo prossimo è privo di senno,
l'uomo prudente invece tace.
13 Chi va in giro sparlando svela il segreto,
lo spirito fidato nasconde ogni cosa.
14 Senza una direzione un popolo decade,
il successo sta nel buon numero di consiglieri.
15 Chi garantisce per un estraneo si troverà male,
chi avversa le strette di mano a garanzia,
vive tranquillo.
16 Una donna graziosa ottiene gloria,
ma gli uomini laboriosi acquistano ricchezza.
17 Benefica se stesso l'uomo misericordioso,
il crudele invece tormenta la sua stessa carne.
18 L'empio realizza profitti fallaci,
ma per chi semina la giustizia il salario è sicuro.
19 Chi pratica la giustizia si procura la vita,
chi segue il male va verso la morte.
20 I cuori depravati sono in abominio al Signore
che si compiace di chi ha una condotta integra.
21 Certo non resterà impunito il malvagio,
ma la discendenza dei giusti si salverà.
22 Un anello d'oro al naso d'un porco,
tale è la donna bella ma priva di senno.
23 La brama dei giusti è solo il bene,
la speranza degli empi svanisce.
24 C'è chi largheggia e la sua ricchezza aumenta,
c'è chi risparmia oltre misura e finisce nella miseria.
25 La persona benefica avrà successo
e chi disseta sarà dissetato.
26 Chi accaparra il grano è maledetto dal popolo,
la benedizione è invocata sul capo di chi lo vende.
27 Chi è sollecito del bene trova il favore,
chi ricerca il male, male avrà.
28 Chi confida nella propria ricchezza cadrà;
i giusti invece verdeggeranno come foglie.
29 Chi crea disordine in casa erediterà vento
e lo stolto sarà schiavo dell'uomo saggio.
30 Il frutto del giusto è un albero di vita,
il saggio conquista gli animi.
31 Ecco, il giusto è ripagato sulla terra,
tanto più lo saranno l'empio e il peccatore.

drinkYpoisonJHWHwins
28 ♰ CSPBCSSMLNDSMDVRSNSMVSMQLIVB!

Christian couple sentenced to death for 'blasphemous' texts. Published: April 08, 2014. No evidence, but disabled husband's 'confession' convicts him, too. Share on facebookShare on twitterShare on google_plusone_shareShare on redditMore Sharing Services7
Shaguftah Emmanuel, left, and her husband, Shafqat, in separate and undated photos.
Contributed photos
A Pakistani court has sentenced to death a Catholic couple convicted of blasphemy for insulting the Prophet Mohammed and the Qur'an. The sentence came a week after Sawan Masih, another Christian, was sentenced to death on the same charges.
Shafqat Emmanuel, 44, and his wife, Shaguftah, 41, residents of Gojra, Punjab, were accused of sending blasphemous text messages. Gojra Additional Sessions Judge Mian Amir Habib, who conducted the trial, convicted them April 4 and pronounced their death sentences. An appeal is planned.
The complainant, Muhammad Hussain, had alleged he was busy in prayer on July 18, 2013, when he received blasphemous text messages on his cell phone.
Gojra City Police Station House Officer Muhammad Nisar told World Watch Monitor that Hussain's call data revealed the messages were sent from Shaguftah's cell phone number. The police were, however, unable to recover the SIM card from Shaguftah's phone, while Shaguftah asserted that she had lost her cell phone a month prior to the incident.
Nevertheless, the Gojra police detained the couple, along with their four children, and pressured them to name someone who could have sent the messages.
Nisar told World Watch Monitor that a large number of Islamic clerics became enraged when they heard of the text messages, and that they remained in the police station until a police case was opened.
Police formally arrested the couple on July 20 and sent them to Toba Tek Singh District Jail the next day.
"Shafqat has admitted to the police he sent the blasphemous messages and gave his statement to the judicial magistrate," Nisar said.
Riaz Anjum, who first represented the couple, said the police acted inappropriately.
"Investigation should have been done by the senior superintendent before lodging the case, but here the police have (already) extracted a confession from Shafqat, which is illegal," he said.
Islamists staged a sit-in on a major Gojra crossing, Mankanwala, on July 23, 2013, and demanded death for the couple.
Another attorney for Shafqat and Shaguftah told World Watch Monitor the police were unable to provide any substantial evidence during the April 4 trial to connect the couple to the offending text messages.
"The police could neither recover the SIM nor submit the service provider's record that the same number was issued to Shaguftah," said Nadeem Hassan. He said on the day of final arguments, several lawyers from the city of Lahore had come to represent the accuser, intimidating the judge. "The judgment has been influenced and the order is pronounced under pressure," Hassan said.
The Anglican Bishop of Gojra, John Samuel, pointed out that hundreds of lives had been affected when at least seven Christians – six from the same family - died in August 2009 when a mob attacked the Christian Colony in the couple's hometown, Gojra.
He said a similar situation arose in the Joseph Colony in Lahore in March 2013. "But Pakistan's justice system could not punish a single person for violence against Christians. On the other hand, a Christian couple has been convicted without sufficient evidence."
The couple's lawyer Hassan said that an appeal against the verdict has been prepared and will be filed soon.
Bishop Samuel said Shafqat's backbone was fractured in an accident in 2004 and since then he is in a wheelchair and has a catheter. The Bishop said Shaguftah became the only breadwinner for the family's four children, ages 5 through 13. She worked in a local missionary school. The Bishop said Shafqat's condition requires medical attention, which would be lacking in jail.
Only days before the couple's arrest, a man in a separate case was sentenced to life imprisonment for allegedly sending out blasphemous text messages in a case lodged Dec. 28, 2011. The Lahore High Court threw out the case against Sajjad Masih on Oct. 14, 2013, ruling he could not be tried for the same offence twice.
Other cases registered against Christians based on blasphemous text messages:
In May 2006, Qamar David was accused of sending blasphemous texts to various Islamic clerics in the city of Karachi. He was convicted in February 2010 and died in prison in March 2011.
Hector Aleem and Bashar Khokhar were accused of sending offending text messages in January 2009. They were acquitted in May 2011.
Sixteen-year-old Ryan Stanton was charged with sending blasphemous text messages in October 2012. He fled the country, sought refugee status in Sri Lanka, and is still there.
Pastor Zafar Bhatti was accused of sending blasphemous texts in November 2012. He is in Rawalpindi Adiala Jail, awaiting facing trial.
At least two Muslims, Abdul Sattar and Irfan Rafique, have also been charged for sending blasphemous text messages.
♰ CSPBCSSMLNDSMDVRSNSMVSMQLIVB!
drinkYpoisonJHWHwins
30 ♰ CSPBCSSMLNDSMDVRSNSMVSMQLIVB!

[ la repressione sanguinosa, ed inutile, dei fascisti golpisti CIA, contro il proprio popolo! ]
Putin, Kiev porta paese, e mondo intero, verso abisso. Lo ha detto aprendo la sua linea diretta annuale con il paese. MOSCA, 17 APRile. "Le autorità ucraine portano il Paese verso l'abisso": lo ha detto il presidente russo Vladimir Putin aprendo la sua tradizionale linea diretta con il Paese. Putin ha bollato come "sciocchezze" le accuse sulla presenza di forze russe nell'Ucraina dell'Est: "Niente reparti militari, niente servizi speciali, niente istruttori, sono tutti cittadini locali".
 

drinkYpoisonJHWHwins
33 ♰ CSPBCSSMLNDSMDVRSNSMVSMQLIVB!

Proverbi 10,1. Proverbi di Salomone. Il figlio saggio rende lieto il padre;
il figlio stolto contrista la madre. 2 Non giovano i tesori male acquistati,
mentre la giustizia libera dalla morte. 3 Il Signore non lascia patir la fame al giusto,
ma delude la cupidigia degli empi. 4 La mano pigra fa impoverire, la mano operosa arricchisce. 5 Chi raccoglie d'estate è previdente;
chi dorme al tempo della mietitura si disonora. 6 Le benedizioni del Signore sul capo del giusto, la bocca degli empi nasconde il sopruso.
7 La memoria del giusto è in benedizione, il nome degli empi svanisce. 8 L'assennato accetta i comandi, il linguacciuto va in rovina. 9 Chi cammina nell'integrità va sicuro,
chi rende tortuose le sue vie sarà scoperto. 10 Chi chiude un occhio causa dolore,
chi riprende a viso aperto procura pace. 11 Fonte di vita è la bocca del giusto,
la bocca degli empi nasconde violenza. 12 L'odio suscita litigi, l'amore ricopre ogni colpa. 13 Sulle labbra dell'assennato si trova la sapienza,
per la schiena di chi è privo di senno il bastone. 14 I saggi fanno tesoro della scienza, ma la bocca dello stolto è un pericolo imminente. 15 I beni del ricco sono la sua roccaforte, la rovina dei poveri è la loro miseria. 16 Il salario del giusto serve per la vita,
il guadagno dell'empio è per i vizi. 17 È sulla via della vita chi osserva la disciplina,
chi trascura la correzione si smarrisce. 18 Placano l'odio le labbra sincere,
chi diffonde la calunnia è uno stolto. 19 Nel molto parlare non manca la colpa,
chi frena le labbra è prudente. 20 Argento pregiato è la lingua del giusto,
il cuore degli empi vale ben poco. 21 Le labbra del giusto nutriscono molti,
gli stolti muoiono in miseria. 22 La benedizione del Signore arricchisce, non le aggiunge nulla la fatica. 23 È un divertimento per lo stolto compiere il male,
come il coltivar la sapienza per l'uomo prudente. 24 Al malvagio sopraggiunge il male che teme, il desiderio dei giusti invece è soddisfatto. 25 Al passaggio della bufera l'empio cessa di essere, ma il giusto resterà saldo per sempre. 26 Come l'aceto ai denti e il fumo agli occhi così è il pigro per chi gli affida una missione. 27 Il timore del Signore prolunga i giorni, ma gli anni dei malvagi sono accorciati. 28 L'attesa dei giusti finirà in gioia, ma la speranza degli empi svanirà. 29 La via del Signore è una fortezza per l'uomo retto, mentre è una rovina per i malfattori. 30 Il giusto non vacillerà mai, ma gli empi non dureranno sulla terra. 31 La bocca del giusto esprime la sapienza, la lingua perversa sarà tagliata. 32 Le labbra del giusto stillano benevolenza,
la bocca degli empi perversità.

drinkYpoisonJHWHwins
35 ♰ CSPBCSSMLNDSMDVRSNSMVSMQLIVB!

Nigeria: libere oltre 100 liceali rapite. [ il genocidio che, è il respiro dilatante, di continue annessioni territoriali, la sharia lega araba, Ummah califfato, ha pianificato in Nigeria!.. dove muore la libertà di coscienza e la libertà di religione! ovviamente, quando i satanisti anglo-americani, faranno lo sterminio della LEGA ARABA, loro faranno la recita teatrale, di essere i "buoni democratici civili", ed in effetti, sarà difficile dargli torto, anche per me! ] Lo riferisce la Cnn. 17 aprile 2014 Oltre 100 delle ragazze rapite lunedi' scorso in una scuola dello stato del Borno, in Nigeria, sono libere: lo riporta la Cnn online citando l'Esercito nigeriano. Secondo l'emittente erano state rapite 129 studentesse e ora ne mancano all'appello ancora otto. Non è chiara ancora la dinamica degli eventi delle ultime ore.

drinkYpoisonJHWHwins
41 ♰ CSPBCSSMLNDSMDVRSNSMVSMQLIVB!

perché, i massoni Bildenberg Spa BCE, devono essere peggiorati dai satanisti 322 CIA NWO WWIII, Spa BancaMondiale? ] [ Ucraina:faccia a faccia Kerry-Ashton. A Ginevra, prima della riunione Usa-Ue-Russia-Ucraina. 17 aprile 2014. Catherine Ashton
John Kerry. Unione Europea. ROMA, Il Segretario di Stato americano, John Kerry, ha avuto un faccia a faccia a Ginevra con la responsabile della diplomazia Ue, Catherine Ashton, prima dell'inizio della riunione Usa-Ue-Russia-Ucraina per cercare di risolvere la crisi ucraina. Lo riferisce un tweet dell'ambasciata Usa.

drinkYpoisonJHWHwins
46 ♰ CSPBCSSMLNDSMDVRSNSMVSMQLIVB!

MASONIC SYSTEM, CIA 322 NWO-FMI, ESOTERIC AGENDA, [ maledetti disgraziati, maledetti disgraziati! [] Proverbi 9,1 La Sapienza si è costruita la casa,
ha intagliato le sue sette colonne.
2 Ha ucciso gli animali, ha preparato il vino
e ha imbandito la tavola.
3 Ha mandato le sue ancelle a proclamare
sui punti più alti della città:
4 «Chi è inesperto accorra qui!».
A chi è privo di senno essa dice:
5 «Venite, mangiate il mio pane,
bevete il vino che io ho preparato.
6 Abbandonate la stoltezza e vivrete,
andate diritti per la via dell'intelligenza».
7 Chi corregge il beffardo se ne attira il disprezzo,
chi rimprovera l'empio se ne attira l'insulto.
8 Non rimproverare il beffardo per non farti odiare;
rimprovera il saggio ed egli ti amerà.
9 Dà consigli al saggio e diventerà ancora più saggio;
istruisci il giusto ed egli aumenterà la dottrina.
10 Fondamento della sapienza è il timore di Dio,
la scienza del Santo è intelligenza.
11 Per mezzo mio si moltiplicano i tuoi giorni,
ti saranno aggiunti anni di vita.
12 Se sei sapiente, lo sei a tuo vantaggio,
se sei beffardo, tu solo ne porterai la pena.
13 Donna irrequieta è follia,
una sciocca che non sa nulla.
14 Sta seduta alla porta di casa,
su un trono, in un luogo alto della città,
15 per invitare i passanti
che vanno diritti per la loro strada:
16 «Chi è inesperto venga qua!».
E a chi è privo di senno essa dice:
17 «Le acque furtive sono dolci,
il pane preso di nascosto è gustoso».
18 Egli non si accorge che là ci sono le ombre
e che i suoi invitati
se ne vanno nel profondo degli inferi.

drinkYpoisonJHWHwins
48 ♰ CSPBCSSMLNDSMDVRSNSMVSMQLIVB!

MY JHWH -- A TE, PIACCIONO TROPPO LE MISSIONI IMPOSSIBILI! TU SEI QUELLO A CUI PIACCIONO LE MISSIONI IMPOSSIBILI.. MA, LORO FANNO, TUTTI PARTE DEL NWO, FMI, BCE, FED, SPA, GMOS, SCIE CHIMICHE, ECC.. E SANNO BENE, CHE IL GENERE UMANO NON PUÒ PIÙ ESSERE SALVATO, PER QUESTO MOTIVO.

drinkYpoisonJHWHwins
50 ♰ CSPBCSSMLNDSMDVRSNSMVSMQLIVB!

MASONIC SYSTEM, ESOTERIC AGENDA, [ QUESTI ISLAMICI SONO COGLIONI, COME SE, NON ESISTA UNA LEGGE CHE IMPEDISCA LO OMICIDIO DI DHIMMI SCHIAVI SHARIA CULTO TALEBANI, PER UMMAH AUMMA AUMMA SAUDITI SALAFITI, CALIFFATO NWO FMI GMOS, ALIENS ABDUCTIONS, BILDENBERG, ROTSCHILD, TUTTI I MORTI CON I STRAMORTI LORO TUTTI ALL'INFERNO 322 BUSH, KERRY OBAMA GENDER! ] Proverbi 8,1 La Sapienza forse non chiama e la prudenza non fa udir la voce? 2 In cima alle alture, lungo la via,
nei crocicchi delle strade essa si è posta,
3 presso le porte, all'ingresso della città,
sulle soglie degli usci essa esclama:
4 «A voi, uomini, io mi rivolgo, ai figli dell'uomo è diretta la mia voce.
5 Imparate, inesperti, la prudenza
e voi, stolti, fatevi assennati. 6 Ascoltate, perché dirò cose elevate,
dalle mie labbra usciranno sentenze giuste,
7 perché la mia bocca proclama la verità
e abominio per le mie labbra è l'empietà.
8 Tutte le parole della mia bocca sono giuste;
niente vi è in esse di fallace o perverso;
9 tutte sono leali per chi le comprende
e rette per chi possiede la scienza.
10 Accettate la mia istruzione e non l'argento,
la scienza anziché l'oro fino,
11 perché la scienza vale più delle perle
e nessuna cosa preziosa l'uguaglia.
12 Io, la Sapienza, possiedo la prudenza
e ho la scienza e la riflessione.
13 Temere il Signore è odiare il male:
io detesto la superbia, l'arroganza,
la cattiva condotta e la bocca perversa.
14 A me appartiene il consiglio e il buon senso,
io sono l'intelligenza, a me appartiene la potenza.
15 Per mezzo mio regnano i re
e i magistrati emettono giusti decreti;
16 per mezzo mio i capi comandano
e i grandi governano con giustizia.
17 Io amo coloro che mi amano
e quelli che mi cercano mi troveranno.
18 Presso di me c'è ricchezza e onore,
sicuro benessere ed equità.
19 Il mio frutto val più dell'oro, dell'oro fino,
il mio provento più dell'argento scelto.
20 Io cammino sulla via della giustizia
e per i sentieri dell'equità,
21 per dotare di beni quanti mi amano
e riempire i loro forzieri.
22 Il Signore mi ha creato all'inizio della sua attività,
prima di ogni sua opera, fin d'allora.
23 Dall'eternità sono stata costituita,
fin dal principio, dagli inizi della terra.
24 Quando non esistevano gli abissi, io fui generata;
quando ancora non vi erano le sorgenti cariche d'acqua;
25 prima che fossero fissate le basi dei monti,
prima delle colline, io sono stata generata.
26 Quando ancora non aveva fatto la terra e i campi,
né le prime zolle del mondo;
27 quando egli fissava i cieli, io ero là;
quando tracciava un cerchio sull'abisso;
28 quando condensava le nubi in alto,
quando fissava le sorgenti dell'abisso;
29 quando stabiliva al mare i suoi limiti,
sicché le acque non ne oltrepassassero la spiaggia;
quando disponeva le fondamenta della terra,
30 allora io ero con lui come architetto
ed ero la sua delizia ogni giorno,
dilettandomi davanti a lui in ogni istante;
31 dilettandomi sul globo terrestre,
ponendo le mie delizie tra i figli dell'uomo.
32 Ora, figli, ascoltatemi:
beati quelli che seguono le mie vie!
33 Ascoltate l'esortazione e siate saggi,
non trascuratela!
34 Beato l'uomo che mi ascolta,
vegliando ogni giorno alle mie porte,
per custodire attentamente la soglia.
35 Infatti, chi trova me trova la vita,
e ottiene favore dal Signore;
36 ma chi pecca contro di me, danneggia se stesso;
quanti mi odiano amano la morte».

drinkYpoisonJHWHwins
53 ♰ CSPBCSSMLNDSMDVRSNSMVSMQLIVB!

Proverbi 7,1 Figlio mio, custodisci le mie parole
e fa' tesoro dei miei precetti.
2 Osserva i miei precetti e vivrai,
il mio insegnamento sia come la pupilla dei tuoi occhi.
3 Lègali alle tue dita,
scrivili sulla tavola del tuo cuore.
4 Di' alla sapienza: «Tu sei mia sorella»,
e chiama amica l'intelligenza,
5 perché ti preservi dalla donna forestiera,
dalla straniera che ha parole di lusinga.
6 Mentre dalla finestra della mia casa
stavo osservando dietro le grate,
7 ecco vidi fra gli inesperti,
scorsi fra i giovani un dissennato.
8 Passava per la piazza, accanto all'angolo della straniera,
e s'incamminava verso la casa di lei,
9 all'imbrunire, al declinare del giorno,
all'apparir della notte e del buio.
10 Ecco farglisi incontro una donna,
in vesti di prostituta e la dissimulazione nel cuore.
11 Essa è audace e insolente,
non sa tenere i piedi in casa sua.
12 Ora è per la strada, ora per le piazze,
ad ogni angolo sta in agguato.
13 Lo afferra, lo bacia
e con sfacciataggine gli dice:
14 «Dovevo offrire sacrifici di comunione;
oggi ho sciolto i miei voti;
15 per questo sono uscita incontro a te
per cercarti e ti ho trovato.
16 Ho messo coperte soffici sul mio letto,
tela fine d'Egitto;
17 ho profumato il mio giaciglio di mirra,
di aloè e di cinnamòmo.
18 Vieni, inebriamoci d'amore fino al mattino,
godiamoci insieme amorosi piaceri,
19 poiché mio marito non è in casa,
è partito per un lungo viaggio,
20 ha portato con sé il sacchetto del denaro,
tornerà a casa il giorno del plenilunio».
21 Lo lusinga con tante moine,
lo seduce con labbra lascive;
22 egli incauto la segue,
come un bue va al macello;
come un cervo preso al laccio,
23 finché una freccia non gli lacera il fegato;
come un uccello che si precipita nella rete
e non sa che è in pericolo la sua vita.
24 Ora, figlio mio, ascoltami,
fa' attenzione alle parole della mia bocca.
25 Il tuo cuore non si volga verso le sue vie,
non aggirarti per i suoi sentieri,
26 perché molti ne ha fatti cadere trafitti
ed erano vigorose tutte le sue vittime.
27 La sua casa è la strada per gli inferi,
che scende nelle camere della morte.

drinkYpoisonJHWHwins
54 ♰ CSPBCSSMLNDSMDVRSNSMVSMQLIVB!

Due fratelli mangiano un bebè in Pakistan. Già incarcerati per cannibalismo tre anni fa. Uno dei due è stato arrestato dalla polizia, mentre l'altro è riuscito a fuggire. [ QUESTI ISLAMICI SONO COGLIONI, COME SE, NON ESISTA UNA LEGGE CHE IMPEDISCA LO OMICIDIO DI DHIMMI SCHIAVI SHARIA CULTO TALEBANI, PER UMMAH AUMMA AUMMA SAUDITI SALFITI, CALIFFATO NWO FMI GMOS, ALIENS ABDUCTIONS, BILDENBERG, ROTSCHILD, TUTTI I MORTI CON I STRAMORTI LORO TUTTI ALL'INFERNO!] Due fratelli, già incarcerati per cannibalismo tre anni fa, hanno mangiato un bebè, la cui testa è stata ritrovata nella loro casa, nel centro del Paese. Uno dei due è stato arrestato dalla polizia, mentre l'altro è riuscito a fuggire. "E' la storia più orribile della mia carriera", ha detto un alto responsabile della polizia. In Pakistan non c'è una legge che vieti esplicitamente il cannibalismo.

drinkYpoisonJHWHwins

LA ARABIA SAUDITA, STA USCENDO ALLO SCOPERTO! AL-QAEDA È IL VERO SIGNIFICATO DELLO ISLAM.. MA, NOI LO SAPEVAMO GIÀ, PERCHÉ, I DHIMMI SCHIAVI, LO HANNO DETTO! ] i satanisti Bush FMI Spa, 322 Kerry hanno fatto questo, per rovinare Israele ed il genere umano! [ Kermesse al Qaida in Yemen, spunta video
Medio Oriente.
Un nuovo video ottenuto dalla Cnn mostra un raduno di decine di jihadisti di al Qaida nello Yemen, in quello che la tv definisce "il piu' vasto e apparentemente pericoloso assembramento di terroristi islamici degli ultimi anni".

drinkYpoisonJHWHwins

TUTTA LA CIVILTÀ, BILDENBERG TROIKA, SPA, GMOS, DI BUSH 322 KERRY E OBAMA GENDER.. DALLA DEPRAVAZIONE OCCIDENTALE, ALLA MOSTRUOSITÀ ISLAMICA, IL RISULTATO È IDENTICO, ANCHE SE IL METODO: È DIVERSO! ]]
Proverbi 6,1 Figlio mio, se hai garantito per il tuo prossimo,
se hai dato la tua mano per un estraneo,
2 se ti sei legato con le parole delle tue labbra
e ti sei lasciato prendere dalle parole della tua bocca,
3 figlio mio, fa' così per liberartene:
poiché sei caduto nelle mani del tuo prossimo,
va', gèttati ai suoi piedi, importuna il tuo prossimo;
4 non concedere sonno ai tuoi occhi
né riposo alle tue palpebre,
5 lìberatene come la gazzella dal laccio,
come un uccello dalle mani del cacciatore.
6 Va' dalla formica, o pigro,
guarda le sue abitudini e diventa saggio.
7 Essa non ha né capo,
né sorvegliante, né padrone,
8 eppure d'estate si provvede il vitto,
al tempo della mietitura accumula il cibo.
9 Fino a quando, pigro, te ne starai a dormire?
Quando ti scuoterai dal sonno?
10 Un po' dormire, un po' sonnecchiare,
un po' incrociare le braccia per riposare
11 e intanto giunge a te la miseria, come un vagabondo,
e l'indigenza, come un mendicante.
12 Il perverso, uomo iniquo,
va con la bocca distorta,
13 ammicca con gli occhi, stropiccia i piedi
e fa cenni con le dita.
14 Cova propositi malvagi nel cuore,
in ogni tempo suscita liti.
15 Per questo improvvisa verrà la sua rovina,
in un attimo crollerà senza rimedio.
16 Sei cose odia il Signore,
anzi sette gli sono in abominio:
17 occhi alteri, lingua bugiarda,
mani che versano sangue innocente,
18 cuore che trama iniqui progetti,
piedi che corrono rapidi verso il male,
19 falso testimone che diffonde menzogne
e chi provoca litigi tra fratelli.
20 Figlio mio, osserva il comando di tuo padre,
non disprezzare l'insegnamento di tua madre.
21 Fissali sempre nel tuo cuore,
appendili al collo.
22 Quando cammini ti guideranno,
quando riposi veglieranno su di te,
quando ti desti ti parleranno;
23 poiché il comando è una lampada
e l'insegnamento una luce
e un sentiero di vita le correzioni della disciplina,
24 per preservarti dalla donna altrui,
dalle lusinghe di una straniera.
25 Non desiderare in cuor tuo la sua bellezza;
non lasciarti adescare dai suoi sguardi,
26 perché, se la prostituta cerca un pezzo di pane,
la maritata mira a una vita preziosa.
27 Si può portare il fuoco sul petto
senza bruciarsi le vesti
28 o camminare sulla brace
senza scottarsi i piedi?
29 Così chi si accosta alla donna altrui,
chi la tocca, non resterà impunito.
30 Non si disapprova un ladro, se ruba
per soddisfare l'appetito quando ha fame;
31 eppure, se è preso, dovrà restituire sette volte,
consegnare tutti i beni della sua casa.
32 Ma l'adultero è privo di senno;
solo chi vuole rovinare se stesso agisce così.
33 Incontrerà percosse e disonore,
la sua vergogna non sarà cancellata,
34 poiché la gelosia accende lo sdegno del marito,
che non avrà pietà nel giorno della vendetta;
35 non vorrà accettare alcun compenso,
rifiuterà ogni dono, anche se grande.

drinkYpoisonJHWHwins

TUTTA LA CIVILTÀ, BILDENBERG TROIKA, SPA, GMOS, DI BUSH 322 KERRY E OBAMA GENDER] Londra, madre a 12 anni e 3 mesi. [TUTTE MOSTRUSIOSITÀ DEGNE DEGLI ISLAMICI SAUDITI SALAFITI ] Diventare madre a 12 anni e tre mesi. E' successo in Gran Bretagna e, secondo il tabloid Sun, si tratta di un record per il Paese. La ragazzina di Londra era rimasta incinta la scorsa estate, quando aveva 11 anni e frequentava la scuola elementare. [ DALLA DEPRAVAZIONE OCCIDENTALE, ALLA MOSTRUOSITÀ ISLAMICA, IL RISULTATO È IDENTICO, ANCHE SE IL METODO: È DIVERSO! ]

drinkYpoisonJHWHwins

65888 volte
Blitz di Kiev nell'est: almeno 4 morti
59204 volte
Ucraina: autorità Donetsk, scatta il regime antiterrorismo
43037 volte
Ucraina, scontri a est: 3 morti e 13 feriti tra i filorussi
TUTTA LA CIVILTÀ DI BUSH 322 KERRY E OBAMA GENDER] Usa: orrore nello Utah, donna partorisce e uccide 7 neonati. I corpicini sono stati rinvenuti nella sua abitazione, arrestata. Salt Lake City. 15 aprile 2014. Li aveva nascosti in scatole separate sparse nella stessa casa in cui viveva con altre tre figlie. In dieci anni aveva partorito 7 volte, ma subito dopo la nascita aveva ucciso i suoi stessi figli. A fare la macabra scoperta è stato l'ex marito della donna, che ha rinvenuto uno dei corpicini nel garage dell'abitazione nella quale ha vissuto insieme con la moglie fino a tre anni fa. La "casa degli orrori" si trova nello Utah, stato occidentale degli Stati Uniti, e la donna, 39 anni, è stata arrestata con l'accusa di omicidio.

drinkYpoisonJHWHwins

È CHIARO.. SE, LORO NON SI DICHIARANO COLPEVOLI, È PERCHÉ VOGLIONO ESSERE COLPEVOLI, ANCORA! SONO LORO CHE DIFENDONO I PALESTINESI, IL PROGETTO: CALIFFATO MONDIALE: UMMAH SHARIA, PER STERMINARE ISRALE, E TUTTO IL GENERE UMANO!.. ma è tutto legale sotto protezione ONU UE NATO Bildenberg, 322 Bush FMI, Spa Gmos] [ Ungheria, ebrei boicottano giorno memoria. Protesta contro monumento 'nazionalista' voluto da governo Orban. 16 aprile 2014. BUDAPEST, 16 APR - Assenza polemica della comunità ebraica ungherese, oggi, alla commemorazione dei 70 anni dell'Olocausto degli ebrei magiari. La data e' stata ricordata dal capo dello stato, Janos Ader, con una una corona di fiori davanti al memoriale sulla riva del Danubio dove migliaia di persone furono uccise. Ma la comunità ha boicottato le cerimonie ufficiali per protesta contro un monumento 'revisionista', promosso dal governo Orban, che vela le responsabilità ungheresi nello sterminio nazista.

drinkYpoisonJHWHwins

 hanno chiesto di non reprimere il popolo Maidan, ed ora, sono loro che reprimono il popolo! ecco, perché hanno ottuenuto il golpe in ucraina, per i fascisti europei era la cosa IMPORTANTE! [ CHI DI SPADA FERISCE, DI SPADA PERISCE! USA (satanisti CIA 666 FMI, Spa, Gmos, 322 Bush: "noi vinceremo!" ) E UE (massoni bildenberg), GOLPISTI FASCISTI, SONO RESPONSABILI DELLA REPRESSIONE DEL POPOLO, SONO RESPONSABILI DI NON AVERE VOLUTO APRIRE LE TRATTATIVE, E DI NON AVERE CERCATO UNA SOLUZIONE POLITICA! ]] Scontri a est: 3 morti e 13 feriti
Mondo. In scontri armati tra le forze di polizia ucraine e quelle dei filorussi. Il ministero ucraino della Difesa ammett che sei blindati di una colonna militare di Kiev sono caduti nelle mani di rappresentanti di quelli che un portavoce definisce "gruppi russi di sabotatori-terroristi" a Kramatorsk. Ucraina:Timoshenko,stato emergenza a est
Ginevra, vertice Ucraina-Usa-Russia-Ue
Oggi linea diretta con Putin in tv. Tweet contro Obama del presidente Crimea. Merkel a Putin, ritiri truppe da confini. Proverbi 5,1 Figlio mio, fa' attenzione alla mia sapienza
e porgi l'orecchio alla mia intelligenza, 2 perché tu possa seguire le mie riflessioni
e le tue labbra custodiscano la scienza.
3 Stillano miele le labbra di una straniera
e più viscida dell'olio è la sua bocca;
4 ma ciò che segue è amaro come assenzio,
pungente come spada a doppio taglio.
5 I suoi piedi scendono verso la morte,
i suoi passi conducono agli inferi.
6 Per timore che tu guardi al sentiero della vita,
le sue vie volgono qua e là; essa non se ne cura.
7 Ora, figlio mio, ascoltami
e non allontanarti dalle parole della mia bocca.
8 Tieni lontano da lei il tuo cammino
e non avvicinarti alla porta della sua casa,
9 per non mettere in balìa di altri il tuo vigore
e i tuoi anni in balìa di un uomo crudele,
10 perché non si sazino dei tuoi beni gli estranei,
non finiscano le tue fatiche in casa di un forestiero
11 e tu non gema sulla tua sorte,
quando verranno meno il tuo corpo e la tua carne,
12 e dica: «Perché mai ho odiato la disciplina
e il mio cuore ha disprezzato la correzione?
13 Non ho ascoltato la voce dei miei maestri,
non ho prestato orecchio a chi m'istruiva.
14 Per poco non mi son trovato nel colmo dei mali
in mezzo alla folla e all'assemblea».
15 Bevi l'acqua della tua cisterna
e quella che zampilla dal tuo pozzo,
16 perché le tue sorgenti non scorrano al di fuori,
i tuoi ruscelli nelle pubbliche piazze,
17 ma siano per te solo
e non per degli estranei insieme a te.
18 Sia benedetta la tua sorgente;
trova gioia nella donna della tua giovinezza:
19 cerva amabile, gazzella graziosa,
essa s'intrattenga con te;
le sue tenerezze ti inebrino sempre;
sii tu sempre invaghito del suo amore!
20 Perché, figlio mio, invaghirti d'una straniera
e stringerti al petto di un'estranea?
21 Poiché gli occhi del Signore osservano le vie dell'uomo
ed egli vede tutti i suoi sentieri.
22 L'empio è preda delle sue iniquità,
è catturato con le funi del suo peccato.
23 Egli morirà per mancanza di disciplina,
si perderà per la sua grande stoltezza.

drinkYpoisonJHWHwins

CHI DI SPADA FERISCE, DI SPADA PERISCE! USA (satanisti CIA 666 FMI, Spa, Gmos, 322 Bush: "noi vinceremo!" ) E UE (massoni bildenberg), GOLPISTI FASCISTI, SONO RESPONSABILI DELLA REPRESSIONE DEL POPOLO, SONO RESPONSABILI DI NON AVERE VOLUTO APRIRE LE TRATTATIVE, E DI NON AVERE CERCATO UNA SOLUZIONE POLITICA! ] Il Consiglio della Federazione ha proposto di esaminare la possibilità di re-indirizzare i mezzi finanziari pari a 1 miliardo di rubli (€ 20.000.000), assegnato al versamento dei contributi correnti per la PACE per l'ammodernamento delle scuole materne in Crimea. "Sarebbe logico inviare soldi da questo chiacchiericcio, 1 miliardo, per una buona cosa, per la modernizzazione dell'istruzione prescolastica della Crimea e di Sebastopoli. In questo modo dimostriamo il nostro atteggiamento positivo ai nostri colleghi della PACE", ha proposto alla riunione della camera superiore del Parlamento russo il primo vice presidente del comitato per il bilancio Vladimir Petrov, provocando gli applausi dei colleghi.
Il senatore è stato sostenuto dallo speaker della camera superiore Valentina Matvienko.
: http://italian.ruvr.ru/news/2014_04_17/La-Russia-reindirizzera-una-parte-del-contributo-per-la-PACE-in-Crimea-0904/
Proverbi 4
1 Ascoltate, o figli, l'istruzione di un padre
e fate attenzione per conoscere la verità,
2 poiché io vi do una buona dottrina;
non abbandonate il mio insegnamento.
3 Anch'io sono stato un figlio per mio padre,
tenero e caro agli occhi di mia madre.
4 Egli mi istruiva dicendomi:
«Il tuo cuore ritenga le mie parole;
custodisci i miei precetti e vivrai.
5 Acquista la sapienza, acquista l'intelligenza;
non dimenticare le parole della mia bocca
e non allontanartene mai.
6 Non abbandonarla ed essa ti custodirà,
amala e veglierà su di te.
7 Principio della sapienza: acquista la sapienza;
a costo di tutto ciò che possiedi
acquista l'intelligenza.
8 Stimala ed essa ti esalterà,
sarà la tua gloria, se l'abbraccerai.
9 Una corona di grazia porrà sul tuo capo,
con un diadema di gloria ti cingerà».
10 Ascolta, figlio mio, e accogli le mie parole
ed esse moltiplicheranno gli anni della tua vita.
11 Ti indico la via della sapienza;
ti guido per i sentieri della rettitudine.
12 Quando cammini non saranno intralciati i tuoi passi,
e se corri, non inciamperai.
13 Attieniti alla disciplina, non lasciarla,
pràticala, perché essa è la tua vita.
14 Non battere la strada degli empi
e non procedere per la via dei malvagi.
15 Evita quella strada, non passarvi,
sta' lontano e passa oltre.
16 Essi non dormono, se non fanno del male;
non si lasciano prendere dal sonno,
se non fanno cadere qualcuno;
17 mangiano il pane dell'empietà
e bevono il vino della violenza.
18 La strada dei giusti è come la luce dell'alba,
che aumenta lo splendore fino al meriggio.
19 La via degli empi è come l'oscurità:
non sanno dove saranno spinti a cadere.
20 Figlio mio, fa' attenzione alle mie parole,
porgi l'orecchio ai miei detti;
21 non perderli mai di vista,
custodiscili nel tuo cuore,
22 perché essi sono vita per chi li trova
e salute per tutto il suo corpo.
23 Con ogni cura vigila sul cuore
perché da esso sgorga la vita.
24 Tieni lungi da te la bocca perversa
e allontana da te le labbra fallaci.
25 I tuoi occhi guardino diritto
e le tue pupille mirino diritto davanti a te.
26 Bada alla strada dove metti il piede
e tutte le tue vie siano ben rassodate.
27 Non deviare né a destra né a sinistra,
tieni lontano il piede dal male.

drinkYpoisonJHWHwins

CHI DI SPADA FERISCE, DI SPADA PERISCE! USA E UE SONO RESPONSABILI DELLA REPRESSIONE DEL POPOLO, SONO RESPONSABILI DI NON AVERE VOLUTO APRIRE LE TRATTATIVE, E DI NON AVERE CERCATO UNA SOLUZIONE POLITICA! ] Militari ucraini aprono il fuoco contro le forze filorusse a Kramatorsk
L'esercito ucraino ha aperto il fuoco contro le forze filorusse a Kramatorsk: 3 persone sono rimaste ferite, ha riferito il portavoce dei sostenitori della federalizzazione.
Secondo quanto raccontato, membri delle forze russofone a bordo di una vettura avevano cercato di irrompere in una colonna di diversi veicoli da combattimento, diretti nella base aerea locale, controllata da martedì dai militari di Kiev. Penetrando nella colonna, hanno bloccato la strada al mezzo in coda alla formazione militare. I soldati ucraini hanno reagito aprendo il fuoco. Un militante filorusso è stato ferito alla spalla, mentre 2 sono rimasti feriti alle gambe. Il mezzo militare è riuscito a recarsi nella base aerea. I feriti hanno ricevuto cure mediche.: http://italian.ruvr.ru/news/2014_04_17/Militari-ucraini-aprono-il-fuoco-contro-le-forze-filorusse-a-Kramatorsk-3001/

Proverbi 2,1 Figlio mio, se tu accoglierai le mie parole
e custodirai in te i miei precetti,
2 tendendo il tuo orecchio alla sapienza,
inclinando il tuo cuore alla prudenza,
3 se appunto invocherai l'intelligenza
e chiamerai la saggezza,
4 se la ricercherai come l'argento
e per essa scaverai come per i tesori,
5 allora comprenderai il timore del Signore
e troverai la scienza di Dio,
6 perché il Signore dà la sapienza,
dalla sua bocca esce scienza e prudenza.
7 Egli riserva ai giusti la sua protezione,
è scudo a coloro che agiscono con rettitudine,
8 vegliando sui sentieri della giustizia
e custodendo le vie dei suoi amici.
9 Allora comprenderai l'equità e la giustizia,
e la rettitudine con tutte le vie del bene,
10 perché la sapienza entrerà nel tuo cuore
e la scienza delizierà il tuo animo.
11 La riflessione ti custodirà
e l'intelligenza veglierà su di te,
12 per salvarti dalla via del male,
dall'uomo che parla di propositi perversi,
13 da coloro che abbandonano i retti sentieri
per camminare nelle vie delle tenebre,
14 che godono nel fare il male,
gioiscono dei loro propositi perversi;
15 i cui sentieri sono tortuosi
e le cui strade sono oblique,
16 per salvarti dalla donna straniera,
dalla forestiera che ha parole seducenti,
17 che abbandona il compagno della sua giovinezza
e dimentica l'alleanza con il suo Dio.
18 La sua casa conduce verso la morte
e verso il regno delle ombre i suoi sentieri.
19 Quanti vanno da lei non fanno ritorno,
non raggiungono i sentieri della vita.
20 Per questo tu camminerai sulla strada dei buoni
e ti atterrai ai sentieri dei giusti,
21 perché gli uomini retti abiteranno nel paese
e gli integri vi resteranno,
22 ma i malvagi saranno sterminati dalla terra,
gli infedeli ne saranno strappati.

drinkYpoisonJHWHwins

CHI DI SPADA FERISCE, DI SPADA PERISCE! USA E UE SONO RESPONSABILI DELLA REPRESSIONE DEL POPOLO, SONO RESPONSABILI DI NON AVERE VOLUTO APRIRE LE TRATTATIVE, E DI NON AVERE CERCATO UNA SOLUZIONE POLITICA! ] Kramatorsk, i cittadini richiedono il ritiro dei mezzi corazzati nei luoghi di schieramento permanente. I cittadini di Kramatorsk e dei villaggi vicini oggi hanno bloccato una colonna di dieci veicoli da combattimento delle forze armate, controllate da Kiev, richiedendo agli equipaggi di girare i mezzi corazzati e di ritornare al luogo del loro schieramento permanente a Dnepropetrovsk. Secondo i media locali, attualmente si tengono trattative con i militari i quali vengono esortati a passare dalla parte del popolo.
In precedenza oggi sei equipaggi di veicoli blindati dell'esercito ucraino che sono arrivati a Kramatorsk per eseguire l'operazione speciale, sono passati dalla parte delle milizie popolari. http://italian.ruvr.ru/news/2014_04_17/Kramatorsk-i-cittadini-richiedono-il-ritiro-dei-mezzi-corazzati-nei-luoghi-di-schieramento-permanente-3157/♰ CSPBCSSMLNDSMDVRSNSMVSMQLIVB! 1 Proverbi di Salomone, figlio di Davide, re d'Israele,
2 per conoscere la sapienza e la disciplina,
per capire i detti profondi,
3 per acquistare un'istruzione illuminata,
equità, giustizia e rettitudine,
4 per dare agli inesperti l'accortezza,
ai giovani conoscenza e riflessione.
5 Ascolti il saggio e aumenterà il sapere,
e l'uomo accorto acquisterà il dono del consiglio,
6 per comprendere proverbi e allegorie,
le massime dei saggi e i loro enigmi.
7 Il timore del Signore è il principio della scienza;
gli stolti disprezzano la sapienza e l'istruzione.
8 Ascolta, figlio mio, l'istruzione di tuo padre
e non disprezzare l'insegnamento di tua madre,
9 perché saranno una corona graziosa sul tuo capo
e monili per il tuo collo.
10 Figlio mio, se i peccatori ti vogliono traviare,
non acconsentire!
11 Se ti dicono: «Vieni con noi,
complottiamo per spargere sangue,
insidiamo impunemente l'innocente,
12 inghiottiamoli vivi come gli inferi,
interi, come coloro che scendon nella fossa;
13 troveremo ogni specie di beni preziosi,
riempiremo di bottino le nostre case;
14 tu getterai la sorte insieme con noi,
una sola borsa avremo in comune»,
15 figlio mio, non andare per la loro strada,
tieni lontano il piede dai loro sentieri!
16 I loro passi infatti corrono verso il male
e si affrettano a spargere il sangue.
17 Invano si tende la rete
sotto gli occhi degli uccelli.
18 Ma costoro complottano contro il proprio sangue,
pongono agguati contro se stessi.
19 Tale è la fine di chi si dà alla rapina;
la cupidigia toglie di mezzo colui che ne è dominato

20 La Sapienza grida per le strade,
nelle piazze fa udire la voce;
21 dall'alto delle mura essa chiama,
pronunzia i suoi detti alle porte della città:
22 «Fino a quando, o inesperti, amerete l'inesperienza
e i beffardi si compiaceranno delle loro beffe
e gli sciocchi avranno in odio la scienza?
23 Volgetevi alle mie esortazioni:
ecco, io effonderò il mio spirito su di voi
e vi manifesterò le mie parole.
24 Poiché vi ho chiamato e avete rifiutato,
ho steso la mano e nessuno ci ha fatto attenzione;
25 avete trascurato ogni mio consiglio
e la mia esortazione non avete accolto;
26 anch'io riderò delle vostre sventure,
mi farò beffe quando su di voi verrà la paura,
27 quando come una tempesta vi piomberà addosso il terrore,
quando la disgrazia vi raggiungerà come un uragano,
quando vi colpirà l'angoscia e la tribolazione.
28 Allora mi invocheranno, ma io non risponderò,
mi cercheranno, ma non mi troveranno.
29 Poiché hanno odiato la sapienza
e non hanno amato il timore del Signore;
30 non hanno accettato il mio consiglio
e hanno disprezzato tutte le mie esortazioni;
31 mangeranno il frutto della loro condotta
e si sazieranno dei risultati delle loro decisioni.
32 Sì, lo sbandamento degli inesperti li ucciderà
e la spensieratezza degli sciocchi li farà perire;
ma chi ascolta me vivrà tranquillo
e sicuro dal timore del male».

king saudi arabia --- ALIENI servi di Bush 666 Rothschild FMI spa, CIOè demoni con un corpo Ogm, hanno riempito il sistema solare, i loro satanisti hanno città sotterranee dove vige assoluta, la legge di satana! e tu come pensi, di uscire vivo da tutto questo, senza di me? [ mio padre? lo ho trovato in buone condizioni psicofisiche e spirituali, ma, lui dissocia i ricordi del passato! ]

Lorenzojhwh Unius REI

21 febbraio, Le forze moderate e ragionevoli dell'Ucraina devono unirsi" [ I MASSONI GOLPISTI KIEV, CIA SATANISTI, 322 BUSH KERRY, BILDENBERG, SONO DIVENTATI GLI ESTREMISTI INTOLLERNTI, CHE, NON VOGLIONO DIALOGARE CON IL POPOLO! ]
Un violento tentativo di rovesciare le legittime autorità del Paese: ha così descritto gli eventi che stanno accadendo in Ucraina il presidente del Consiglio della Federazione (il Senato della Russia) Valentina Matvienko in un incontro con il presidente del Consiglio Supremo della Crimea Vladimir Konstantinov a Mosca.
A sua volta il presidente del Parlamento della Crimea ha dichiarato di non riconoscere legittime le decisioni delle autorità ucraine prese sotto la pressione e la minaccia degli estremisti. Valentina Matvienko ha esortato tutte le forze politiche e sociali ragionevoli e moderate dell'Ucraina ad unirsi per fermare le azioni che minacciano l'integrità territoriale del Paese. Serve chiamare le cose col proprio nome, ha dichiarato il presidente del Consiglio della Federazione. Scenari simili di "rivoluzioni colorate " si verificano allo stesso modo, come abbiamo visto nei Paesi arabi, ha sottolineato.
Purtroppo i leader dell'opposizione che negoziano e le persone di Maidan sono due forze molto diverse tra loro. Coloro che sono in piazza non hanno nessun programma concreto, non hanno richieste politiche precise verso le autorità negoziabili. Tuttavia la nostra posizione è quella di fare tutto il possibile per trovare una soluzione pacifica a questa grave crisi politica. Allo stesso tempo tutte le autorità statali hanno l'obbligo di garantire la conservazione dell'ordine costituzionale e la sicurezza delle persone come sancito dalla Carta e ai sensi delle leggi vigenti. E' necessario fermare le forze estremiste. Penso che tutte le forze ragionevoli e moderate dell'Ucraina, ovvero la maggioranza assoluta della popolazione, debbano unirsi per fermare la violenza, fermare questo brigantaggio e le azioni anticostituzionali, perché altrimenti si minaccia l'integrità territoriale dell'Ucraina. A sua volta il presidente del Parlamento della Crimea Vladimir Konstantinov ha detto che l'attuale governo è l'ultimo baluardo della sovranità ucraina. Nel caso di colpo di Stato le autorità non saranno legittime e "scoppieranno l'anarchia e il caos, le cui conseguenze ancora oggi sono difficili da immaginare", ritiene Kostantinov. La Crimea ucraina sostiene l'attuale governo e non riconosce legittime le decisioni prese dalle autorità centrali sotto la pressione e la minaccia degli estremisti.
Salvare il governo centrale: questo è l'ultimo baluardo che conserva il senso dello Stato nel nostro Paese. Poi si può capire come si possa cambiare o migliorare. In futuro si può fare molto se le autorità non verranno rovesciate in modo violento. In autonomia abbiamo sempre mantenuto una posizione dura contro queste azioni. La gente della Crimea è unita nel sostenere che oggi "ci sia un incendio in casa." Si può chiamare in qualsiasi modo, ma dietro tutto questo c'è una banda ben organizzata. Non hanno un'ideologia, ma cambiano parere a seconda della situazione.
Nell'incontro con il presidente del Parlamento della Crimea, Valentina Matvienko ha anche condannato l'atteggiamento di alcuni Paesi che giustificano le azioni delle forze radicali di Maidan e interferiscono palesemente negli affari interni di uno Stato sovrano. Oggi qualsiasi persona ragionevole capisce che tutto questo è frutto delle azioni di forze organizzate che ricevono sostegno politico e finanziario dall'estero, ha riassunto il presidente della Camera alta del Parlamento russo.
Per saperne di più: http://italian.ruvr.ru/2014_02_21/Le-forze-moderate-e-ragionevoli-dellUcraina-devono-unirsi-6671/

Lorenzojhwh Unius REI

21 febbraio, Le forze moderate e ragionevoli dell'Ucraina devono unirsi" [ I MASSONI GOLPISTI KIEV, CIA SATANISTI, 322 BUSH KERRY, BILDENBERG, SONO DIVENTATI GLI ESTREMISTI INTOLLERNTI, CHE, NON VOGLIONO DIALOGARE CON IL POPOLO! ]
Un violento tentativo di rovesciare le legittime autorità del Paese: ha così descritto gli eventi che stanno accadendo in Ucraina il presidente del Consiglio della Federazione (il Senato della Russia) Valentina Matvienko in un incontro con il presidente del Consiglio Supremo della Crimea Vladimir Konstantinov a Mosca.
A sua volta il presidente del Parlamento della Crimea ha dichiarato di non riconoscere legittime le decisioni delle autorità ucraine prese sotto la pressione e la minaccia degli estremisti. Valentina Matvienko ha esortato tutte le forze politiche e sociali ragionevoli e moderate dell'Ucraina ad unirsi per fermare le azioni che minacciano l'integrità territoriale del Paese. Serve chiamare le cose col proprio nome, ha dichiarato il presidente del Consiglio della Federazione. Scenari simili di "rivoluzioni colorate " si verificano allo stesso modo, come abbiamo visto nei Paesi arabi, ha sottolineato.
Purtroppo i leader dell'opposizione che negoziano e le persone di Maidan sono due forze molto diverse tra loro. Coloro che sono in piazza non hanno nessun programma concreto, non hanno richieste politiche precise verso le autorità negoziabili. Tuttavia la nostra posizione è quella di fare tutto il possibile per trovare una soluzione pacifica a questa grave crisi politica. Allo stesso tempo tutte le autorità statali hanno l'obbligo di garantire la conservazione dell'ordine costituzionale e la sicurezza delle persone come sancito dalla Carta e ai sensi delle leggi vigenti. E' necessario fermare le forze estremiste. Penso che tutte le forze ragionevoli e moderate dell'Ucraina, ovvero la maggioranza assoluta della popolazione, debbano unirsi per fermare la violenza, fermare questo brigantaggio e le azioni anticostituzionali, perché altrimenti si minaccia l'integrità territoriale dell'Ucraina. A sua volta il presidente del Parlamento della Crimea Vladimir Konstantinov ha detto che l'attuale governo è l'ultimo baluardo della sovranità ucraina. Nel caso di colpo di Stato le autorità non saranno legittime e "scoppieranno l'anarchia e il caos, le cui conseguenze ancora oggi sono difficili da immaginare", ritiene Kostantinov. La Crimea ucraina sostiene l'attuale governo e non riconosce legittime le decisioni prese dalle autorità centrali sotto la pressione e la minaccia degli estremisti.
Salvare il governo centrale: questo è l'ultimo baluardo che conserva il senso dello Stato nel nostro Paese. Poi si può capire come si possa cambiare o migliorare. In futuro si può fare molto se le autorità non verranno rovesciate in modo violento. In autonomia abbiamo sempre mantenuto una posizione dura contro queste azioni. La gente della Crimea è unita nel sostenere che oggi "ci sia un incendio in casa." Si può chiamare in qualsiasi modo, ma dietro tutto questo c'è una banda ben organizzata. Non hanno un'ideologia, ma cambiano parere a seconda della situazione.
Nell'incontro con il presidente del Parlamento della Crimea, Valentina Matvienko ha anche condannato l'atteggiamento di alcuni Paesi che giustificano le azioni delle forze radicali di Maidan e interferiscono palesemente negli affari interni di uno Stato sovrano. Oggi qualsiasi persona ragionevole capisce che tutto questo è frutto delle azioni di forze organizzate che ricevono sostegno politico e finanziario dall'estero, ha riassunto il presidente della Camera alta del Parlamento russo.
Per saperne di più: http://italian.ruvr.ru/2014_02_21/Le-forze-moderate-e-ragionevoli-dellUcraina-devono-unirsi-6671/

esercito siriano non è stato coinvolto nell'incidente al confine con la Giordania
Alcuni veicoli blindati, distrutti dalle Forze Aeree della Giordania durante la violazione del confine, non appartenevano all'esercito siriano, ha riferito l'agenzia statale siriana SANA.
"I veicoli blindati delle truppe del governo siriano non si sono avvicinati al confine giordano, perciò quei veicoli che sono stati distrutti dall'Aeronautica Militare della Giordania, non riguardano le forze di sicurezza della Siria", ha detto all'agenzia una fonte del Ministero della Difesa.
In precedenza è stato riportato che gli aerei giordani mercoledì hanno distrutto diversi veicoli blindati durante il tentativo di attraversare il confine dalla parte della Siria.
Per saperne di più: http://italian.ruvr.ru/news/2014_04_17/Lesercito-siriano-non-e-stato-coinvolto-nellincidente-al-confine-con-la-Giordania-3521/♰ CSPBCSSMLNDSMDVRSNSMVSMQLIVB!
PUTIN PREGO RISPONDERE -- > [ e il vostro sistema monetario, è a sovranità nazionale, oppure, anche voi siete gli schiavi di Rothschild, per comprare da lui il denaro di satana ad interesse? ] Russia, il sistema nazionale di pagamento verrà creato sotto il controllo della Banca Centrale. Il sistema nazionale di pagamento verrà creato sulla base della nuova società in cui la partecipazione di controllo sarà di proprietà della Banca di Russia. Questa decisione è stata presa durante la riunione con il Primo ministro russo Dmitry Medvedev. Si prevede che la costruzione del sistema richiederà circa sei mesi.
La necessità di un sistema di pagamento nazionale è emersa dopo l'introduzione delle sanzioni statunitensi contro quattro banche russe ai cui clienti è stato rifiutato al servizio Visa e MasterCard.: http://italian.ruvr.ru/news/2014_04_17/Russia-il-sistema-nazionale-di-pagamento-verra-creato-sotto-il-controllo-della-Banca-Centrale-7706/♰ CSPBCSSMLNDSMDVRSNSMVSMQLIVB! La community di YouTube ha segnalato uno o più dei tuoi video come non appropriati. Quando un video viene segnalato, viene esaminato dal team di YouTube in base alle nostre Norme della community. Dall'esame è emerso che i seguenti video presentano contenuti che violano le presenti norme, pertanto sono stati disattivati:
"islamici Giocano a calcio con teste mozzate" (http://youtu.be/gMkZoyoBXhU)
Il tuo account ha ricevuto un avvertimento relativo alle Norme della community, che sarà valido per sei mesi. Ulteriori violazioni potrebbero comportare la disattivazione temporanea della tua capacità di pubblicare contenuti su YouTube e/o la chiusura definitiva del tuo account.
Per altre informazioni sulle Norme della community di YouTube e sulla loro applicazione, visita il Centro assistenza.


16 aprile 2014, [ MANDERò I PARACADUTISTI A STANARLI! POI, LI UCCIDERò SUL POSTO! ] Kiev prepara i rifugi antiaerei. Le autorità di Kiev in relazione alla situazione irrequieta nell'est del Paese stanno adottando le misure per garantire la difesa e la gestione dell'ordine nella Capitale, in particolare, mettono in ordine i rifugi antiaerei, ha comunicato il capo dell'amministrazione comunale di Kiev Vladimir Bondarenko.
Secondo le sue parole, tutti gli avvenimenti per garantire la difesa e la conservazione di ordine nazionale nella Capitale si stanno effettuando pienamente. Secondo i dati del municipio, a Kiev ci sono 526 rifugi.: http://italian.ruvr.ru/news/2014_04_16/Kiev-prepara-i-rifugi-antiaerei-5459/♰ CSPBCSSMLNDSMDVRSNSMVSMQLIVB!

è UN CLASSICO: " 1. TUTTI I FASCISTI ODIANO I GIORNALISTI, 2. ODIANO IL CONTRADDITTORIO, 3. ODIANO LA VERITà, 4. CALUNNIANO GLI ALTRI, DELLO LORO COLPE; 5. POI, MUOIONO COME CRIMINALI, COME è GIUSTO CHE SIA! "
16 aprile 2014, [ TANTO VA LA GATTA AL LARDO CHE CI ASCIA LO ZAMPINO! ]
Ucraina, i militari hanno arrestato i giornalisti del canale tv "Russia". Il gruppo del canale televisivo "Russia" è stato arrestato mercoledì nel sud-est dell'Ucraina, dove le autorità di Kiev stanno effettuato un'operazione speciale che coinvolge l'esercito, comunica il canale televisivo "Russia 24". Secondo i dati preliminari, tre giornalisti sono stati fermati dai militari senza spiegazioni. L'ultimo contatto con loro è avvenuto dalla regione di Kharkov. "Alle 18.37 sono riusciti ad inviare un SMS: "siamo stati arrestati". Dopodiché i cellulari dei dipendenti del canale hanno smesso di funzionare.: http://italian.ruvr.ru/news/2014_04_16/Ucraina-i-militari-hanno-arrestato-i-giornalisti-del-canale-tv-Russia-7602/♰ CSPBCSSMLNDSMDVRSNSMVSMQLIVB!

16 aprile 2014, Le bandiere russe sui veicoli corazzati ucraini erano un trucco
Il deputato del Parlamento ucraino Sergej Sobolev ha spiegato la comparsa delle bandiere russe sui veicoli corazzati ucraini come "un trucco partigiano" per penetrare nelle zone dell'est dell'Ucraina, controllate dai sostenitori della federalizzazione. In precedenza è stato riferito che gli equipaggi di alcuni veicoli trasporto truppe a Slavyansk e Kramatorsk, dove l'esercito ucraino effettua l'operazione speciale, sono passati dalla parte della milizia popolare locale e hanno innalzato le bandiere russe.
"Le nostre unità armate hanno usato un metodo partigiano di penetrazione", - cita le parole di Sobolev l'agenzia UNIAN.: http://italian.ruvr.ru/news/2014_04_16/Le-bandiere-russe-sui-veicoli-corazzati-ucraini-erano-un-trucco-6339/♰ CSPBCSSMLNDSMDVRSNSMVSMQLIVB!

16 aprile 2014, [ CHI DI SPADA COLPISCE, POI DI SPADA PERISCE! ] IO VOGLIO UNA NUOVA COSTITUENTE, PER UNO STATO UCRAINO INDIPENDENDE NEUTRALE E FEDERALE! ] [ Ucraina, Il Parlamento sostiene l'uso della forza contro i cittadini dell'est del Paese. La Verkhovna Rada dell'Ucraina ha sostenuto l'azione delle forze di sicurezza nell'est dell'Ucraina, ha comunicato il facente funzione del vice primo ministro Vitaly Yarema dopo una sessione del parlamento a porte chiuse, dove è stata ascoltata la relazione dei capi delle strutture di sicurezza. "La Verkhovna Rada ha approvato la risoluzione a sostenere le azioni che intraprendono le forze dell'ordine, il Ministero della Difesa e tutte le strutture di sicurezza in Ucraina orientale", ha detto Yarema. Il funzionario ha anche comunicato che per l'est del Paese, dove si tiene l'operazione speciale, è partito il facente funzione del ministro della Difesa Mikhail Koval.: http://italian.ruvr.ru/news/2014_04_16/Ucraina-Il-Parlamento-sostiene-luso-della-forza-contro-i-cittadini-dellest-del-Paese-9996/♰ CSPBCSSMLNDSMDVRSNSMVSMQLIVB!

Morta la giornalista Angela Carusone. Una vita professionale all'ANSA e per l'ANSA, dove ha lavorato alla redazione Esteri, e per oltre vent'anni all'Economia. Aveva 57 anni [] UN ALTRA MIA NEMICA CHE è SCESA ALL'INFERNO RAPIDAMENTE!


MY JHWH -- MI DISPIACE DI QUESTE CALUNNIE, E, LINCIAGGIO MEDIATOICO, DEI MASSONI SATANISTI, CONTRO, LA RUSSIA.. MA, ANCHE LA RUSSIA HA LE SUE RESPONSABILITà: 1. è COMPLICE DEL FMI, 2. E COMPLICE DELLA SHARIA! [] è IMPOSSIBLE OTTENERE LA SOPRAVVIVENZA, SE SI è SOTTO L'OMBRELLO DI ROTHSCHILD.. FAREBBERO TUTTI A VENIRE, RAPIDAMENTE, SOTTO L'OMBRELLO DI UNIUS REI..


World Trade Organization (WTO) NON SARà, UN ALTRO DEMONIO INVENTATO ROTHSCHILD SPA? COME POSSONO EVITARE LA SVENTURA, COLORO CHE, DIPENDONO DAI SATANISTI FARISEI? [L'Organizzazione mondiale del commercio (OMC), conosciuta anche con il nome inglese di World Trade Organization (WTO)] 16 aprile 2014, La Russia può presentare ricorso al WTO contro gli USA, per le sanzioni contro le banche. La Russia sta esaminando la possibilità di presentare una denuncia contro gli Stati Uniti nel WTO per le sanzioni contro le banche russe, ha dichiarato il ministro dello sviluppo economico Aleksej Ulyukayev. Secondo il ministro, "questo rientra nelle funzioni del WTO e speriamo di utilizzare i meccanismi del WTO per portare a ragione i nostri partner". Il 20 marzo gli Stati Uniti hanno introdotto le sanzioni contro alcuni persone fisiche e organizzazioni russe. La lista nera comprende quattro banche i cui clienti per qualche tempo non hanno potuto effettuare pagamenti attraverso carte Visa e MasterCard. http://italian.ruvr.ru/2014_04_16/La-Russia-puo-presentare-ricorso-al-WTO-contro-gli-USA-per-le-sanzioni-contro-le-banche-1681/♰ CSPBCSSMLNDSMDVRSNSMVSMQLIVB!

è VERGOGNOSO L'ATTEGGIAMENTO, FALSO ED AGGRESSIVO DI QUESTO ARTICOLO ] [ Merkel a Putin, ritiri truppe da confini! LE TRUPPE RUSSE AI CONFINI?, SONO UTILISSIME PER UCCIDERE GLI ASSASSINI FASCISTI MASSONI, EUROPEISTI GOLPISTI, DEL LORO STESSO POPOLO SOVRANO! ] Portavoce, da cancelliera monito a moderazione ( MA, LA VERITà è CHE, I FASCISTI GOLPISTI DEVONO ESSERE MODERATI, ED APRIRE IL TAVOLO DELLE TRATTATIVE POLITICHE ). BERLINO, 16 APRILE. Angela Merkel LA BUGIARDA, ha detto per telefono, a Putin "di ritenere che, la Russia abbia la responsabilità principale per un contributo alla de-escalation". Per allentare la tensione servirebbe "il ritiro dei militari russi dai confini, una moderazione nella retorica, e una presa di distanze dalle azioni violente dei filorussi". [ MA, NESSUNO HA VISTO I FILORUSSI, FARE I VOLENTI! ANZI LORO SONO AGGREDITI ADDIRITTURA DALL'ESERCITO ]


fascisti golpisti ucraini, sono in difficoltà! 1. vogliono calpestare il popolo; 2. non vorrebbero mai riscrivere una Costituzione in senso federale! ] [ Kiev, 6 blindati, spontaneamente, sono in mano a filorussi: perché i militari non vogliono sparare il loro stesso popolo! e la strumentalizzazione, distorsione ideologica, di questa notizia, è qualcosa di stomachevole! ] Catturati da "terroristi" (ma, terroristi sono i massoni, che chiamano il popolo terrorista! il popolo non è mai terrorista! ) a Kramatorsk, ora sono a Sloviansk. [ Un blindato ucraino catturato dai ribelli filorussi: TUTTE MENZOGNE! ]
Transnistria: "Mosca ci riconosca". MOSCA, 16 APRILE. Il ministero ucraino della difesa ha ammesso che sei blindati di una colonna militare di Kiev sono caduti nelle mani di rappresentanti di quelli che un portavoce definisce "gruppi russi di sabotatori-terroristi" a Kramatorsk, dopo essere stati fermati dagli abitanti locali. I mezzi si trovano ora nella vicina Sloviansk.
I militari di una colonna ucraina bloccata da manifestanti filorussi a Kramatorsk hanno deposto le armi prima di fare marcia indietro. Scene analoghe nella vicina Slaviansk, dove 300 soldati si sarebbero 'arresi', secondo fonti filorusse citate da Interfax. "Bravi, bravi" ha gridato la folla.

drink your POISON, made by yourself, amen

king SAUDI ARABIA -- perché, ti lamenti, che, io sono sono fratello con tutti, tranne che con te? lo sarei anche, con te, un fratello, se, la tua nazi sharia non avesse fatto di te, mio fratellastro, colui, che, mi vuole sempre uccidere!.. tu dici ai satanisti uSA Cia, che, mi stimi, continuamente, ma, lo sanno tutti che tu sei un ipocrita: " cortese, falso e gentile! "in realtà, tu mi vuoi uccidere!.. eppure, io non sono: 1. ne un crociato, 2. e neanche, io sono un missionario.. 3. io sono, soltanto, il Re di Israele!

drink your POISON, made by yourself, amen

king SAUDI ARABIA nazi sharia -- mio fratellastro! io ho un desiderio: io voglio stare in una tenda, da solo, per: 12 giorni, sul vero Monte Sinai, che, si trova nel tuo deserto della Madiana!

drink your POISON, made by yourself, amen

REPORT ON RELIGIOUS FREEDOM IN THE WORLD 2012. SUMMARY AMERICA
In Canada, probably owing to the perplexities raised, the Office for the Freedom of Religions – which according to the Foreign Ministry would have been aimed at monitoring religious freedom in the world and promoting it as a key goal of Canadian foreign policy - was not set up yet. Conversely, there has been a lively debate in the United States concerning the Obam acare, i.e. the healthcare reform introduced by the Obama administration that forced employers to provide their workers with a health insurance, providing also for services like abortion, contraceptives and sterilization. The reform was strongly opposed by the Catholic Bishops' Conference as well as representatives of other religious denominations, who set up a Committee ad hoc for religious freedom. Said opposition was shared by 12 states of the Union, which are planning on suing the Obama Administration for infringing on the First Amendment of the federal constitution. Whereas on 25 th November in Argentina the " National Day of Religious Freedom" was proclaimed, in Bolivia– where the Constitution of 2009 acknowledges religious freedom –there has been some tension between President Morales and the Catholic Church owing to the Bishops' refusal to participate in some interreligious celebrations organized by the Government. The Bishops' Conference exposed in a letter the trend «to exploit the religious experience of our peoples to create parallel rites to Christian- Catholic sacraments or other people's expression of faith in our Church». State - Church relations are quite strained in Venezuela where Catholic religious symbols have been insulted more than once, along with a synagogue in Caracas in May 2011. On top of that, the Government is promoting anti - Semitic books on the state radio. The murder of Catholic priest Father Romeu Drago, that took place on 19 th February 2011 in Brazil had apparently no religious motive. As a matter of fact, the Brazilian Constitution openly endorses religious freedom and the criminal code envisages up to 5 year of imprisonment for crimes originated from religious intolerance. Also the killings of six priests in Colombia in 2011 were apparently not ascribable to acts of hatred towards faith, rather violence triggered by the atmosphere of insecurity that still permeates the country. In Chile a few positive developments were observed, such as ministerial information campaigns about religious support in hospitals and correctional facilities, as well as equality of creeds in classrooms. Moreover, legislative initiatives were taken to recognize sacred days for Muslims and Bahá'í. The debate in Costa Rica was mainly centred upon the renovation of Catholic places of worship, and especially bills concerning IVF. The visitation of Benedict XVI to Cuba was probably the result of the new relations established between the Church and the authorities, which throughout 2011 allowed for important religious celebrations to take place publicly. A key mediation role in this regard was played by the episcopate – starting from April 2010, with the protests of Cardinal Jaime Ortega, archbishop of Havana, against the acts of repression towards the "Damas Blancas"- resulting in the release of more than 140 prisoners of conscience, even if bound to their transfer to Spain. For the different religious groups in Cuba it is now much simpler to obtain the authorizations to renovate religious buildings, but it is still very difficult to get the permits to build new ones. Despite criticism con cerning an alleged «violation of the neutrality of the State », Pope Benedict Visitation was carefully followed also in Mexico, and not only by Catholics. On the contrary, the new version of article 24 of the Constitution is still unconvincing, since it does not seem to broaden the right to religious freedom. Vandalistic acts on sacred images and venues recorded an 8% increase over the past 8 years, whereas attacks to priests, including 3 homicides, were apparently associated with a general climate of violence rather than faith - based hatred. Vandalistic and violent acts were perpetrated on religious buildings, sacred images and priests also in Nicaragua, where the Catholic Church has more than once criticised the lack of transparency of the presidential elections held in October 2011, won by President Ortega for the third time in a row. Some bills aimed at limiting religious freedom (which is guaranteed by the constitution) are raising concern in Ecuador. Amongst these, a bill tabled informally in August 2011 that planned on closing down denominational schools and forbidding priests to wear the cassock outside places of worship. Following an international warrant of arrest issued by a Spanish judge, in August 2011 the Supreme Court of Justice of El Salvador has released nine troops held responsible for the homicide of six Jesuits and two women that took place on 16th November 1989 in the campus of the Central - American University, specifying that Interpol's request concerned only the identification of the troops and not their detention, for the purpose of a possible extradition to Spain. From January to April 2012, ex- servicemen and unionists have occupied the metropolitan cathedral of San Salvador stopping services for 96 days. Conversely, positive developments were recorded in Paraguay, marked by several meetings and conferences on religious freedom ; in Peru where a new law promoting religious freedom was enforced in 2011 ; in the Dominican Republic, whose Constitution of January 2010 guarantees freedom of worship; and in Uruguay, where a new bill on the liberty of conscience and expression drew the attention to religious freedom, thereby leading to the organization of the Third Interreligious Forum of Uruguay in August 2011, whose goals included a dialogue with the State on the fields of interest of the different denominations. AFRICA Northern Africa and the Middle East The Jasmine Revolution in Tunisia was followed by the collapse of Ben Ali's regime and the elections won by the Islamist party Ennahda. Religious minorities are quite concerned owing to the increasing power of the Salafis and the risk that the sharia be reintroduced in the new constitution. In Egypt despite the hopes and the enthusiasm shared by Christians and Muslins in Tahrir square, the situation of the Copts did not improve at all. The political scenario is changing and for the time being there has been no change in law provisions concerning religious freedom. However, in 2011 the attacks against the Copts took alarming proportions, starting with the attack on New Year's Eve against the Coptic- Orthodox Church of the Two Saints in Alexandria. The Muslims involved in the anti- Christian attacks are still benefiting from a merciful justice. Unrest gained ground in Libya further to the statements made by the National Transition Council concerning the adoption of the sharia as the main source of law. The new Constitution adopted in Morocco in 2011 confirmed Islam as the official state religion. Christians may enjoy freedom of worship only if foreigners, and may not promote their own faith. Muslims of Moroccan origin cannot officially give up their religion. Non Muslim proselytism is regards State- religion relations, in 2011 an agreement was signed for the mutual recognition of qualifications between ecclesiastical universities and universities in Taiwan. EUROPE Several rules introduced by Europea n lawmakers concerned religious freedom either directly or indirectly. In Austria – where attacks an d acts of intolerance are becoming more and more frequent – a bill was tabled in June 20011 to stop incitement to religious hatred. The new constitution of Hungary devotes an entire article to religious freedom, whereas Macedonia, where ethnic conflicts are not so uncommonly associated with religion has just passed an anti - discrimination law. In France following the launch of departmental Conferences on religious freedom in Septem ber 2011, the so - called Code de Laité was presented with a view to regulating religious freedom. On 11 th April 2011 a bill banning the Islamic full veil in public was passed, following along the lines of the Ne therlands, where the full veil is not allowed on public transport, offices and streets. The option to wear a burqa or a niqab lead to a few controversies in Belgium, after a bill was proposed to transform the «mental destabilisation » caused by third parties into a crime, ther eby running the risk of paving the way for discrimination against religious minorities. A lot of discussion was raised in Switzerland by the referendum on the ban to build minarets, which was approved by the majority of citizens. Vandalism and acts of intolerance against Christian denominations were recorded in several cities of Germany as well as in the United Kingdom, where according to a report of the Scottish Government about religious - based crimes, 693 charges with the « aggravating circumstance of religious prejudice» were filed between 2010 and 2011. Several cases of intolerance were also recorded in Spain, including some offensive advertising campaigns, the epitome of which was on the WYD in Madrid, before Pope Benedict XVI. Signs of intolerance against Catholic faith were also observed in Italy, where despite the lack of a structured law on the protection and limits of religious freedom, the overall picture is quite positive. In March 2011 the case «Lautsi vs Italy» reached its conclusion, with the final ruling of the Great Chamber of the European Court of Strasbourg whereby it was stated that «the display of the Crucifix in classrooms does not impair the pluralism of education guaranteed by a neutral state ». In many Eastern European countries the age - old problem of the restitution of confiscated property from religious communities after World War II was not solved yet. These countries include Ukraine, Romania, the Slovak Republic, Slovenia, Montenegro and the Czech Republic, where however the state and the Catholic Church have reached an agreement concerning the ownership of St. Veit Cathedral in Prague. In Turkey the restitution of property confiscated from religious minorities over the last century (churches, monasteries, cemeteries, hospitals and land) was made official, even if, – as harshly criticised by the Patriarchate of the Armenian Apostolic Church – this will not include the properties taken from the Armenians during the genocide. The restitution of property is going on with some inequalities in Croatia, which was held responsible by the European Court of Human Rights for not allowing three Christian religious communities to fully enjoy the rights associated with their recognition, including the right to religious education in public school and the acknowledgement of marriages. In Albania a few concerns were raised by the dissemination of a more intolerant Islam, mostly represented by young imams coming from Turkey and Saudi Arabia. Likewise, the progressive Islamiz ation of some areas of Bosnia – Herzegovina, as a result of the huge investments made by Iran and Saudi Arabia, is also causing some worries. The identification between "ethnic groups and religions "is causing social and administrative discrimination against minorities, especially Catholics living in Muslim - majority areas ( Muslim - Croat federation ), or Orthodox - Serbian ones(Srpska Republic ). Also in Serbia and Kosovo religion and ethnicity are often inseparable. In Armenia a bill was proposed with a view to strongly limiting the apostolate of religious denominations present in the country. The bill explicitly provides for the ban to preach to kids under 14 years of age without the explicit consent of their parents. In Georgia some perplexities were raised by the approval of the new proce dure to register religious associations, whereas in Belarus some " governmental pressure " was exerted on minority religious groups who are refusing to put up with registration and personal controls, such as the obligation to provide their fingerprints. In Russia a few legislative acts streamlining the activities of religious associations were approved. In 2011 no religious - based murders were recorded and attacks against people of other religions were less frequent than in the past. Conversely, several faith - based vandalistic acts were recorded against two Orthodox churches, a few synagogues and buildings of Jehovah's Witnesses.
♰ CSPBCSSMLNDSMDVRSNSMVSMQLIVB!
drink your POISON, made by yourself, amen

king SAUDI ARABIA nazi sharia -- perché, ti meravigli amico mio? gli ebrei si uccidono volentieri tra di loro ( shoah 1, shoah 2, ecc.. ), ma, loro hanno forti riserve ad uccidere un loro profeta.. ovviamente, io sono molto di più di un semplice profeta! io sono il unico politico, con un mandato universale, e, io vengo dal Regno di Dio, per ricostituire le 12 Tribù di Israele.. ed ovviamente, è questo, che, rende, il tutto, molto, molto, troppo: problematico, dal loro punto di vista!

drink your POISON, made by yourself, amen

Gmos, scie chimiche, biologia sintetica, Bush 322 Kerry, Cia John Brennan 666 CIA IMF SPA, Obama, Gender, sharia --- come, voi avete potuto diventare satanisti? ora, dovete morire!

drink your POISON, made by yourself, amen

open letter, to: eih, voi: "teste di fringuelli, Oleksandr Turchynov e tutto il suo Governo Golpista, di golpisti... quanti voti voi avete preso, per mettervi ad uccidere il popolo, così, in modo disinvolto? come? i satanisti Cia John Brennan 666 CIA IMF SPA, vi hanno autorizzato? ma, veramente, Cia John Brennan 666 CIA IMF SPA, non vi ha portato, ne l'elmetto, e neanche, i mutandoni per il contenimento!.. e onestamente? lui certamente, non verrà a morire al posto vostro!.. perché, voi meritate di morire!

drink your POISON, made by yourself, amen

[ UCRAINA DEI GOLPISTI, I FASCISTI EUROPEISTI BILDENBERG, AIZZATI DALLA CIA, PREFERISCONO LA FORZA BRUTALE, ALLA DIPLOMAZIA, OPPURE, ALLA SOLUZIONE POLITICA!.. QUESTO è EVIDENTE, LORO SONO SICURI DI POTER RESPINGERE UN ATTACCO RUSSO!.. MA, QUESTA è LA VERITà, NESSUNO SPUTEREBBE, PER SCOMMETTERE, SULLA VITA DI QUEI CRIMINALI, CHE, SOFFOCANO LE ASPIRAZIONI DI UN POPOLO SOVRANO ALLA SUA AUTODETERMINAZIONE!! ] Come il presidente ucraino ad interim Oleksandr Turchynov aveva annunciato in mattinata davanti al Parlamento, una colonna formata da 10 carri armati, 10 mezzi blindati per il trasporto di truppe e sette pullman con uomini delle forze speciali ucraine è giunta nei pressi della città orientale di Slaviansk, dove, nonostante gli avvertimenti, uomini armati filorussi hanno occupato gli edifici governativi: a sentire dei manifestanti, che, va ricordato, sono armati di tutto punto, la città sarebbe circondata e in procinto di subire un assalto.
Per l'agenzia statale russa Ria Novosti, che cita il capo della "Milizia popolare" della città, Sergey Tsyplakov, l'attacco sarebbe già in corso: "C'è un attacco importante a Slaviansk – ha dichiarato Tsyplakov – veicoli con truppe corazzate stanno entrando in città. Ci sono molte truppe. Gli uomini sono pronti a difendere la città".
CerTo è che nel primo pomeriggio forze ucraine hanno condotto un attacco sull'aeroporto militare di Kramatorsk, preso l'altro ieri dai filorussi. Quattro filorussi sono morti e altri due sono rimasti feriti.

drink your POISON, made by yourself, amen

Siria. Strage con le armi chimiche: nuove rivelazioni, 'furono al-Nusra e la Turchia, non al-Assad'. apr 10th, 2014 [ LA PIù CRIMINALE MAFIA DEL PIANETA: TURCHIA USA E ARABIA SAUDITA! ]. di Enrico Oliari. Nuove dichiarazioni e colpi di scena riaprono la triste vicenda dell'attacco chimico di Ghouta, sobborgo di Damasco, avvenuto il 21 agosto del 2013 e che fu il casus belli che l'amministrazione Obama, la Francia e la Gran Bretagna (posizione di Cameron contro la quale votò il Parlamento) cercavano per intervenire in Siria. L'attacco contro il regime siriano venne evitato all'ultimo momento grazie all'abile azione del ministro degli Esteri russo, Serghei Lavrov, che trovò la mediazione della distruzione dell'arsenale chimico siriano, per altro ancora in corso. Da subito Bashar al-Assad aveva negato ogni responsabilità nella strage che provocò circa 1300 morti, ed anche sulle pagine di Notizie Geopolitiche avevamo espresso, per deduzione e per le informazioni che arrivavano, perplessità non poche perplessità, anche perché l'impiego delle armi chimiche nel conflitto siriano non rappresentava una novità: qualche mese prima, infatti, l'ex Procuratore del Tribunale penale internazionale e membro della Commissione d'inchiesta delle Nazioni Unite sulle violazioni dei diritti umani in Siria, la svizzera Carla Del Ponte, aveva affermato che nel conflitto già erano state utilizzate armi chimiche, ma non dalle truppe del regime di al-Assad, bensì dagli insorti. "I nostri ispettori sono stati nei Paesi vicini a intervistare vittime, medici e negli ospedali da campo – aveva spiegato in maggio la Del Ponte all'emittente svizzera italiana –. In base ai loro resoconti della scorsa settimana ci sono sospetti forti e concreti, ma non prove inconfutabili, dell'uso di gas sarin"; tuttavia ad "oltrepassare la linea rossa" indicata dal presidente degli Stati Uniti, Barak Obama, "sono stati i ribelli, l'opposizione, non le autorità del governo siriano".
Anche il Segretario generale delle Nazioni Unite Ban Ki-moon, il cui staff allora non aveva ancora ottenuto il via libera da Damasco per poter entrare in territorio siriano, aveva invitato gli Stati Uniti alla prudenza, proprio perché gli ispettori designati ancora dovevano partire per la loro missione.
In passato le armi non convenzionali, nella fattispecie quelle chimiche, sarebbero state usate vicino ad Aleppo e nei pressi di Damasco nella primavera 2013, oltre che a Homs nel dicembre 2012.
Il rapporto degli ispettori arrivò in settembre. Gli inviati di Ban Ki-moon constatarono che chi aveva usato i gas letali era in possesso di ben 350 litri di sharin, sparato sugli obiettivi con razzi terra-terra. Niente di più.
Nel rapporto, firmato dal capo degli ispettori Ake Sellstrom, si poteva infatti leggere che "I campioni ambientali, chimici e medici che abbiamo raccolto forniscono prove chiare e convincenti che sono stati usati razzi contenenti gas sarin nel quartiere Goutha di Damasco lo scorso 21 agosto" e "La conclusione è che sono state usate armi chimiche su una scala relativamente ampia nel conflitto fra le parti in Siria contro i civili, inclusi bambini".
A parlare di responsabilità dei ribelli (oggi, da quando sparano contro gli insorti, li chiamiamo "qaedisti") sull'impiego di armi chimiche era stato anche l'Iran, il cui rapporto venne sottovalutato forse perché proveniente da un paese alleato di al-Assad: il generale di brigata e ministro della Difesa Hossein Dehqan dichiarò che "gli Usa hanno ignorato gli avvertimenti di Teheran circa gas Sarin che veniva portato in Siria otto mesi fa, praticamente spianando la strada per attacchi chimici in Siria".
Un'inchiesta del premio Pulitzer Seymour Hersh, riportata ieri da Repubblica, dimostrerebbe che l'attacco del 21 agosto 2013 a Ghouta fu ordito dai ribelli e dalla Turchia per scatenare la reazione americana contro al-Assad. Il noto giornalista investigativo riporta nella sua inchiesta quanto gli ha riferito una sua fonte, ovvero che i servizi segreti britannici e quelli russi ebbero le prove che gli agenti chimici utilizzati nell'attacco non provenivano dall'arsenale siriano, bensì dai ribelli. Ed addirittura che l'intelligence statunitense era al corrente del fatto che i qaedisti di al-Nusra stavano producendo armi chimiche in collaborazione con la Turchia.
Per uscire dall'impasse senza perdere la faccia, il "premio Nobel per la Pace" Obama si rivolse al Congresso, da cui si arrivò ad appoggiare la mediazione russa.

drink your POISON, made by yourself, amen

NIGERIA. [ TUTTO IL DELIRIO ISLAMICO, DELLA LEGA ARABA: "LA CONQUISTA DEL MONDO SHARIA", ISLAM LA PIù CRIMINALE RELIGIONE DELLA STORIA DEL GENERE UMANO! ] Nuovo attacco del Boko Haram: sequestrate numerose studentesse
apr 15th, 2014 | By redazione | Category: Qui Africa Subsahariana, Ultimissime
Notizie Geopolitiche. A solo un giorno dalla strage di Abuja, dove in un'esplosione ad una stazione di autobus sono rimaste uccise oltre 70 persone, il gruppo secessionista ed islamista del Boko Haram ha colpito nuovamente nella parte nord-orientale della Nigeria: come ha riferito Emmanuel Sam, il responsabile dell'istruzione per la città di Chibok, "Numerose ragazze sono state rapite da uomini armati che hanno attaccato il loro edificio". La città di Chibok si trova nello stato del Borno, dove nel marzo scorso il ministro dell'istruzione Nyesom Wike ha disposto la momentanea chiusura del collegio femminile di Munguno e del college tecnico a Lassa, del college di Potiskum e Buni Yadi nello Stato di Yobe e del college tecnico-scientifico di Michika, nello Stato di Adamawa. Il 28 febbraio, in occasione della visita del presidente francese Hollande in Nigeria, un commando aveva aperto il fuoco in un collegio cristiano nello Stato di Yobe, uccidendo decine di studenti e di membri del personale amministrativo.
A causa degli attacchi ormai quotidiani alla popolazione civile e persino alle chiese gremite di fedeli da parte del Boko Haram, nome che tradotto significa "L'educazione occidentale è peccato", si è parlato di inviare nel paese africano parte delle truppe statunitensi di rientro all'Afghanistan. Ti potrebbero interessare anche:
+
NIGERIA. Boko Haram: chiusi cinque college nel nord est
+
Il nuovo iPad a 17€? Ti sveliamo il trucco per averlo con l'80% di sconto (4WNet)
+
NIGERIA. Ancora massacri del Boko Haram. Visita di Hollande ad Abuja
+
NIGERIA. Nuova strage del Boko Haram, 8 morti a Gwaram Sabuna
+
NIGERIA. Esplosione causa almeno 50 morti. Si pensa al Boko Haram
+
NIGERIA. Scontri con Boko Haram, 7 morti

drink your POISON, made by yourself, amen (modificato)

2014-04-15 [ TUTTA LA DEMOCRAZIA, E I DIRITTI UMANI, DELLA SHARIA IMPERIALIAMO, ARABIA SAUDITA SOTTO PROTEZIONE ONU.. ] Siria: a Maalula chiese devastate e icone profanate. [ NON SONO PREOCCUPATO PER LA UCRAINA, COSì COME, IO SONO PREOCCUPATO PER LA LEGA ARABA] Dopo la riconquista del villaggio cristiano di Maalula – 55 chilometri a nord est di Damasco - da parte dell'esercito governativo siriano, le immagini e le descrizioni diffuse dalle fonti governative e anche dalle agenzie giornalistiche internazionali documentano la devastazione subita dai luoghi di culto cristiani durante i 4 mesi in cui la città è rimasta sotto l'occupazione delle milizie ribelli. In particolare, danni gravi sono stati subiti dal santuario greco-melchita di Mar Sarkis, dove la chiesa appare devastata, il pavimento è cosparso di oggetti religiosi, immagini e libri sacri danneggiati, sono scomparse le icone conservate nella sacrestia e non ci sono più né le campane né la croce che sormontava la cupola del convento greco-melchita. Il santuario, fondato alla fine del V secolo, è dedicato ai santi Sergio e Bacco, militari romani martirizzati per la loro fede sotto l'Imperatore Galerio. (250-311 d.C.). Sull'altura che sovrasta il santuario c'è l' Hotel Safir, un albergo che dominava il villaggio e che era stato scelto come quartier generale dalle milizie ribelli. Prima di venire travolto dalla guerra civile, nel villaggio rupestre di Maalula - che oggi appare disabitato - vivevano 5mila siriani, in grande maggioranza cristiani (greco-cattolici e greco-ortodossi). La riconquista di Sarkha, Maalula e Jibbeh è il risultato dell'offensiva con cui l'esercito siriano governativo ha ripreso il controllo quasi integrale della regione del Qalamun, dove passa anche la via strategica con cui i ribelli facevano giungere armi alle loro roccaforti nei dintorni di Damasco. In tale offensiva i reparti militari siriani vengono supportati dalle milizie sciite libanesi di Hezbollah. Proprio tre operatori della rete televisiva di Hezbollah al-Manar TV sono stati uccisi da raffiche sparate da cecchini mentre stavano documentando la riconquista di Maalula. (R.P.)
Testo proveniente dalla pagina http://it.radiovaticana.va/news/2014/04/15/siria:_a_maalula_chiese_devastate_e_icone_profanate/it1-790974
del sito Radio Vaticana
il problema delle false democrazie massoniche, del signoraggio bancario rubato alla Costituzione, è che c'è una sola Banca Mondiale: Spa, cioè, un solo Fondo monetario internazionale, Troika, Spa, quindi, c'è un solo governo ombra mondiale NWO 666. ed ormai c'è: un universale allineamento delle menzogne ideologiche, del networktv, per vedere sorgere l'era di satana!... lol. si, si possono tagliare le palle! olo. lol.] [ Si prevede che la situazione in Ucraina e Crimea saranno i temi principali della "linea diretta" con il Presidente russo Vladimir Putin, che si terrà giovedì, ha comunicato il portavoce del capo dello Stato Dmitry Peskov. "Siamo letteralmente a rivangare molte domande che provengono da tutte le regioni russe, senza eccezione, giungono dall'estero, dall'Ucraina, ha detto. Ce ne sono tante, troppe per ignorarle".
Allo stesso tempo il portavoce ha sottolineato l'atteggiamento fondamentalmente diverso nei confronti della Russia da parte dell'est e dell'ovest dell'Ucraina.: http://italian.ruvr.ru/news/2014_04_17/Crimea-e-Ucraina-saranno-i-temi-principali-della-linea-diretta-con-Putin-2613/